in

Mani di poker e classifiche delle mani di poker

Ieri ho incontrato un mio amico che era geloso perché un gruppo di nostri amici comuni stavano giocando a Texas Hold’em sabato sera. Era delusa perché non aveva mai imparato a giocare a poker.

Le ho detto che era facile da imparare, e la prima cosa che doveva fare era imparare le mani di poker e le classifiche delle mani di poker.

E questo mi ha dato l’argomento per il mio ultimo post sul blog.

Le mani di poker sono quasi sempre composte da cinque carte

In effetti, non sono sicuro di un’eccezione a questa regola. Il poker non è un gioco, ovviamente, sono più giochi che hanno un paio di cose in comune:

  1. Hanno una struttura di scommesse in cui puoi decidere di continuare a giocare o meno
  2. Usano mani di cinque carte che di solito vincono in base alle classifiche standard delle mani di poker
Le variazioni sono pressoché infinite. Ma una cosa che la maggior parte delle varianti ha in comune è che, indipendentemente dal numero di carte utilizzate nel gioco, vinci il piatto se hai la migliore mano di cinque carte alla fine della mano.

Se stai giocando a Seven-Card Stud, ad esempio, ottieni sette carte, ma usi la migliore mano di cinque carte che puoi fare per determinare il vincitore.

Se stai giocando a Texas Hold’em, hai due carte in mano e cinque carte scoperte che condividi con altri giocatori. Fai la migliore mano di cinque carte che puoi usando qualsiasi combinazione di queste sette carte.

Se stai giocando a Omaha, hai quattro carte in mano e cinque carte scoperte che condividi con gli altri giocatori. Ma fai comunque la migliore mano di cinque carte che puoi, usando due carte dalla tua mano e tre carte dalle carte comuni.

Gradi e tute

Il poker è quasi sempre giocato con un mazzo di carte da gioco standard da 52 carte. Ogni carta ha due attributi:

  1. Un grado
  2. Un abito

Hai quattro semi: fiori, quadri, cuori e picche. In ciascuno di questi semi, hai 13 ranghi: 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, fante, regina, re e asso. L’asso è insolito perché può essere la carta più alta O la carta più bassa. Può classificarsi al di sopra del re, ma può anche contare come “1”.

Colore, scala e scala reale

I ranghi e i semi diventano importanti quando hai un colore, una scala o una scala colore.

Un colore è solo cinque carte dello stesso seme. Possono essere tutti fiori, quadri, cuori o picche, non importa. Se affronti un avversario che ha anche un colore, vince il giocatore il cui colore ha la carta con il punteggio più alto. Un asso sarebbe la carta più alta in qualsiasi colore.

Una scala è composta da sole cinque carte in cui i ranghi sono in successione. Non importa quale sia il seme delle carte, importa solo che le carte siano composte da ranghi consecutivi.

Ad esempio, un A2345 è una scala, ma lo è anche un 10JQKA.

Nell’esempio precedente, l’asso conta come 1, ma nel secondo, l’asso conta come la carta più alta della mano, sopra il re.

Se più avversari hanno una scala, vince quella con la carta più alta nella scala. Ma se l’asso è usato come 1 per fare un asso alla scala 5, conta come una carta bassa per questo scopo.

Una scala colore è una mano in cui le carte sono tutte consecutive E sono tutte dello stesso seme.

Coppie, viaggi, quad e full house

Tutte le altre possibili mani di poker che puoi fare non hanno nulla a che fare con ranghi consecutivi o carte dello stesso seme. Hanno a che fare con quante carte di un determinato valore hai.

Una coppia, ad esempio, è una mano in cui hai due carte dello stesso valore e altre tre carte. Se tu e il tuo avversario avete entrambi una coppia, la coppia con il punteggio più alto vince. Ad esempio, una coppia di assi batte una coppia di re.

La doppia coppia è una mano composta da due carte di un valore e due carte di un altro valore, più una terza carta di un altro valore ancora. Il tris è una mano composta da tre carte dello stesso valore e altre due carte.

Un full è un tris con una coppia, tre carte di un valore e due carte di un altro. E, naturalmente, quattro carte dello stesso tipo sono quattro carte dello stesso valore.

In tutti questi esempi, la carta con il punteggio più alto determina il vincitore.

L’elenco standard delle classifiche delle mani di poker

Finora ho discusso le varie mani di poker che puoi avere in relazione agli attributi delle carte. Non ho dato loro una classifica. Quasi tutti i giochi di poker utilizzano lo stesso sistema di classificazione.

