in

La Hall of Fame delle scommesse sportive

Di recente stavo discutendo di una vacanza imminente con mia moglie, e lei ha scherzato sul fatto che dovremmo fermarci alla Hall of Fame delle scommesse sportive.

Mi ha fatto fare una pausa per un minuto perché mi sono reso conto che non sapevo niente della Hall of Fame delle scommesse sportive. Non ero nemmeno sicuro che esistesse.

La Hall of Fame delle scommesse sportive è reale (più o meno) e sono qui per dirti tutto ciò che devi sapere.

E le scommesse sportive?

Il baseball ha Cooperstown, NY. Il calcio professionistico ha Canton, OH. Anche il bowling ha Arlington, TX. Le scommesse sportive hanno SBC.

SBC è l’abbreviazione di Sports Betting Community, una società dedicata a promuovere e promuovere l’agenda dell’industria delle scommesse e dei giochi.

SBC funziona principalmente come società di notizie, media ed eventi. Molti dei loro eventi attirano leader del settore e esperti da tutto il mondo.

Nel 2016, SBC ha istituito la Sports Betting Hall of Fame. La Hall of Fame delle scommesse sportive è più una Hall of Fame nello spirito.

Supponiamo che tu stia cercando di caricare il SUV con la famiglia e un frigorifero pieno di snack per fare un trekking di cross country per visitare la sala e immergerti nella storia della disciplina. Avrai bisogno di usare la tua immaginazione.

Fortunatamente, non devi necessariamente spostarti dal tuo posto per goderti la maestosità e la storia all’interno delle sale. Non esiste una hall of fame fisica per i fan e gli appassionati a cui affluire come fanno a Cooperstown.

Potresti essere confuso, lo so che lo ero. Ho passato ore a imparare tutto quello che potevo sulla hall of fame. Il mio cervello capiva che fisicamente non esisteva, ma non riuscivo a capire che non era un luogo reale.

Sicuramente doveva esserci un muro o qualcosa del genere. Come ha sottolineato mia moglie, quello sarebbe un muro di fama.

Qual è la funzione della Hall of Fame delle scommesse sportive?

La hall of fame serve a riconoscere quelle persone nel settore delle scommesse sportive che hanno dato un grande contributo al settore nel corso della loro carriera. E per premiarli con un’eredità che durerà a lungo oltre i loro anni nelle scommesse sportive.

La Hall of Fame delle scommesse sportive mira anche a onorare e preservare i meravigliosi risultati di individui che hanno ottenuto risultati significativi sul campo.

Considero la Hall of Fame delle scommesse sportive più una storia di scommesse sportive. Mi ricorda le famose star di Hollywood, senza alcuna forma di monumento fisico.

Tuttavia, è bello vedere l’industria arrivare al punto di legittimità in cui è garantita una hall of fame.

In che modo qualcuno ottiene l’accesso?

Ci sono diversi modi in cui si può contribuire alle scommesse sportive e finire nella Hall of Fame. Alcune delle cose considerate dal comitato di selezione sono le seguenti:

  • Promuove la conoscenza del pubblico in generale delle scommesse sportive come membro rispettato del mondo degli affari.
  • Fornire modifiche nel processo che migliorino notevolmente i metodi di scommesse sportive oi prodotti offerti ai giocatori.
  • Presentazione di pratiche di marketing o materiali di consumo all’avanguardia.
  • Avendo ricoperto una posizione fondamentale nell’aumentare la consapevolezza del pubblico del ruolo fondamentale che le scommesse sportive svolgono nell’economia.
  • Avere una lunga e illustre carriera nel settore delle scommesse sportive.

Il comitato formato da SBC considera quindi tutti i candidati che soddisfano questi criteri per creare la loro classe di introduzione. Tuttavia, non vedrai alcuni dei nomi che ti aspetteresti.

Chi fa il taglio?

Un’altra Hall of Fames sembra concentrarsi principalmente sui giocatori. Lasciando quelli in disparte o nelle scatole di lusso a svolgere ruoli ausiliari.

Questo fatto non è il caso della Hall of Fame delle scommesse sportive. In effetti, l’unico candidato principalmente per i loro sforzi come scommettitore sportivo è un gentiluomo di nome Jukka Honkavaara.

Se Jukka sembrava un nome familiare, è perché ha piazzato la prima scommessa sportiva online nel 1996. La sua scommessa di $ 50 sul Tottenham Hotspur per battere l’Hereford United ha spinto Jukka Honkavaara nella hall of fame.

Si siede tranquillamente in un angolo come unico candidato in base alle sue effettive scommesse sportive.

Scorri l’elenco dei suoi compagni di sala degli agricoltori e vedrai titoli come CEO, Presidente e persino governatore. Esatto, l’ex governatore del New Jersey e promettente presidente Chris Christie è stato inserito una volta nella classe del 2019.

Sembra che gli imprenditori del settore siano molto più ricercati per la hall of fame degli stessi scommettitori sportivi. Diamo uno sguardo agli arruolati.

