in

Non essere un fanatico del poker: gioca in posizione

Avere la posizione è importante nel poker proprio come avere le gambe è importante per camminare. La posizione è il fattore più importante nel gioco.

Giocare fuori posizione è come camminare in una caverna buia senza torcia. Non sai mai cosa potrebbe nascondersi dietro quel prossimo angolo. Al contrario, quando giochi in posizione nel poker, tutto è semplificato. Puoi giocare secondo le tue regole e puoi imporre la tua volontà all’altro giocatore. Parliamo della posizione di gioco nel poker.

Cosa significa “giocare in posizione” nel poker?

Quando si dice che stai “giocando in posizione” significa che sei l’ultimo ad agire. Puoi vedere le azioni di tutti prima che sia il tuo turno. E questo ti dà preziose informazioni su come dovresti giocare la tua mano.

Ad esempio, se prendi un flop a tre mani e ti viene fatto check, sai che i primi due giocatori non volevano puntare le loro mani. Se, tuttavia, sei fuori posizione nella stessa mano, non hai nessuna di queste informazioni. E devi essere preoccupato per i due giocatori che agiscono dietro di te.

Quando inizi ad imparare a giocare a poker vincente, impari a giocare tight. Impari che quando giochi solo mani forti le tue decisioni dopo il flop sono semplificate. Per questo stesso motivo dovresti giocare ancora più tight da early position. Perché giocare fuori posizione è una battaglia in salita. Giocando ancora più intensamente dalla posizione iniziale, riduci al minimo la quantità di tempo giocato fuori posizione. E prendi le decisioni sulle strade successive molto più facilmente.

Il poker è un gioco semplice in posizione

Quando sei in posizione, il poker sembra un gioco semplice. Se sei nuovo a un tavolo e c’è un posto aperto alla sinistra di un giocatore che sai essere un avversario cattivo e / o aggressivo, dovresti sempre provare ad afferrarlo. Perché questo massimizza il tempo in cui sarai in posizione contro quell’avversario.

La sedia in posizione è nota come “Jesus Seat”. È giustamente chiamato perché quando si ha una posizione su qualcuno, è come se si potesse camminare sull’acqua. Quando hai una posizione su qualcuno, controlli di più il gioco.

Essenzialmente sei tu  che hai l’ultima parola su quale sia la scommessa. E sei tu  che decidi se regalare o meno una tessera. Hai il  controllo completo. Il tuo avversario è costretto a giocare a poker spaventato, sempre in ansia per quello che verrà.

Quindi puoi usarlo a tuo vantaggio. Rappresenta una gamma più ampia di mani e costringe il tuo avversario a foldare e raccogliere denaro morto. Tutti quegli ante e bui aumentano il tuo stack nel lungo periodo.

La maggior parte dei professionisti e degli esperti di poker sostengono la posizione di gioco nel poker, così come Phil Ivey qui a sinistra. Puoi anche seguire la sua Masterclass dove si dedica a questo fin dall’inizio.

Facciamo un paio di esempi di posizione di gioco

Stai giocando a un gioco No-Limit da $ 1 / $ 2 online. Gli stack effettivi sono $ 200. Ti vengono distribuiti 7 ♠ 7 ♣  under the gun e rilanci a $ 8. Un giocatore sul bottone chiama e il board scende 10 ♥ J ♠ 2 ♣ . Fai una continuation bet di $ 13 e il bottone chiama. La carta del turn è 3 ♠ .

Ora cosa fai? Hai rilanciato pre-flop e hai puntato al flop con due overcard e sei stato chiamato. Ora sei fuori posizione contro un giocatore che ha appena chiamato la tua puntata al flop e non hai informazioni. Il tuo avversario può avere un jack, un dieci, un progetto di scala o solo overcard. Non avete idea.

Potresti scommettere di nuovo ma rischi di essere rilanciato. Se punti di nuovo e lui chiama, cosa fai al river? Se fai check, qualsiasi giocatore decente scommetterà quasi tutto il suo range. Di solito ti costringe a passare quella che potrebbe essere la mano migliore. Come puoi vedere, giocare fuori posizione è come giocare a palla nella nebbia. Di notte. Potresti riuscire a prendere quella palla un paio di volte, ma la maggior parte delle volte ti colpirà in faccia.

