in

Le 5 migliori mani problematiche per i giocatori di poker principianti

“Il poker è duro.” Ho sentito quella frase – e l’ho detto io stesso – più volte di quante ne possa contare.

La verità non è mai più ovvia che guardando i principianti perdere i piatti con le prime cinque mani problematiche.

Alcune mani sono semplicemente più difficili da giocare per i principianti rispetto ad altre.

Le seguenti  mani di poker  sono un problema per principianti e professionisti.

La grande differenza è che i professionisti sono in grado di passare queste mani molto più velocemente, senza investire molto nel piatto.

5 mani di guai importanti per i principianti del poker

5) Asso-Jack

A tutti coloro che sono ancora nelle fasi intermedie del poker, ho un consiglio valido per te: Ace-jack non è una mano premium.

In effetti, non è nemmeno una buona mano. So che sembra elegante quando togli i tuoi due dal feltro (o li vedi in un milione di colori psichedelici), ma dovrai fidarti di me.

A meno che tu non sia in testa a testa, devi trattare AJ come AT piuttosto che giocarlo come se fosse AK.

4) King-Ten

Al di sopra di tutti gli altri potenziali candidati, il re-dieci è stato insignito del titolo di “mano di ventosa”. Se hai questa mano, ci sono molti più board che ti daranno il secondo nut o una bad beat rispetto ai board che ti faranno vincere il piatto.

Se non floppi Broadway, sei in una situazione difficile. Floatare la coppia di re più alta quasi sicuramente ti metterà contro un re con un kicker più alto. Il flop di una coppia di dieci è raramente la coppia più alta, e se non lo è, hai scale a cui prestare attenzione.

Il flop di una doppia coppia ti mette di nuovo a rischio contro una scala, e ti imbatterai in più scenari di doppia coppia contro set con questa mano, perché le persone stanno giocando tutte le pocket tens e pocket kings che vengono distribuite.

3) King-Jack

Come il re-dieci, ma un po ‘meno pericoloso. Il rischio ridotto, relativamente parlando, dà a questa mano l’apparenza di essere più potente di quanto non sia in realtà.

Di nuovo, se floppi una doppia coppia, dovrai stare attento ai set e dovrai comunque preoccuparti dei problemi di kicker su una coppia.

Questa mano è meglio lasciarla nel fango che esagerata.

2) Pocket Jacks

La seconda mano più giocata nel poker. Pocket jacks è una delle prime cinque mani ed è una potenza rispetto a quasi tutte le mani casuali che puoi ricevere.

Ma se rilanci pre-flop, le uniche mani che chiamano sono molto più avanti, o un coin flip (esclusa la coppia più bassa dispari).

Se giocata correttamente, questa può essere una mano molto redditizia. Esagerato (come tendono a fare i dilettanti), ti costerà una grande percentuale del tuo tiro. Non importa quanto sia forte la tua mano prima del flop, dopo il flop (a meno che tu non vinca il tuo set) hai solo una coppia.

1) Asso-regina

Asso-regina è la mano più problematica sia per i principianti che per i dilettanti. Non ho abbastanza dita per contare la quantità di volte che ho dato via i miei soldi su un grosso clic con una ragazza grande.

Non ripeterò il mio consiglio su come giocare ad AQ di nuovo qui. Invece, ti consiglio di andare alla serie asso-regina e di dare una lettura. Potrebbe farti risparmiare qualche moneta seria.

Se pensi di essere il migliore, probabilmente lo sei

Queste cinque mani ovviamente non coprono tutte le situazioni appiccicose che un principiante può incontrare al tavolo. Non sto dicendo che non dovresti giocare queste mani, ma giocale con la dovuta diligenza.

Per un principiante l’unica regola che non dovresti mai dimenticare è “Se pensi di essere battuto in una mano, probabilmente lo sei”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Non essere un fanatico del poker: gioca in posizione

Come giocare a Texas Hold’em | Regole del Texas Hold’em