in

Joe Biden è una scommessa fattibile per vincere la nomina presidenziale democratica?

Le cose potrebbero andare meglio per Joe Biden. L’ex vicepresidente è stato indicato come il presunto favorito per assicurarsi la nomina alla presidenza del Partito Democratico quando è entrato in gara nell’aprile dello scorso anno. Biden ha mantenuto un posto stabile in cima o vicino alla cima della maggior parte dei sondaggi per tutta la sua campagna fino a questo punto, ma le cose non sembrano andare nella giusta direzione.

Entrando nei caucus dell’Iowa un paio di settimane fa, la maggior parte credeva che si sarebbe trattato di una corsa a due cavalli tra Biden e il senatore Bernie Sanders. Il sindaco di South Bend Pete Buttigieg, che aveva votato al primo posto in Iowa solo a novembre, era scivolato fino al terzo posto.

io
Nel caso non avessi sentito, i caucus dell’Iowa si sono rivelati un disastro. Gli agenti del Partito Democratico dello stato hanno fallito l’intero processo e Sanders e Buttigieg sono finiti in un pareggio virtuale per il primo posto. Una cosa che abbiamo anche scoperto è che Biden se la cavava assolutamente terribilmente.

Biden ha concluso un lontano quarto in Iowa. Ciò pone l’ex vicepresidente appena davanti alla senatrice Amy Klobuchar (12,2 per cento), che è ancora considerata un grande tiro lungo solo per guadagnare la nomination.

Le cose non andarono molto meglio nel New Hampshire. Sanders e Buttigieg sono finiti ancora una volta nei primi due posti, mentre Klobuchar ha scavalcato Biden per finire terzo. Biden è finito al quinto posto dietro la senatrice Elizabeth Warren con appena l’8,4% dei voti alle primarie.

Le probabilità di Biden subiscono un enorme successo

Biden potrebbe riprendersi al caucus del Nevada della prossima settimana? È possibile, ma lo slancio non sembra essere a suo favore. Quando inizialmente ho rotto il caucus dell’Iowa all’inizio di febbraio, Biden era a +200 per vincere la nomination democratica a BetOnline, ed era a +275 per vincere Iowa. Buttigieg, nel frattempo, era a +1000 per vincere l’Iowa.

Le cose sono cambiate parecchio nei giorni successivi .. Sanders, che era un favorito di +140 per vincere la nomination, ha visto anche le sue probabilità subire un leggero calo. Bernie è ora a +160, mentre Buttigieg è migliorato a +800. L’ex sindaco di New York City Michael Bloomberg è salito fino a +225 per guadagnarsi la nomination.

Biden, nel frattempo, è sceso a +600. Ecco le quote aggiornate per vincere la nomination su BetOnline:

Candidato Probabilità di vincere la nomina democratica
Bernie Sanders +160
Michael Bloomberg +225
Joe Biden +600
Pete Buttigieg +800
Amy Klobuchar +2000
Elizabeth Warren +2500
Hillary Clinton +2500
Tom Steyer +6600
Michelle Obama +8000
Tulsi Gabbard +8000

Come puoi vedere, Biden è passato da +200 per essere il candidato fino a +600 nell’arco di un paio di settimane. Ora è terzo dietro Sanders e Bloomberg. Buttigieg ha visto le sue probabilità migliorare da +1000 a +800 grazie alle sue ottime prestazioni in Iowa e New Hampshire. È interessante notare che Warren è sceso un po ‘da +1000 a +2500 a seguito di scarsi risultati nei primi due stati.

La campagna di Biden ha subito un duro colpo nei primi concorsi delle elezioni del 2020. Sebbene Biden sia stato tra i favoriti delle quote durante l’intera campagna, non è che questo risultato sia completamente scioccante. Per usare un eufemismo, il sostegno di Biden è apparso decisamente tiepido rispetto ad alcuni degli altri candidati in lizza per la nomination.