Classe 2016

La classe inaugurale della Hall of Fame delle scommesse sportive è stata una piccola faccenda. Presentava solo tre candidati, ma questi tre hanno senza dubbio lasciato il segno nelle scommesse sportive.
Carsten Koerl : Koerl è entrato come fondatore e CEO di Sports Radar AG. Sports Radar AG occupa un posto speciale nel settore, combinando i suoi sforzi nei media, nello sport e nelle scommesse sportive. L’azienda è rapidamente arrivata a una posizione di leader mondiale nella fornitura di dati sportivi.
Mark Blandford : Il fondatore di Sportingbet è entrato nel settore del bookmaking quasi 40 anni fa e ha costruito non 1 ma 2 catene di negozi di scommesse di successo. Sportingbet è stata la risposta di Blandford al boom delle scommesse sportive online e ha avuto un enorme successo di per sé.
Howard Chisholm : Howard Chisolm è tra i fondatori del Bookmakers Technology Consortium. In qualità di direttore per BTC, ha contribuito a fornire supporto IT a piccoli bookmaker indipendenti nel Regno Unito. Il curriculum di Chisholm include anche l’amministratore delegato di Chisholm Bookmakers, una piccola impresa familiare che gestisce oltre 40 negozi di scommesse in Inghilterra.

Classe 2017

La classe 2017 della Hall of Fame delle scommesse sportive ha visto altre tre persone riconosciute per i loro sforzi.
Paris Smith : In qualità di CEO di Pinnacle, una società di scommesse offshore, Smith ha spostato l’attenzione dal Nord America e ha trovato vaste opportunità di crescita in Asia ed Europa.
Vigen Badalyan : Vigen è fondatore e CEO di BetConstruct. L’azienda con sede a Londra offre servizi in oltre una dozzina di paesi. L’azienda dispone di una gamma completa di soluzioni per le scommesse sportive che vanno dai negozi di scommesse ai bookmaker completi, sia online che tradizionali, e persino a un casinò con soldi veri.
Fred Done : Il fondatore di Betfred ha alle spalle oltre 50 anni nel settore delle scommesse sportive. Betfred è cresciuta da una piccola azienda familiare a un colosso nel settore delle scommesse sportive. Betfred ora gestisce più di 1.700 negozi di scommesse.

Classe 2018

I candidati alla hall of fame del 2018 sono i seguenti:

  • Fabio Schiavolin – CEO presso Snaitech SPA
  • Pontus Lindwall – CEO Betsson AB
  • Warwick Bartlett – CEO Global Betting and Gaming Consultants
  • Norbert Teufelberger – Co-fondatore Bwin
  • Constantinos Antonopoulos – Vicepresidente Intralot

Come puoi vedere dalle prime tre classi HOF, sembra esserci un tema comune. Vedrai più amministratori delegati che scommettitori sportivi.

Classe 2019

Il 2019 ha visto più persone partecipare allo Sports Betting HOF che mai. Ecco le persone che hanno fatto il taglio per il 2019:

  • John Anderson – Ex CEO 888 Holdings plc
  • Armin Sageder – Fondatore BGT e PaySafeCard
  • John Boyle – Fondatore e Presidente BoyleSports
  • Richard Flint – Ex CEO di Sky Betting and Gaming
  • Jukka Honkavaara – Prima scommessa sportiva online piazzata
  • Dennis Drazin – Avvocato e CEO Monmouth Park
  • Denise Coates – Fondatrice e CEO di bet365
  • Art Manteris – VP Race and Sportsbook Operations Station Casinos LLC
  • Chris Christie – Ex governatore del New Jersey

Inizialmente, sono stato sorpreso di vedere il governatore Chris Christie come candidato. Tuttavia, Christie è stata determinante nel contestare il divieto federale sulle scommesse sportive. In effetti, se non fosse stato per i sette anni di battaglia di Christie per la questione dei diritti dello stato, potremmo non avere scommesse sportive legali negli Stati Uniti.

Classe 2020

La classe 2020 vedrà 5 membri in più inseriti nell’HOF. Ecco i 5 fortunati per quest’anno:

  • Victor Salerno – Presidente US Bookmaking
  • Raymond Lesniak – Ex senatore del New Jersey
  • Sara Slane – Ex VP della American Gaming Association Sr
  • Jay Rood – COO Bet.Works
  • Roxy Roxborough – Famoso Oddsmaker di Las Vegas

È rinfrescante vedere l’HOF diversificarsi e mescolarsi in un COO tra i fondatori e gli amministratori delegati. Scherzo, ma l’induzione del leggendario Roxy Roxborough dovrebbe sicuramente dare una certa credibilità alla Hall of Fame delle scommesse sportive nei cuori e nelle menti degli scommettitori sportivi.

Conclusione

Quando ho iniziato la mia ricerca per saperne di più sulla Hall of Fame delle scommesse sportive, mi aspettavo di vedere nomi come Billy Walters, Anthony Bloom e forse anche Benjamin Patz aka Parlay Patz.

Questo non sembra essere il modo in cui la sala è diretta, e con i problemi legali di Walters e Patz, potrebbero non vedere mai la Hall of Fame delle scommesse sportive. Per quelli che sono stati riconosciuti, è senza dubbio un onore distinto.

Forse un giorno saremo in grado di caricare la famiglia e dirigerci ad Atlantic City oa Las Vegas per passeggiare per i corridoi da soli.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

I migliori giochi d’azzardo da giocare per vincere soldi veri

Come giocare d’azzardo su Jeopardy!