in

Perché alcuni giochi da tavolo rimangono sempre popolari?

Quando pensi ai giochi da tavolo da casinò, probabilmente non immagini immediatamente Let It Ride o Caribbean Stud. Invece, molto probabilmente pensi ai classici, come il baccarat, il blackjack e la roulette.

Questi giochi sono rimasti popolari per secoli. Detto questo, ai casinò piace attenersi a una formula collaudata e offrirli in abbondanza.

Ma perché esattamente gli stessi giochi da casinò sono popolari anno dopo anno? Risponderò a questa domanda discutendo i fattori esatti che rendono questi classici in primo piano.

Quali sono i giochi da tavolo più popolari?

I giochi da tavolo più popolari possono differire in base alla regione. Ad esempio, Macao e Singapore offrono molti giochi d’azzardo asiatici tradizionali, come il mahjong e il sic bo. In generale, tuttavia, i giochi da tavolo collaudati includono baccarat, blackjack e roulette.

Puoi anche includere dadi in questo elenco. Tuttavia, proprio come il mahjong e il sic bo, il craps è più un favorito nordamericano che altro.

Il blackjack con soldi veri è ampiamente diffuso nei casinò europei e nordamericani. Offre un elemento strategico e un margine della casa basso che molti giocatori amano.

Il Baccarat è diventato sempre più popolare negli ultimi due decenni. La versione mini, che presenta sette posti e puntate piuttosto basse, ha reso questo gioco più accessibile al giocatore medio.

La roulette è un gioco da casinò di classe che si trova negli stabilimenti di gioco d’azzardo di tutto il mondo. È disponibile in più varianti, tra cui roulette americana, europea e francese.

Lunga storia

Il motivo principale per cui i giochi da casinò discussi sopra sono rimasti popolari per secoli è dovuto alla loro storia. Questi giochi vantano una lunga storia che ha contribuito ai loro successi. Ognuno di loro esiste da secoli e sembra che non stiano andando da nessuna parte.

Baccarat affonda le sue radici nelle cerimonie religiose etrusche. Le comunità lanciavano un dado a nove facce per determinare se una vergine fosse degna di diventare sacerdotessa.

Avrebbe guadagnato questo onore se fosse uscito un otto o nove. Sarebbe stata bandita dalla comunità se ne uscisse un sei o sette. La vergine dovrebbe annegare in mare se il risultato fosse da uno a cinque.

La roulette ha avuto inizio quando i soldati romani hanno scommesso su sezioni di ruote di carro che girano. Ha abbellito per la prima volta i casinò nel 1796, quando Parigi iniziò a offrire le ruote della roulette.

La forma più antica del Blackjack risale al XV secolo, quando nacque un gioco chiamato Trentuno (italiano per 31 ). Quest’ultimo alla fine si è trasformato in quello che ora conosciamo come blackjack.

Questi giochi si sono evoluti nelle loro forme attuali

Nessuno dei classici giochi da tavolo da casinò è arrivato dove sono oggi rimanendo lo stesso. Dopotutto, nessun giocatore d’azzardo moderno scommetterebbe su ruote di carro che girano o dadi fatti con le nocche di pecora.

Quest’ultimo si riferisce alla cerimonia in stile baccarat etrusco che ha determinato il destino di una sacerdotessa vergine. Ora, ha un sistema di punteggio complesso ed è uno dei preferiti tra i grandi scommettitori.

Il blackjack era un gioco di carte rudimentale quando iniziò nelle case da gioco italiane. Oggi presenta alcune delle strategie più approfondite del casinò.

La roulette era ben lontana dall’avere la sua ruota lucida e il suo tavolo infeltrito in epoca romana antica. Non si avvicinò alla sua forma attuale fino a quando non entrò nei casinò parigini alla fine del XVIII secolo.

Come puoi vedere, i giochi da tavolo più popolari hanno avuto molto tempo per evolversi. Non hanno iniziato all’improvviso con la miscela perfetta di un gameplay divertente e regole eque.

