in

Le 8 migliori bisteccherie di Las Vegas

Las Vegas ha sempre avuto un buon rapporto con la carne. Anche prima che la moderna Las Vegas si trasformasse in una delle principali mecche gastronomiche del paese, i giocatori d’azzardo sapevano di poter raggiungere la città nel deserto e alimentare i loro desideri di gioco con bistecche a buon mercato.

Sfortunatamente, insieme alla reputazione di Las Vegas come una grande città del cibo è arrivata una rivisitazione dei suoi prezzi del cibo. È quasi impossibile trovare cene a base di bistecche da cinque o dieci dollari ovunque anche vicino a Sin City, ma ciò che i giocatori hanno perso in frugalità lo hanno guadagnato in “Oh mio Dio, questa è una bistecca incredibile”.

(O quella che gli scrittori non alimentari chiamano “qualità”.)

Comunque, data l’espansione culinaria di Las Vegas, è stato difficile scegliere solo una manciata di ottime bistecche a Las Vegas. È stato un lavoro duro, ma dopo un’attenta considerazione (e un po ‘di sudore di carne), vi presento otto delle migliori steakhouse di Las Vegas.

8- Vic & Anthony’s Steakhouse

Ho un debole nel cuore per Vic & Anthony’s Steakhouse, soprattutto dopo aver scoperto la loro posizione ad Atlantic City. Non riesco proprio a superare l’eleganza quasi retrò del loro menu e quanta attenzione prestano nel servire ottimo cibo.

È divertente, però, di tutti i posti in questa lista, ciò che mi entusiasma di più di Vic & Anthony’s non è la bistecca. Sono gli antipasti. Perché gli antipasti? Un mondo: il caviale.

È difficile trovare servizi di caviale della vecchia scuola poiché sono passati di moda (e, ammettiamolo, non sono economici.) Tuttavia, Vic e Anthony’s ha un corso professionale di caviale che ti farà tornare indietro alcuni di quei sudati chip che hai ottenuto giocando d’azzardo tutta la notte. Poi di nuovo, ne vale la pena.

È caviale.

Se questo non fa per te, non puoi davvero sbagliare con le ossa di midollo arrostite con crostini, sale affumicato e semi di senape candita o quaglia glassata all’acero.

Certo, c’è ancora la questione non così piccola della bistecca. Per questo, consiglierei la A5 Kobe Hyogo Prefecture, 100% manzo Tajima, o il filetto mignon A5. Se il Wagyu non fa per te, il filetto da 12 once e il primo ribeye sono entrambi fantastici.

7- Nobu

Ok, mi hai beccato. Nobu, il ristorante fusion giapponese-peruviano, non è una steakhouse.

Tuttavia, se vuoi una bistecca, forse lo provi comunque?

Nobu offre il Wagyu A5 giapponese servito in quattro diversi stili: New Style, Toban Yaki, Bistecca alla griglia o Tataki. Hanno anche un filetto di manzo in stile Toban Yaki che è piccolo, ma più che compensato in termini di sapore. In effetti, due anni dopo, è ancora uno dei migliori pezzi di carne che abbia mai mangiato.

È anche uno dei migliori omakase che abbia mai avuto, ma questa è una storia diversa.

Nobu è anche convenientemente situato all’interno del famigerato Caesars Palace Hotel & Casino. Quindi, dopo aver assaporato la tua gustosa bistecca, gironzola per il casinò e controlla cosa rende questo posto così eccezionale per molti turisti.

6- Golden Steer

Se sei un fan della storia di Sin City, entrare nel Golden Steer è come un fan dei Cubs che cammina sul campo a Wrigley o un appassionato di basket del college che vede le regole originali del basket di James Naismith ad Allen Fieldhouse.

Il Golden Steer era il luogo in cui le celebrità andavano a mangiare carne a Las Vegas. Nomi come Elvis, Tony Spilotro, Natalie Wood, Nat “King” Cole, Joe Dimaggio e altri erano soliti cenare al Golden Steer. Fortunatamente puoi farlo anche tu.

Certo, è il numero sei nella lista delle steakhouse, ma questo non significa che sia terribile. Per cominciare, consiglierei qualcosa con un tocco italiano: polpette di carne fresche ogni giorno macinate o ravioli tostati sono entrambe ottime scelte.

Per le bistecche, vorrei davvero suggerire il Longhorn (taglio speciale di New York spesso), ma il consenso è al Golden Steer che si ottiene il filet mignon. È difficile discutere con il consenso.

A parte, la patata al forno due volte è un classico ritorno al passato ma è comunque sorprendente.

5- STRIPSTEAK

Situata nella Mandalay Bay, c’è una delle steakhouse più gustose di tutta Las Vegas: STRIPSTEAK. Nato da un’idea dello chef Michael Mina, STRIPSTEAK è una steakhouse sorprendentemente moderna con il tipo di menu di lusso / di alto livello che ci si aspetterebbe da un ristorante di Mandalay Bay.

Per iniziare, ti consiglio di dorare il giglio e il piatto di frutti di mare servito con burro di miso rosso caldo. Consiglierei anche di tenere il burro di miso rosso in giro perché renderà tutto delizioso.

