in

Strategia No-Limit Holdem: posizione e mani di disegno

Nel No-Limit Hold’em, giocare bene con le mani in mano è fondamentale per la tua redditività complessiva.

La maggior parte delle volte, giocare in modo aggressivo è la cosa migliore. Ma sapere esattamente quando jam il piatto e quando chiamare è difficile e di solito dipende dal fatto che il piatto sia heads-up o multi-way.

Giocare a disegnare mani in modo aggressivo fa tre cose importanti:

  1. Costringe i tuoi avversari a deporre le mani marginali
  2. Crea dubbi sulla vera forza della tua mano (e aiuta a mascherare le mani forti)
  3. Ti fa ottenere piatti più grandi quando il tuo progetto va a segno

In questo articolo, discuteremo di come la posizione influisce sul disegno delle mani in un piatto heads-up.

Gioca a disegnare le mani in modo aggressivo!

Quando sei in heads-up, le mani di progetto dovrebbero essere giocate in modo aggressivo, indipendentemente dalla tua posizione. Poiché hai un solo avversario da battere, un approccio aggressivo spesso ti farà vincere il piatto senza andare allo showdown.

In posizione

Quando sei in posizione heads-up, hai semplicemente più opzioni. In genere, se sono in posizione e floppo un progetto ragionevole (colore, scala o anche un progetto di scala incastrato con due overcards), giocherò la mano velocemente.

Se il mio avversario punta al flop, rilancio; se fa check, scommetto. In questo senso, la posizione non ha un impatto enorme sul flop. Che tu sia il primo o l’ultimo ad agire, sarai l’aggressore.

Ma le cose possono diventare complicate se il tuo avversario ha una mano forte. Se lui punta, tu rilanci e lui controrilancia all-in al flop, oppure fa check e poi fa un grande check-raise quando punti, è il momento di decidere.

In entrambe le situazioni, devi semplicemente andare con un po ‘di matematica e il tuo istinto. A seconda di quanto sono profondi gli stack, se fai i conti, probabilmente scoprirai che chiamare (o andare all-in contro il check-raise) non è mai una giocata così brutta come potrebbe sembrare intuitivamente.

A volte è meglio fare un gioco EV (leggermente) negativo (ad esempio, andando all-in) se i tuoi avversari fanno meno mosse (bluff) contro di te in futuro. Come bonus aggiuntivo, una volta che hanno visto che sei in grado di andare all-in all’arrivo, tenderai anche a ottenere più azione con le tue grandi mani.

Giocare il turno

Nell’azione heads-up, il gioco di disegnare le mani al flop non è influenzato enormemente dalla posizione: giocherai semplicemente la tua mano in modo aggressivo. È proprio nel turno in cui la posizione entra maggiormente in gioco.

Supponiamo che tu abbia perso il tuo progetto e un giocatore, che ha chiamato la tua puntata (o rilancio) al flop, ti fa check al turn. Se sei in posizione, hai un paio di opzioni:

Uno, puoi continuare a rappresentare la forza e sparare un secondo barile. Questo mette il tuo avversario, che è fuori posizione, in una situazione difficile poiché dovrà temere un’altra puntata al river.

Due, puoi semplicemente fare check e vedere gratuitamente la carta river (un’opzione che non hai se sei fuori posizione).

Fare check dietro può sembrare debole all’inizio, ma se il tuo avversario ti ha mai visto puntare al flop, fai check al turn e poi punta al river con una mano forte come top pair, top kicker o big over pair, poi un bet-check lo schema di puntata può essere efficace.

L’uso di questo schema di puntate renderà le tue mani di disegno e le tue mani forti fatte esattamente lo stesso, e questo può solo avvantaggiarti.

Un’altra situazione redditizia che può apparire è se il tuo avversario floppa una mano forte ma aspetta fino al turno per fare la sua mossa. Se stai giocando in modo aggressivo (cosa che, dopo aver letto questo articolo, lo sarai) e spari un secondo barile al turn (dopo aver perso il tuo progetto) e il tuo avversario rilancia, il suo rilancio sarà molto spesso troppo piccolo.

Caso in questione: immagina al turn di aver scommesso $ 80 in un piatto da $ 100. Un avversario con una mano forte (ma non un lock) spesso rilancia solo a $ 200. Quindi ora ottieni 3.2-1 pot odds. Se entrambi avete soldi dietro, avrete una facile chiamata basata sulle probabilità implicite.

Questo tipo di errore di scommessa è sorprendentemente comune ed è un’opportunità particolarmente redditizia se sei in posizione. Il tuo avversario deve agire per primo al river e di solito finirà per pagarti se colpisci la tua mano. Semplicemente non sarà in grado di convincersi che tu fossi in sorteggio.

Giocare a disegnare le mani fuori posizione

In poche parole: giocare a disegnare mani fuori posizione ti dà meno opzioni e può metterti in situazioni imbarazzanti se sbagli (sia al turn che al river). Quindi generalmente tende ad essere meno redditizio. Ma, nonostante questo, è ancora fondamentale giocare in modo aggressivo.

Il motivo principale per cui è meno redditizio è che se perdi il tuo progetto al turn, non hai la possibilità di fare check e prendere una carta gratis. Se fai check e il tuo avversario percepisce la debolezza e punta al turn, di solito dovrai rinunciare alla mano e perdere il tiro extra al piatto al river.

A peggiorare le cose, se scommetti, un grosso rilancio potrebbe escluderti e di nuovo costarti l’opportunità di fare la tua mano (e presumibilmente vincere il piatto) al river.

Quando sei fuori posizione e floppi un progetto, dovresti comunque puntare. Puoi anche provare a vincere il piatto in quel momento con un grande check-raise, ma anche se questo spesso vincerà il piatto, se non lo fa e perdi al turn, ti troverai di nuovo in una situazione imbarazzante.

Ogni volta che il tuo avversario chiama una puntata al flop e tu perdi al turn, dovrai prendere una decisione. Molti giocatori controllano debolmente le loro mani di progetto e poi passano (a una scommessa). Ma se ti ritrovi a giocare in questo modo, ti stai costando un sacco di soldi.

Per tappare questa perdita, devi fare due cose: aumentare la percentuale di volte in cui spari una seconda canna ed essere più selettivo pre-flop (gioca meno mani di disegno) quando sei fuori posizione.

Ricorda, se vuoi massimizzare il profitto nel disegnare le mani, la posizione e l’aggressività sono gli elementi chiave del successo. Nel gioco heads-up, qualsiasi pareggio ragionevole dovrebbe essere giocato in modo aggressivo. Il numero di outs che hai può variare a seconda del progetto, ma il modo in cui dovresti giocare la mano non cambia molto.

Restate sintonizzati per il prossimo articolo di questa serie, dove discuteremo di come la posizione influisce sul disegno delle mani nei piatti multi-way.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Strategia senza limiti: posizione e mani che disegnano Pt. 2

Strategia No-Limit Holdem: guadagnare posizione