Ora diamo un’occhiata al rovescio della medaglia

Stesso gioco, $ 1 / $ 2 No-Limit online. Stack effettivi $ 200. Ti viene distribuito Q ♥ 9 ♥  dal bottone. Un giocatore in una posizione iniziale guadagna $ 8 e tu chiami dal bottone. (Nota che non propongo necessariamente una chiamata qui; questo è solo un esempio di come puoi giocare più liberamente sul pulsante.)

Il flop è 10 ♥ J ♠ 2 ♣ . Il giocatore in prima posizione punta $ 13. Ora hai una serie di opzioni. Ovviamente puoi semplicemente chiamare. Questo ti dà la possibilità di vincere se colpisci la tua scala al turn. Oppure, se decidono di fare check al turn, puoi scommettere e vincere la mano in questo modo.

Puoi rilanciare; e se chiamano, puoi vincere colpendo una scala. Oppure potresti sparare un altro barile al turno. In alternativa, puoi usare il rilancio come gioco di carte libere al turn. Quando rilanci al flop e vieni chiamato, di solito il caller fa check al turn. A questo punto puoi decidere se sparare di nuovo oppure puoi controllare e portare una carta gratis alla tua scala!

Un altro esempio di posizione di gioco

Di nuovo $ 1 / $ 2 No-Limit online. Stack effettivi $ 200. Riceverai A ♠ K ♦  under the gun. Alzi a $ 8 e il bottone chiama. Il flop è K ♠ 3 ♦ 6 ♦ . Scommetti $ 15 e il bottone chiama. Il turn scende di 5 ♥ . Tu punti $ 32 e lui chiama.

Il fiume scende Q ♦ . Cosa fai? Bene, come puoi vedere questo ora diventa molto difficile da giocare. Se puntiamo e veniamo rilanciati, probabilmente dovremo passare dopo aver messo quasi metà del nostro stack.

Se controlliamo, ci sono buone probabilità che il pulsante si attivi con una gran parte della sua portata. Allora chiamiamo e speriamo di prendere un bluff? O stiamo effettivamente ottenendo una value bet? Non si sa mai. Ma nessuna delle tue opzioni è buona.

Ora l’esempio in posizione

$ 1 / $ 2 No-Limit online, stack effettivi $ 200. Ottieni A ♠ K ♦  sul pulsante. Un giocatore in una posizione iniziale limpa e tu rilanci a $ 8. Lui chiama. Il flop è K ♠ 3 ♦ 6 ♦ . Il limper fa check e tu punti $ 15. Lui chiama.

Il turn scende 5 ♥ . Il limper fa check e tu punti $ 32. Lui chiama. Il river scende Q ♦ . Il limper controlla. Voi?

In posizione questa mano diventa un po ‘più facile. Un giocatore ha fatto check-call due volte e ora arriva una carta pericolosa. A molti giocatori piace davvero provare a fare check-raise in questa posizione. Inoltre, il tuo avversario ha giocato la sua mano come un pareggio. Quindi ora devi solo controllare la posizione e prendere lo showdown gratuito. Anche questa è la bellezza della posizione. Ti permette di scommettere quando vuoi, rilanciare quando vuoi. E prendi anche una carta gratuita o uno showdown quando vuoi!

In questi esempi ho cercato di mostrare com’è giocare da fuori posizione. Sembra che tu indovini sempre. Nessuna decisione è mai facile ea volte non importa cosa fai, le tue opzioni fanno schifo. Questo è il motivo per cui dovresti evitare di giocare da fuori posizione. Sii sempre consapevole della provenienza del rilancio e di dove agirai dopo il flop.

Se giochi la maggior parte delle tue mani in posizione, sei già sulla buona strada per diventare un giocatore di poker vincente. Se continui a giocare mani spazzatura da fuori posizione, stai solo dando fuoco ai soldi. Quindi non essere un idiota: smetti di giocare fuori posizione e inizia a dominare i tuoi avversari!