Dal migliore al peggiore, ecco la classifica delle mani di poker:

  1. Colore diritto
  2. Quattro di un genere
  3. Tutto esaurito
  4. Sciacquone
  5. Dritto
  6. Tre di un tipo
  7. Due paia
  8. Un paio

Una scala colore batte sempre un poker o qualcosa di più basso. Un poker batte sempre un full o qualcosa di più basso. E così via, fino alla fine della classifica delle mani di poker.

Il primo elemento della strategia di poker che ogni nuovo giocatore di poker dovrebbe padroneggiare è la classifica delle mani di poker. Se non sai cosa batte cosa nel poker, non puoi prendere le decisioni corrette.

Come vengono determinate le classifiche delle mani

Le classifiche delle mani di poker sono ordinate in questo modo in base alla probabilità che ti venga distribuita una mano del genere. Meno è probabile che abbia una mano, più vale.

io
Ad esempio, la probabilità di ottenere un poker è 72.192 a 1. La probabilità di ottenere un full, d’altra parte, è 4.165 a 1. Questa è una differenza drammatica.

Inoltre, la maggior parte delle classifiche delle mani di poker include una lista separata per una scala reale, che è solo la scala reale più alta che puoi avere. L’unica cosa che lo rende diverso da qualsiasi altra scala di colore è quanto è alto il valore delle tue carte più alte, ma non suddividiamo quattro assi in una lista separata.

Quindi, non inserisco nemmeno una scala reale nella sua lista.

Classifica delle mani iniziali nel Texas Holdem

Potrei scrivere sulle classifiche delle mani di poker tutto il giorno, ma per ora lasciami parlare delle mani iniziali nel Texas Hold’em.

La tua mano iniziale in una partita di Texas Hold’em è composta dalle due carte che ottieni a faccia in giù all’inizio del gioco. Queste sono le due carte che devi guardare prima di decidere se giocare la mano.

La migliore mano iniziale possibile nel Texas Hold’em è una coppia di assi. Spesso, una coppia di assi può vincere una mano anche se non migliora con le altre carte. Le classifiche continuano da lì così:

  1. Assi tascabili
  2. Re tascabili
  3. Pocket Queens
  4. Asso re adatto
  5. Jack tascabili
  6. Pocket 10s
  7. Asso regina adatto
  8. Asso re (non adatto)
  9. Asso fante adatto
  10. Re regina vestito

Potrebbe sembrare un grafico difficile da memorizzare, ma pensaci in questo modo … Queste sono le migliori mani iniziali possibili nel gioco. Dovresti rilanciare con qualcuno di loro a meno che tu non abbia motivo di credere che qualcun altro abbia una mano iniziale migliore.

Ad esempio, se hai una coppia di donne, dovresti rilanciare con essa, a meno che un paio di giocatori avari di fronte a te non abbiano già puntato e rilanciato. Anche allora, spesso ha senso rilanciare con le regine.

Inoltre, queste mani rientrano tutte in categorie. Le prime sono le coppie. Qualsiasi coppia di 10 o superiore è una mano iniziale premium, anche se c’è un’enorme differenza tra la coppia di 10 e la coppia di assi.

Quindi, hai gli assi dello stesso seme. Un asso e un re, un asso e una donna o un asso e un fante sono ottime mani se sono dello stesso seme. Hai il potenziale per realizzare il miglior colore possibile, la migliore scala colore possibile e la migliore scala possibile.

E se ti mancano quelli, potresti comunque prendere un altro asso o accoppiare una delle altre carte grandi, nel qual caso avrai una coppia alta con il miglior kicker possibile.

Asso re offsuit è apprezzato principalmente per il suo alto potenziale di coppia, ma anche per il suo alto potenziale di scala. E re regina seme ha molto potenziale per realizzare grandi colori e scale.

Conclusione

Le mani di poker non sono così difficili da capire, ma se sei un principiante, è probabilmente la prima cosa che dovresti imparare.

Ovviamente, la seconda cosa che dovresti imparare sono le tue opzioni di scommessa in vari punti del gioco.

Sapevi già tutto sulle classifiche delle mani di poker? Ho tralasciato qualcosa? Fatemi sapere nei commenti.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Le più grandi rapine al casinò della storia (Parte 2)

I casinò online non regolamentati sono davvero non regolamentati?