in

Perché i giocatori d’azzardo sono così superstiziosi?

Ecco la definizione di superstizione di dictionary.com:

Superstizione: [soo-per-stish-uh n], una credenza o nozione, non basata sulla ragione o sulla conoscenza, nel o del significato minaccioso di una cosa particolare, circostanza, avvenimento, procedimento o simili.

Abbiamo tutti le nostre convinzioni superstiziose, come non incrociare il sentiero di un gatto nero, non camminare sotto una scala o esprimere un desiderio quando l’orologio segna le 11:11.

Quando eravamo bambine, io e mia sorella pensavamo che se avessimo trattenuto il fiato quando passavamo davanti a un cimitero fino a quando non abbiamo visto una chiesa, i fantasmi dei morti non avrebbero preso la nostra anima.

Cosa succede se non c’è una chiesa per circa cinque miglia?

Sei svenuto, Beth. Questo è quello che.

Lo so perché è successo a me.

Sai chi è un gruppo molto superstizioso?

Giocatori d’azzardo, ecco chi.

È perché questo è davvero un hobby di fortuna e possibilità?

È perché siamo umani e vogliamo controllare cose che non è umanamente possibile controllare?

Questo post esamina le credenze superstiziose popolari nel gioco d’azzardo e perché gli umani (i giocatori in particolare) sono superstiziosi.

Le 7 migliori superstizioni del gioco d’azzardo

Ci sono molte superstizioni all’interno della comunità del gioco d’azzardo. Ecco un elenco delle prime sette superstizioni del gioco d’azzardo:

1- $ 50,00 I conti sono sfortunati

Molti giocatori d’azzardo non accetteranno i loro pagamenti in banconote da $ 50,00 americane. Questa superstizione ha legami con la mafia. Nel periodo di massimo splendore della mafia americana, quando un membro della mafia uccideva qualcuno, lasciava una banconota da $ 50,00 nelle tasche della vittima quando seppelliva il corpo.

2- Indossa il rosso quando giochi

Questa superstizione è legata alle culture asiatiche, in particolare alla cultura cinese. I cinesi credono che il rosso rappresenti ricchezza e fortuna.

Se guardi da vicino, molti casinò avranno il rosso nel loro arredamento. Molti giocatori d’azzardo indossano camicie rosse o anche calzini rossi quando giocano in un casinò.

3- Non entrare dalle porte principali del casinò

Non sono riuscito a trovare alcuna cronologia della spiegazione di questo. Molti giocatori ritengono che l’utilizzo di un’entrata laterale aumenti le loro possibilità di vincita.

Quando l’MGM Grand è stato aperto nel 1996, l’ingresso principale del casinò era attraverso un grande leone. Questo è stato uno schifo per molti visitatori.

Non solo erano cauti nell’usare l’ingresso principale, entrare dalla bocca della bestia era ancora più sfortunato per alcuni giocatori cinesi.

L’MGM alla fine ha cambiato l’ingresso con porte più tradizionali. Hanno sostituito il leone originale con una statua in bronzo di 100.000 libbre di un leone sopra l’ingresso.

4- Non contare i tuoi soldi al tavolo

“Non conti mai i tuoi soldi quando sei seduto al tavolo, ci sarà abbastanza tempo per contare quando le operazioni saranno concluse.” ~ “The Gambler” di Kenny Rogers.

Si ritiene da molti giocatori che è cattiva fortuna di contare il vostro denaro, mentre ancora a tavola. Alcuni casinò prendono questa superstizione così seriamente che consigliano ai loro visitatori di non contare i loro soldi mentre sono ai loro tavoli.

5- Non incrociare le gambe quando giochi

Questa superstizione molto probabilmente ha legami che risalgono a un’epoca molto più educata. Si dice che se incroci le gambe mentre giochi, cancelli la fortuna.

Ho una teoria su questo e non sono riuscito a trovare alcuna storia a sostegno delle origini di questa superstizione. Quindi eccolo qui:

Le donne erano scoraggiate dal gioco d’azzardo. Sono ancora una piccola minoranza nei tornei di poker con soldi veri. Le donne incrociavano le gambe quando si sedevano secondo le regole della società.

Quindi, se ci si aspetta che ti sieda quando giochi a un tavolo, ci si aspetta che tu (donne) accavalli le gambe. Se le donne fossero scoraggiate dal gioco d’azzardo, un gioco da uomini, allora avrebbe senso che sarebbe diventata una superstizione incrociare le gambe durante il gioco.

Solo i miei due centesimi. Fanne ciò che vuoi.

6- Numeri / colori sfortunati

Il numero 13 è stato sfortuna da quando ricordo. Significa persino morte in alcune culture. Questa superstizione va più in profondità del gioco d’azzardo.

Hai mai notato che gli hotel non hanno un 13 ° piano?

È a causa di questa convinzione di lunga data che questo è un numero sfortunato.

Gli hotel di solito hanno un 13 ° piano. Semplicemente non è elencato nella directory o negli ascensori. Questo pavimento temuto è tradizionalmente utilizzato per le pulizie e le esigenze di manutenzione.

Molti giocatori d’azzardo credono che il nero sia un colore sfortunato. È l’equivalente di colore del numero 13.

Questa superstizione è sfortunata per i giocatori di roulette e di giochi di carte perché il nero è un colore significativo. La roulette ha solo due scelte di colore, rosso e nero.

