in

Perché Craps e Roulette hanno ottenuto l’ascia durante la pandemia di COVID-19

COVID-19 ha capovolto il mondo del gioco d’azzardo sotto molti aspetti. In primo luogo, ha convinto molti organismi di regolamentazione a chiudere i casinò terrestri per un po ‘.

Ora, il coronavirus ha indotto le stesse autorità di regolamentazione a imporre standard di allontanamento sociale ai casinò. Quest’ultimo deve utilizzare varie misure per ridurre al minimo le possibilità che i giocatori contraggano COVID-19.

Queste misure includono:

  • Richiedere ai giocatori d’azzardo di indossare maschere all’interno degli stabilimenti di gioco.
  • Costringere i giocatori a mantenere la distanza sociale (a circa sei piedi di distanza).
  • Limitare il numero di giocatori ammessi in un casinò.
  • Richiedere ai dipendenti di pulire le slot machine e i posti a sedere ogni volta che i giocatori lasciano i giochi.

Il gioco d’azzardo nei casinò terrestri non è sicuramente lo stesso di prima del coronavirus. Tuttavia, la maggior parte dei giochi è ancora in esecuzione.

Due delle uniche eccezioni, però, includono craps e roulette. I casinò di molte giurisdizioni non possono eseguire nessuno di questi giochi.

Perché la roulette e il craps hanno preso l’ascia durante la pandemia? Puoi scoprirlo di seguito mentre tratterò la natura di base di questi giochi e il motivo per cui non sono perfettamente adatti per l’era COVID-19.

Caratteristiche di base di un gioco di Craps

Giocare a dadi con soldi veri è una delle attività più eccitanti del casinò. I giocatori in genere amano scommettere sulla vittoria del tiratore, il che significa che scommettono tutti in modo simile.

A loro volta, questi giocatori esultano insieme quando il tiratore ha successo. Questo scenario crea un’atmosfera di squadra.

Alcuni giocatori si danno addirittura il cinque a vicenda durante una serie calda. Sono così entusiasti delle loro buone fortune che sono disposti a prendere a pugni gli estranei.

Un altro aspetto degno di nota del craps sono i dadi. Ogni giocatore ha l’opportunità di agire come il tiratore.

La maggior parte dei giocatori accetta il proprio turno come tiratore. Dopo tutto, chi non vorrebbe lanciare i dadi nel tentativo di aiutare tutti a vincere !?

Ovviamente, giocatori diversi che toccano i dadi non sono desiderabili durante la pandemia. Nemmeno toccare le mani quando si festeggia la vittoria.

Caratteristiche di base di un gioco di roulette

Un giro di roulette inizia con i giocatori che piazzano le fiches sugli spazi di puntata desiderati. Se qualcuno vuole scommettere sul numero 15, ad esempio, piazzerà le proprie fiches sul numero 15.

Il tavolo della roulette è così grande. Pertanto, i giocatori a volte si chinano l’uno sull’altro per fare scommesse. Anche i giocatori d’azzardo hanno un tempo limitato per piazzare le loro scommesse. Una volta che il mazziere urla “non più scommesse”, a nessuno è consentito piazzare altre fiches.

Questa urgenza, combinata con un tavolo di scommesse relativamente piccolo, significa che i giocatori tendono a entrare in contatto tra loro.

Una volta che il giro di scommesse è finito, i giocatori d’azzardo guardano la ruota che gira in anticipo. Normalmente non danno cinque sconosciuti come nei dadi, ma potrebbero farlo con qualsiasi amico al tavolo.

Motivi per cui Craps e roulette non sono amichevoli con la pandemia

Potresti già avere un’idea del motivo per cui roulette e dadi non sono ottime opzioni con il coronavirus in giro. Ma vorrei comunque fornire un’analisi più approfondita sul motivo per cui questi giochi vengono chiusi di seguito.

Tavoli affollati

Craps e roulette sono due dei giochi d’azzardo più popolari. A seconda della serata specifica, possono intrattenere più di una dozzina di giocatori contemporaneamente.

Queste folle sicuramente amplificano l’eccitazione quando suoni. Tuttavia, aumentano anche la probabilità che i germi si diffondano.

Naturalmente, i casinò potrebbero istituire una politica di allontanamento sociale per questi tavoli. Tuttavia, sarebbe molto più difficile per le case da gioco far rispettare queste politiche con craps e roulette.

Questi giochi non sono come le slot machine, dove i giocatori sono fermi tutto il tempo. Invece, invitano i giocatori a stare in piedi e a muoversi in punti diversi.

Giocatori che si toccano

Entrambi questi giochi vedono i giocatori che si toccano in modi diversi. Per craps, i giocatori si mescolano quando si celebra la serie di colpi di uno sparatutto.

Nella roulette, le persone entrano in contatto quando mettono le loro fiches sul tavolo. A volte aspettano finché la ruota non inizia a girare e depositano le fiches in fretta.

La maggior parte dei giochi da casinò non richiede affatto che i giocatori si tocchino. Ad esempio, è improbabile che i giocatori di baccarat o blackjack si incontrino per primi dopo aver vinto. Pertanto, la maggior parte dei giochi è considerata accettabile durante la pandemia.

Natura sociale

Craps è facilmente uno dei giochi da casinò più social. Vede i giocatori d’azzardo tifare insieme e piazzare lo stesso tipo di scommesse.

La roulette potrebbe non essere vibrante come il tavolo di craps. Tuttavia, offre ancora molte conversazioni tra i giocatori a causa della vicinanza.

