in

Pro e contro dei gruppi di studio sul poker

Studiare la strategia del poker e rivedere le mani da solo può essere noioso. Di conseguenza potresti essere demotivato a migliorare le tue abilità.

Entra in gruppi di studio sul poker, che ti danno l’opportunità di lavorare con altri giocatori per aumentare il tuo livello di abilità. Studiando con gli altri, hai maggiori possibilità di attenersi alla strategia e vincere più soldi.

Questi gruppi sembrano una panacea per diventare un giocatore di poker più forte. Tuttavia, devi anche considerare gli aspetti negativi.

Discuterò di più sui gruppi di studio sul poker insieme ai loro pro e contro. Ti offrirò anche consigli sull’opportunità di prendere seriamente in considerazione l’adesione a uno di questi circoli di studio.

Come funziona un gruppo di studio sul poker?

Un gruppo di studio sul poker coinvolge più giocatori che lavorano insieme per aiutarsi a vicenda a migliorare. I membri possono discutere di libri, rimuginare sui concetti di strategia, allenarsi a vicenda, fornire motivazione e altro ancora.

Non esistono limiti quando si tratta di gruppi di studio sul poker. Tuttavia, la persona responsabile di solito stabilisce le linee guida su ciò che sarà coperto.

Ad esempio, il leader può suggerire che l’analisi della mano, le sessioni di sudorazione e le discussioni sui libri abbiano la precedenza.

Oltre a stabilire ciò che verrà discusso, il leader aiuterà anche a dettare il programma e i metodi di comunicazione.

Per quanto riguarda quest’ultimo, le sessioni Skype, Facebook Messenger e Discords sono luoghi popolari per incontrarsi virtualmente.

Questi sono tutti modi perfetti per comunicare online. Tuttavia, richiedono anche che ogni membro sia sul proprio telefono o computer in un dato momento.

Questo è più facile a dirsi che a farsi se si considera che tutti nel gruppo avranno orari diversi. Il collettivo deve concordare gli orari delle riunioni in modo che nessuno sia escluso.

Requisiti per partecipare a un gruppo di studio

La cosa grandiosa dei gruppi di studio sul poker è che sono liberi di partecipare. Tuttavia, i responsabili non lasciano entrare nessuno nell’ovile.

Un altro dovere del leader è far rispettare i requisiti per i membri. Questi requisiti servono a due scopi:

  • Reclutare giocatori rilevanti
  • Escludere membri non gravi

Per quanto riguarda il primo punto, i giocatori cash mid-stakes non vogliono discutere di tornei multi-tavolo. Allo stesso modo, non desiderano coprire la strategia di base per i principianti di micro-stake.

Le linee guida per l’appartenenza sono fondamentali per garantire che solo le persone pertinenti si uniscano. Solo allora tutti contribuiranno e trarranno vantaggio dalle discussioni.

Nessun gruppo di studio serio vuole che siano coinvolti membri immotivati. I requisiti aiutano anche a garantire che a tali giocatori sia vietato partecipare.

Pro dei gruppi di studio sul poker

Non devi necessariamente entrare in un circolo di studio solo per diventare un giocatore migliore. Tuttavia, potresti sicuramente pensare alla questione dopo aver letto i seguenti vantaggi.

Ottimo modo per migliorare il tuo gioco

I gruppi di studio sono diventati più popolari negli ultimi anni per una ragione: lavorano.

Non sto dicendo che ogni singolo gruppo mai formato sarà un vincitore. In generale, tuttavia, tutti i partecipanti hanno maggiori possibilità di migliorare rispetto a quando lavorano da soli.

La cosa fantastica è che creare o entrare a far parte di un gruppo di strategia del poker non è un compito monumentale. Dovresti essere in grado di iniziare entro un periodo di tempo relativamente breve.

Maggiore responsabilità per la strategia di apprendimento

Potresti avere il desiderio di migliorare come giocatore di poker. Ma ti sforzerai di trovare il tempo?

Trovare il tempo è forse il problema più grande quando si cerca di stare meglio. Un circolo di studio ti costringe a essere coinvolto a un certo livello.

I migliori gruppi hanno orari rigidi su quando si incontrano. Pertanto, devi essere puntuale e conoscere la tua strategia per contribuire.

Ottieni l’accesso a nuovi concetti e punti di vista

Un altro problema con l’apprendimento della strategia da solista è che hai solo un punto di vista. Anche la tua opinione non sarà sempre quella giusta in ogni situazione.

Soprattutto avrai un momento difficile durante l’analisi del poker post-sessione. A volte è difficile essere il tuo critico.

Le opinioni diverse sono un altro grande vantaggio dei gruppi di studio sul poker. Riceverai diversi punti di vista sulle mani e altri concetti di strategia.

Proprio come le tue opinioni, queste opinioni non saranno sempre corrette. Tuttavia, una raccolta di opinioni è spesso migliore dei pensieri di una singola persona.

Fai amicizia con il poker

Probabilmente sei entrato nel poker in modo da poter fare soldi o almeno divertirti. Questa esperienza è ancora più divertente, però, quando hai pochi amici di poker.

Fare amicizia ai tavoli cash e nei tornei live può essere difficile, soprattutto se non sei un regolare dal vivo. I gruppi di studio, tuttavia, semplificano la questione.

Supponendo che tu e gli altri membri vi incontriate costantemente, svilupperete relazioni con loro. Anche se queste amicizie possono essere solo online, almeno ti sentirai più vicino al gioco.

Contro dei gruppi di studio sul poker

Potresti essere ansioso di andare con un gruppo di studio dopo aver visto i benefici. Ma dovresti anche considerare gli svantaggi prima di saltare a capofitto.