Il successo genera più successo

I giocatori d’azzardo entrano nei casinò aspettandosi di vedere molti tavoli da baccarat, blackjack e roulette. Potrebbero anche cercare varianti di questi giochi, come il modo in cui il blackjack offre varianti come Switch, Spanish 21, Super Fun 21 e altro.

I casinò hanno il compito di soddisfare le richieste dei loro clienti. Si assicurano di fornire i giochi più desiderabili in abbondanza. Di conseguenza, i casinò sono pieni di ruote della roulette, tavoli da blackjack e tavoli da baccarà. Il successo genera solo più successo per questi giochi.

Naturalmente, ci saranno sempre giocatori d’azzardo che amano le alternative ai classici. Three-Card Poker, Let It Ride e video poker sono tutte invenzioni relativamente moderne che offrono una pausa dalla norma.

Ma i casinò possono fornire queste alternative solo in una certa misura. Hanno il maggior successo con i giochi consacrati dal tempo, motivo per cui offrono così tanta roulette, baccarà e blackjack.

Anche in questo caso, alcuni giochi da tavolo godono anche di molta popolarità regionale. Se visiti Macao, ad esempio, vedrai molti tavoli sic bo e mahjong.

I tavoli di Craps sono abbondanti nei casinò statunitensi e canadesi. Pertanto, troverai questo gioco in maggiore disponibilità quando ti trovi in ​​Nord America.

Perché i nuovi giochi da tavolo fanno fatica?

A volte, sembra che i casinò si preoccupino solo delle slot machine, della roulette e di pochi altri giochi da tavolo. Ma in realtà non è così.

Il mercato del gioco d’azzardo dei casinò cerca attivamente nuovi giochi che possano diventare dei successi. Vogliono garantire che i giocatori abbiano l’opportunità di divertirsi con una varietà di giochi divertenti.

Alcune delle nuove invenzioni sono nette vincitrici. Caribbean Stud, Let It Ride e Three-Card Poker sono nati negli anni ’90 e da allora sono diventati dei successi.

Ma per ogni Three-Card Poker, ci sono dozzine o addirittura centinaia di fallimenti. I giochi non provati devono prima passare attraverso i test di mercato prima di diventare mainstream.

Un casinò non può semplicemente lanciare dozzine di tavoli per qualcosa che deve ancora prendere piede. Devono invece sperimentare e decidere se acquisteranno i diritti per un gioco dall’inventore.

È difficile allontanare i giocatori dai tavoli del baccarat e del blackjack. I giocatori d’azzardo di solito trascurano tutto ciò che è nuovo e si attengono a ciò che conoscono.

Gli stessi inventori corrono rischi considerevoli anche quando sviluppano un nuovo gioco. Devono pagare gli avvocati e le spese di brevetto prima di avere la possibilità di presentare i giochi.

Un inventore potrebbe facilmente affondare sei cifre nell’impresa. Anche dopo un investimento così significativo, il loro gioco potrebbe non riuscire a prendere piede nei casinò.

Questo mi porta a un altro punto in cui gli stabilimenti di gioco d’azzardo non devono pagare le tasse di licenza per il baccarat, il blackjack e la roulette. Tuttavia, devono pagare coloro che sviluppano nuovi giochi. Questo è un altro motivo per cui preferiscono restare fedeli ai classici.

Conclusione

Potresti pensare che i giochi da casinò che esistono da centinaia di anni diventerebbero obsoleti dopo un po ‘. Ma le partite sembrano solo guadagnare popolarità.

Nello specifico, il baccarat, il blackjack e la roulette continuano a girare. Sono stati perfezionati al punto da offrire un ottimo mix di gameplay intrigante e probabilità amichevoli per i giocatori.

Naturalmente, Three-Card Poker, Let It Ride e Caribbean Stud dimostrano che anche i nuovi iscritti possono diventare popolari. Ognuno ha guadagnato il suo spazio sui piani di gioco e funge da alternativa divertente.

Tuttavia, roulette, blackjack e baccarat non sembrano svanire presto. Regolano collettivamente la scena dei giochi da tavolo e cercano di continuare a farlo nel prossimo futuro.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Come pianificare il tuo gioco di poker casalingo

5 passaggi per il successo del gioco d’azzardo NFL