Se questo non fa per te, prova il caviar “twinkie” o Hamachi e ahi poppers. Se non stai cercando una bistecca, il pollo al mattone Jidori con agnolotti ai funghi attira davvero l’attenzione, ma se la carne rossa è quello che vuoi, devi prendere una decisione: Angus o Wagyu.

Raccomando io stesso la costata di maiale stagionata Angus, ma hai molte scelte.

A parte, opta per il tartufo nero Mac e formaggio o il duo di patate montate con aragosta del Maine.

4- Bazaar Meat di Jose Andres

“Mangerò qualunque cosa mi faccia sentire un leone”

è quello che Jose Andres dice dei suoi gusti in cucina.

“Avrò quello che ha lui”, mi dice.

Praticamente seguirò Jose Andres in giro e mangerò in qualsiasi ristorante che apre. Poteva aprire “muso di maiale” e io lo provavo. L’uomo è un genio, quindi chiaramente, Bazaar Meat è assolutamente da provare se ti piacciono gli altri ristoranti di Jose Andres.

Dove iniziare? Volevo consigliare le croquetas de pollo (frittelle di pollo e besciamella), ma alla fine della giornata, non posso trasmettere il “chicharron di pelle di maiale super gigante” perché pelle di maiale fritta. Lo yogurt greco va bene, ma voglio davvero una salsa o qualcosa di un po ‘più piccante. Ma non mi lamento.

Per la bistecca non posso consigliare niente perché ce n’è troppa. Si spera che tu possa portare amici e ottenere l’occhio della costola A5 Wagyu, il filetto A5 Wagyu, la degustazione di costata “vaca vieja” e il maialino da latte (un quarto o intero se si preordina).

Non c’è spazio per i lati, ma se ne vuoi ancora uno, prendi gli asparagi alla griglia. È buono e bilancia il pasto.

3- Hell’s Kitchen

Hell’s Kitchen è anche sulla lista non perché sia ​​una super steakhouse come le altre, ma perché riesce a servire diverse bistecche eccezionali.

Inoltre, se sei un fan dello spettacolo  Hell’s Kitchen , devi andare in questo ristorante, che ha una cucina blu e rossa che sono repliche esatte dello spettacolo. Quindi, quando sei lì, puoi ordinare tutti i piatti che gli chef rovinano nello show: come il manzo alla Wellington.

La carne di manzo Wellington è saporita e la pasta friabile e burrosa. Si sposa bene con la purea di patate.

Ci sono anche tre bistecche tra cui scegliere, ma io consiglio il filetto. (Si abbina bene anche con quella purea.)

2- Hawthorn Grill

Hawthorn è costantemente classificato tra le migliori steakhouse di Las Vegas.

È un tipo di luogo informale per affari nel JW Marriott Las Vegas Resort che mantiene le cose belle e classiche. E delizioso.

Gli antipasti di Hawthorn Grill sono classici, quindi per qualcosa di diverso, considera l’insalata di kumquat e indivia o la burrata caprese. Le capesante scottate in padella sono buone, ma se la carne rossa è il vostro obiettivo, andate in portineria. Ha un prezzo ragionevole ed è un sacco di carne.

Per i lati, il mais dolce alla griglia con cipolline o patate dolci montate e meringa marshmallow sono entrambe ottime scelte.

Inoltre, a differenza di altri ristoranti, Hawthorn Grill ha anche un menu per la colazione e il pranzo.

1- Oscar’s Steakhouse

Devi rispettare il fatto che Oscar’s Steakhouse riconosce che prendono il nome dall’ex “sindaco di Las Vegas”  “avvocato mafioso Oscar Goodman”. Non capita tutti i giorni di imbattersi in un posto che accetta così sfacciatamente di prendere il nome da un avvocato mafioso.

Poi di nuovo, Las Vegas è un tipo di posto molto, molto diverso.

Ad ogni modo, per quanto rispetto il loro apprezzamento per la loro provenienza, posso apprezzare le loro sistemazioni di alta classe, l’atmosfera formale e l’attenzione ai dettagli che mettono nel loro cibo.

Parlando di cibo, iniziamo con No Nose’s Mob Meatballs (quando sei a Roma, giusto?) O Steak Carpaccio a la Meyer (filetto, tartufi, rucola e aioli). Anche la zuppa di mais e granchio di Moe è un vero affare considerando questo viene fornito con il granchio reale.

Dopodiché, è il momento della carne rossa. Puoi scegliere tra Angus o USDA Prime. Anche se è un po ‘piccolo a 9 once, consiglierei il Prime Rib cap e i Crispy Brussel Sprouts di Dragon Lady o le purè di patate dello sceriffo Ralph per andare sul lato.

Conclusione

Così tante bistecche. Così poco tempo. Scherzi a parte, si potrebbe andare a Las Vegas e non fare altro che banchettare con bistecche per tutto il viaggio.

Perché non è questo il motivo per cui la maggior parte delle persone si reca a Sin City, si spera che questa guida abbia ristretto le steakhouse ad alcune posizioni privilegiate. Sentiti libero di assecondarne il maggior numero possibile. Sono deliziosi e ognuno offre qualcosa di assolutamente unico, che sia caviale, storia o la possibilità di fingere di essere Gordon Ramsay.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

5 forme di gioco d’azzardo in Animal Crossing

I migliori ristoranti del lungomare di Atlantic City