Come suggerisce il termine allontanamento sociale, tuttavia, i giochi sociali non sono del tutto desiderabili in questo momento. Hanno una maggiore tendenza a diffondere il coronavirus.

Giocatori di Craps che toccano gli stessi dadi

I giochi di Craps usano solo un set di dadi. Pertanto, i giocatori passano i dadi sul tavolo ogni volta che è il turno di un nuovo tiratore.

A meno che non siano germaphobes, la maggior parte delle persone non ci pensa due volte a distribuire i dadi. Tuttavia, passare i cubi ha molto più significato in questi giorni.

Naturalmente, i casinò potrebbero facilmente chiedere ai propri dipendenti di pulire i dadi dopo ogni turno. Ma questo richiederebbe ai lavoratori di pulirsi l’un l’altro nel casinò.

Quando torneranno roulette e dadi?

I casinò non sono entusiasti di dover eliminare due dei loro giochi più popolari. Detto questo, l’industria dei giochi si sta chiedendo quando potranno offrire di nuovo craps e roulette.

Al momento, nessuno sa davvero quando questi giochi torneranno completamente. Gli organismi di regolamentazione del gioco sono in gran parte lasciati a prendere questa decisione.

Potrebbero sbrigarsi e affrettare la roulette e il craps. Questa mossa consentirebbe ai casinò di iniziare a trarre vantaggio da questi giochi il prima possibile.

Lo svantaggio per i giocatori d’azzardo, tuttavia, è che le probabilità di ottenere COVID-19 aumentano se il mondo del gioco reintroduce questi giochi. Quindi, qualsiasi organismo di regolamentazione che approvasse craps e roulette prenderebbe seriamente la stampa negativa.

I casinò probabilmente non potranno offrire questi giochi fino a quando il coronavirus non sarà una minaccia molto minore. Fino ad allora, rimarranno messi da parte per il prossimo futuro.

Come puoi divertirti con questi giochi nel frattempo?

È probabile che tu non sia in grado di giocare alla roulette o al craps nel tuo casinò locale. Fortunatamente, però, hai le seguenti opzioni per goderti questi giochi.

Casinò in linea

I casinò su Internet sono stati resistenti a COVID. Offrono tutti i loro giochi nel cyberspazio e non richiedono ai giocatori di visitarli fisicamente.

Naturalmente, la roulette online e il craps non sono paragonabili alle offerte reali in termini di atmosfera. I casinò terrestri offrono un ambiente più eccitante.

Tuttavia, i siti di gioco rappresentano almeno un modo valido per giocare a craps e roulette online. Offrono giochi di alta qualità che possono essere giocati per puntate fino a $ 1.

Casinò con croupier dal vivo

Non tutti amano giocare a craps e roulette online. Preferiscono godersi qualcosa di più vicino all’esperienza reale piuttosto che alle versioni virtuali.

È qui che entrano in gioco i casinò con croupier dal vivo. Un sito di giochi dal vivo presenta un vero dealer e un tavolo. L’unica differenza è che stai visualizzando questa esperienza autentica attraverso il tuo smartphone o computer.

Se non vuoi rischiare di prendere COVID-19, ma desideri comunque la sensazione di un casinò terrestre, i casinò dal vivo sono la risposta. Quasi tutti i siti di giochi dal vivo offrono la roulette.

Sfortunatamente, al momento nessun outfit di live dealer presenta craps. Supponendo che tu sia principalmente dell’umore giusto per la roulette, però, questo aspetto non ti disturberà.

Destinazioni di casinò con limitazioni di luce

La maggior parte dei casinò fisici è stata riaperta in tutto il mondo. Come discusso in precedenza, tuttavia, molti operano a capacità limitata e con diverse restrizioni in atto.

Se non vuoi essere costretto a indossare una maschera e sederti a un metro e ottanta di distanza da tutti, potresti considerare di visitare una destinazione con restrizioni più leggere.

La maggior parte dei paesi è piuttosto severa nell’indossare la maschera e nel mantenere le distanze. Ma troverai casinò più rilassati in alcune nazioni (es. Svezia).

Non sto suggerendo di aumentare il rischio di contrarre il coronavirus. Tuttavia, i casinò che ignorano le protezioni ti fanno sentire come se stessi giocando d’azzardo nei giorni precedenti al COVID.

Conclusione

I casinò non si sono improvvisamente innamorati di craps e roulette. Invece, sono stati costretti ad accantonare questi giochi a causa della loro natura sociale.

Sia la roulette che i dadi vedono i giocatori toccarsi l’un l’altro quando piazzano scommesse e / o festeggiano le vincite. I giocatori d’azzardo normalmente non si preoccupano di imbattersi in altri giocatori, ma non sono particolarmente entusiasti di farlo ora.

Invece di fare uno sforzo enorme per separare i giocatori di craps e roulette, i casinò hanno semplicemente chiuso questi giochi. In alcuni casi, sono stati obbligati a farlo dalle giurisdizioni locali di gioco d’azzardo.

Se sei qualcuno che ama la roulette e / o il craps, puoi comunque divertirti con questi giochi online. Potrebbe essere necessario abituarsi a giocare online fino a quando le giurisdizioni dei casinò non rilasceranno di nuovo i tavoli di craps e roulette.

I 6 maggiori perdenti doloranti nella storia del gioco d’azzardo

Idee di compleanno per festeggiare a Las Vegas