Domande frequenti sulla posizione di gioco nel poker

QUAL È LA POSIZIONE DI GIOCO NEL POKER?

Se non hai familiarità con il termine, posizione significa semplicemente che sei l’ultimo ad agire nella mano. Significa che hai il bottone del mazziere, oi giocatori che agiscono dopo che hai passato. I posti peggiori, dal punto di vista della posizione, sono tipicamente i bui. Perché dopo il primo giro di puntate l’intero tavolo agisce dopo di te per il resto della mano.

Indipendentemente dal tuo livello di abilità o dalla mano, giocare in posizione ti dà sempre più informazioni di qualsiasi tuo avversario. Nel mondo del Texas Hold’em, le informazioni sulle mani e sui giocatori sono la merce più preziosa che ci sia.

COME FUNZIONA LA POSIZIONE NEL POKER?

Having position in poker means you’re last to act. So if you’re the button/dealer you’re in position, or if you’re the cut-off (acting right before the button) you’re also in late position.

Poker position works well for players since you can gain more information from opponents when acting last. It also gives them a chance for free cards. For example, they can play drawing hands, like suited connectors in position. Because they can check behind a player in position. Playing this hand Under the Gun (first to act) means you may have to face a raise from an opponent if you don’t hit.

Puoi controllare maggiormente l’azione di puntata e l’ammontare del piatto quando sei in posizione. E puoi giocare più mani in modo che induca più azione. E se finisci per essere debole o non ottieni nulla, ci sono più opportunità di bluffare, perché il tuo avversario ti mette su una gamma più ampia di combinazioni. Al contrario, puoi restringere maggiormente il range del tuo avversario quando è in posizione, perché la maggior parte delle volte gioca tight con mani premium.

COME SI GIOCA A POKER IN POSIZIONE?

Per massimizzare mentre giochi in posizione, apri con una gamma più ampia di mani – circa il 40-50% delle mani iniziali. Compreso il disegno di mani come connettori dello stesso seme (esempio di 56 picche) In generale, dovresti rilanciare più spesso che chiamare. E usa le informazioni che ottieni dagli altri giocatori quando sono in gioco.

QUALI SONO LE POSIZIONI NEL POKER?

Puoi dividere le posizioni di gioco del poker al tavolo in tre:

Prime posizioni: i giocatori piccoli e grandi ciechi e il giocatore seduto alla sinistra del grande buio – giocatore Under the Gun (UTG). Più quello accanto a quel giocatore: l’UTG + 1.
Posizioni intermedie: la posizione centrale assoluta (MP) e il giocatore successivo – l’Hijack (HJ).
Posizioni finali: il Button (BTN / dealer) e il giocatore alla loro destra – il Cutoff (CO).

COS’È HJ NELLE POSIZIONI DI POKER?

Il giocatore dirottato si trova tra il cutoff (mano destra del pulsante) e i giocatori di posizione centrale. È considerata una posizione intermedia / tardiva in cui puoi giocare più mani rispetto alla posizione iniziale. E quindi può essere una posizione più redditizia.

QUAL È LA POSIZIONE FINALE NEL POKER?

Le ultime posizioni nel poker sono il giocatore button (BTN), che è il dealer di quel round. E il giocatore alla loro destra – il Cutoff (CO). Queste posizioni sono le ultime ad agire. Rendendoli le posizioni più potenti perché hanno la maggior parte delle informazioni sui giocatori. Questa posizione ti consente di controllare di più il gioco. E puoi giocare una gamma più ampia di mani, forse anche oltre il 50% delle mani iniziali.

POKER: PERCHÉ LA POSIZIONE È IMPORTANTE?

La posizione ti garantirà sempre di ottenere molte informazioni sui giocatori nel momento in cui dovrai agire. La posizione di gioco ti dà anche un sacco di “bluff equity”, ovvero opportunità di bluff semplici, economiche ed efficaci. Inoltre, avere una posizione in una mano di poker ti consente di controllare la dimensione del piatto finale e fare scommesse di valore più accurate.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Come giocare la coppia centrale o inferiore al flop

Le 5 migliori mani problematiche per i giocatori di poker principianti