Potresti immaginare di non scommettere mai sul nero quando giochi alla roulette?

Stai dimezzando le tue possibilità.

7- Nessun fischio o canto al tavolo

Si dice che fischiare o cantare a un tavolo faccia arrabbiare gli dei del gioco d’azzardo. Ad essere onesti, è semplicemente fastidioso.

Siamo tutti a questo tavolo per lo stesso obiettivo: vincere dei soldi. Vincere soldi mentre si gioca richiede concentrazione. Se qualcuno sta cantando o fischiettando al tavolo, questo è fonte di distrazione. Coraggio amico.

Quindi, oltre a far arrabbiare gli dei del gioco fischiando o cantando durante una partita di Texas Hold ’em, probabilmente stai infastidendo i tuoi compagni di tavolo. Non essere quel ragazzo.

Queste non sono tutte le superstizioni che hanno i giocatori d’azzardo, in alcun modo.

Qualcuno di questi lavori?

Può essere.

Ma il gioco d’azzardo è una combinazione di abilità e possibilità.

Chissà se funzionano?

Agli umani piace credere di avere il controllo e, credendo in queste pratiche superstiziose, potresti semplicemente convincerti di avere un vantaggio.

Perché gli esseri umani (e i giocatori d’azzardo) credono nelle superstizioni?

Gli esseri umani sono strani. Mettiamolo sul tavolo. Siamo l’unica specie che non calpesta una fessura del marciapiede perché potrebbe portarci sfortuna.

Forse è il nostro cervello altamente sviluppato che ci dà la capacità di convincerci se facciamo questa una cosa, quest’altra cosa (che non ha niente a che fare direttamente con l’altra) non accadrà.

Ho fatto delle ricerche. Stavo leggendo le basi dietro la propensione degli esseri umani a credenze superstiziose. Ho trovato delle cose interessanti.

Oltre al fatto che ci piace davvero farci coinvolgere in una frenesia creata da noi stessi, le credenze superstiziose sembrano essere collegate a quando eravamo nuovi su questo pianeta.

Se un umano, chiamiamolo Peter, è fuori a cacciare e raccogliere, e sente l’erba che soffia nel vento, potrebbe correre. La scorsa settimana, Peter ha sentito lo stesso suono, ma era un leone che lo perseguitava per cena.

Non importa cosa abbia causato il rumore dell’erba, Peter sa che potrebbe essere una minaccia per la sua vita. Corri o sarai ucciso. È meglio correre, ed è solo il vento che non correre ed essere un vero leone.

Questa è una risposta di lotta o fuga. Peter continua a insegnare alla sua famiglia (forse alla tribù) che dovresti correre se l’erba fa rumore. Meglio prevenire che curare.

Questa nuova tattica contro i leoni ha dimostrato di funzionare. Solo due persone sono state uccise dai leoni questo mese. Quindi ora gli umani corrono se l’erba fa rumore.

Man mano che gli umani si evolvono, l’erba che fa rumore al vento potrebbe diventare un segno di sfortuna a causa della necessità dei nostri antenati di non essere mangiata vivi.

Vedi dove sta andando?

Gli umani fanno quello che devono per sopravvivere. Quando siamo arrivati ​​qui, c’erano molte cose e animali che avrebbero potuto ucciderci. Poiché abbiamo un cervello così avanzato per la risoluzione dei problemi, possiamo fare scelte che salvano le nostre vite.

Quindi quell’erba mossa dal vento potrebbe essere il motivo per cui ora è sfortuna fischiare a tavola.

Non conosco l’evoluzione storica dietro il fischio, ma ha un senso nella mia testa, giusto?

È come se il rosso fosse un colore fortunato. Da qualche parte nella cultura cinese, ha dato a qualcuno un vantaggio su qualcun altro. La loro fortuna continua e ora si vestono di rosso solo quando hanno bisogno di fortuna.

Il rosso ora significa fortuna nella cultura cinese. Queste convinzioni si diffondono in altre culture col passare del tempo. Ora il rosso è un segno universale di fortuna.

Il punto è che le credenze superstiziose si sono evolute dal bisogno di sopravvivenza. L’erba mossa dal vento era così radicata nella prima società umana che quando la minaccia di essere il pranzo di un leone scomparve, la paura rimase.

Quella paura si è evoluta con qualunque fosse rappresentata la nuova o successiva minaccia. Quindi, la fuga di Peter dall’erba ora non è applicabile, ma fa parte della nostra evoluzione. Proprio come il rosso, il 13 è un numero sfortunato. Ottieni il succo.

Quando si tratta di gioco d’azzardo, stiamo cercando il modo più semplice per aumentare la tua fortuna. L’abilità ti porterà solo lontano. COSÌ quella cosa arcana che pensi ti abbia aiutato a vincere quella volta è ora una convinzione. I giocatori d’azzardo sono una folla superstiziosa e per una buona ragione.

Conclusione

Ci sono molte più superstizioni che non ho incluso. Ci sono alcuni pazzi là fuori. Come sapevi a Malta, se ti prude la mano destra stai per regalare un mucchio di soldi?

Lo oderei se fosse vero.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Come sapere se una slot machine è allentata

Storia del Casinò Red Rooster di Las Vegas