Barriere all’ingresso

La stragrande maggioranza dei gruppi di studio ha linee guida e requisiti. Non vogliono che qualcuno si unisca alla loro cerchia ristretta.

Se prendi il gioco sul serio e continui a giocare, alla fine sarai accettato in uno di questi gruppi. Sfortunatamente, però, potresti anche riscontrare alcuni rifiuti lungo la strada.

Si spera che tu possa superare tali rifiuti e continuare a provare. Ma potresti sentirti giù se ti allontani da troppi gruppi.

L’alternativa è che puoi sempre formare la tua banda di studio. Ma lo svantaggio qui è che devi lavorare di più per reclutare membri e gestire le discussioni.

Il pensiero di gruppo può sorgere

In precedenza, ho detto che i gruppi di studio sul poker possono portare a fare amicizia. Ma il problema con queste amicizie è che possono anche sfociare in “pensiero di gruppo”.

io
Il termine si riferisce a quando un insieme di persone condivide le stesse opinioni senza esaminare criticamente la questione.

Coloro che sono coinvolti in tali situazioni sono più interessati ad andare d’accordo che a trovare le soluzioni migliori.

Giocare a poker negli Stati Uniti non è diverso da questo punto di vista. Gli amici, o almeno i conoscenti amichevoli, possono essere d’accordo tra loro solo per evitare conflitti.

I migliori gruppi di studio sono in grado di offrirsi reciprocamente critiche costruttive senza arrabbiarsi o, peggio ancora, sciogliersi.

Alcuni gruppi non durano a lungo

I circoli di studio del poker non sono fatti per durare. Alcuni di questi gruppi non durano nemmeno un mese prima di dissolversi.

Ecco uno scenario tipico in cui si forma un gruppo di studio:

  • Un leader entusiasta annuncia che sta cercando di formare un circolo di studio.
  • Una collezione apparentemente perfetta di individui si riunisce.
  • Alcuni membri iniziano a diventare inaffidabili e a perdere le riunioni concordate.
  • Presto, solo la metà dei membri sta effettivamente contribuendo con qualcosa di significativo.
  • Alla fine, solo il leader e un paio di altri stanno effettivamente facendo qualcosa nel gruppo.
  • Rinunciano anche ai loro sforzi quando si rendono conto che nessun altro è a bordo.

La speranza è che tu possa mantenere attivo un gruppo di studio per anni. La realtà, però, è che avrai difficoltà a farlo accadere.

Alcuni membri non contribuiranno molto

Praticamente tutti coloro che iniziano o si uniscono a uno di questi gruppi lo fanno con l’intenzione di diventare un giocatore migliore. Ma nel tempo, alcuni giocatori perdono la passione per il gioco o per il loro gruppo.

Le stesse persone alla fine smetteranno di contribuire molto. In teoria dovrebbero essere lasciati liberi a questo punto, ma a volte sono in grado di restare nei gruppi per molto tempo.

Il leader deve essere disposto a tagliare i membri che non contribuiscono. Altrimenti, il morale generale dei partecipanti scende.

Un gruppo di studio è la risposta per aumentare le tue abilità nel poker?

Puoi vedere che i gruppi di studio sul poker non sono un percorso garantito per dominare il gioco. In effetti, presentano una serie di inconvenienti che possono renderli una perdita di tempo.

Nel complesso, tuttavia, puoi trarre vantaggio dal provare un gruppo di studio almeno una volta. Gli aspetti migliori secondo me includono la responsabilità e diversi punti di vista.

Avrai difficoltà a restare fedele alla strategia del poker da solo in modo coerente. Non è divertente rivedere le mani, leggere libri e imparare l’ICM da soli.

Fare questo viaggio con molti altri giocatori rende la cosa più facile. Potete tutti ritenervi reciprocamente responsabili per aver partecipato a riunioni online e aver contribuito.

I punti di vista variabili ti aiutano a vedere diversi punti e concetti di strategia sotto una nuova luce. È preferibile vedere il mondo del poker solo attraverso il tuo obiettivo.

Alla fine della giornata, sei l’unico a giocare d’azzardo con soldi veri. Sta a te imparare attraverso metodi diversi per capire veramente il gioco e che tipo di giocatore sei veramente.

Conclusione

I gruppi di studio sul poker possono essere incredibilmente efficaci se fatti bene. La frase chiave è “quando fatto bene”, perché questi gruppi non sono perfetti in base alla progettazione.

Se sei il leader, devi stabilire alcuni requisiti rigidi all’inizio. Non hai necessariamente bisogno dei migliori giocatori del mondo nel tuo gruppo per avere successo. Ma vuoi persone dedicate che si preoccupano di migliorare.

Avere questo tipo di membri ti toglie un po ‘di pressione. Di conseguenza, non devi preoccuparti tanto di guidare tutti e potenzialmente cacciare i non collaboratori.

Ma anche con il giusto mix, devi comunque lavorare per assicurarti che tutto rimanga sulla buona strada. Due cose importanti che vuoi evitare includono il pensiero di gruppo e il fiasco. Alcuni gruppi tendono a concordare tra loro solo per evitare conflitti. Questo scenario non aiuta nessuno dei soggetti coinvolti.

Inoltre, i circoli di studio possono eventualmente svanire, poiché i membri diventano meno appassionati. Puoi aiutare a prevenire ciò assicurandoti che i programmi siano rispettati e che i giocatori rimangano coinvolti.

L’obiettivo finale è che tutti i membri migliorino notevolmente nel gioco. Per fare questo, devi prenderti cura di tutti i dettagli lungo la strada.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Qual è il casinò più grande degli Stati Uniti?

Il costo reale di un viaggio al casinò di Las Vegas