Sanders ha costruito una forte coalizione che include molti degli elettori che hanno sostenuto la sua campagna sorprendentemente popolare del 2016 che non ha raggiunto la nomination. Bernie ha sostanzialmente respinto la rivendicazione di Warren al voto progressista tra i Democratici. Buttigieg e Klobuchar stanno guadagnando terreno nella corsia moderata, che è lo spazio che Biden ha occupato finora per la maggior parte della campagna. Bloomberg è ancora una specie di jolly.

Biden ha finito?

Questa è la terza volta che Joe Biden si candida alla presidenza. Lo ha fatto anche nel 1988 e nel 2008. Biden è ancora alla ricerca della sua prima vittoria in primarie o in un caucus nonostante abbia partecipato a diverse elezioni. Inutile dire che dovrà effettivamente iniziare a vincere stati se vuole effettivamente sfidare per la presidenza.

Biden ha mantenuto un solido sostegno tra gli elettori di minoranza per tutta la durata della sua campagna. Il suo status di ex vice presidente di Barack Obama, una persona che rimane una figura incredibilmente popolare all’interno del partito, è davvero l’unica cosa rimasta a sostenere la sua candidatura.

Iowa e New Hampshire non sono gli stati più diversi. Il 90,7% della popolazione dell’Iowa è bianca. Anche il 93,2 per cento della popolazione del New Hampshire è bianca. Le cose si faranno davvero interessanti questo fine settimana, quando avrà luogo il caucus del Nevada.

Una settimana dopo, avremo le primarie della Carolina del Sud. Sia il Nevada che la Carolina del Sud sono molto più diversificati dal punto di vista razziale rispetto all’Iowa o al New Hampshire, il che dovrebbe aiutare a fornire un contrasto interessante. Candidati come Buttigieg e Klobuchar hanno costantemente votato male tra gli elettori di minoranza. Mentre entrambi se la cavano bene nell’Iowa e nel New Hampshire, le cose potrebbero prendere una brutta piega per entrambi una volta che un gruppo più ampio di elettori inizierà a farsi sentire.

Se le affermazioni di Biden di sostegno tra gli elettori di minoranza sono vere, allora dovrebbe essere in grado di fare qualche progresso in Nevada e South Carolina. In caso contrario, la sua campagna potrebbe finire in modo scioccante.

Sanders preferito in Nevada

Finora i siti di scommesse politiche hanno ostacolato le prime gare di stato. Fresco di una bella prestazione nel New Hampshire, Bernie Sanders sembra essere un favorito piuttosto considerevole per raccogliere un’altra vittoria in Nevada questo fine settimana. Ecco le ultime probabilità di vincere il caucus del Nevada, per gentile concessione di BetOnline:

Candidato Probabilità di vincere la nomina democratica
Bernie Sanders -400
Joe Biden +500
Pete Buttigieg +700
Amy Klobuchar +2000
Elizabeth Warren +3300
Tom Steyer +5000

Un nuovo sondaggio condotto dal Las Vegas Review-Journal e dall’AARP Nevada mostra che le probabilità dovrebbero essere a favore di Bernie. Il 25% dei probabili frequentatori di caucus sostiene Sanders, mentre il 18% sostiene Biden. Warren è al 13%, seguito da Steyer (11%). Buttigieg e Klobuchar hanno entrambi ottenuto il 10% di sostegno tra gli intervistati, con un altro 8% ancora indeciso.

Mentre è ancora un tiro lungo +500 in Nevada, quel sondaggio dovrebbe essere in qualche modo incoraggiante per Biden. Fuggì dal New Hampshire per iniziare la campagna in South Carolina prima ancora che arrivassero i risultati dell’NH, il che era un segno piuttosto cupo di come si aspettava di andare nei risultati.

Il fatto che Bloomberg non sia nel ballottaggio né in Nevada né in South Carolina dovrebbe essere una buona cosa per Biden. Bloomberg è cresciuto costantemente negli ultimi sondaggi tra le sue spese stravaganti in pubblicità televisive e radiofoniche. Il miliardario è entrato in gara a causa dei timori che Biden stesse sottoperformando. Di conseguenza, è assolutamente vitale per la redditività a lungo termine di Biden che ottenga una sorta di risultato positivo prima che Bloomberg appaia alle urne del Super Tuesday.

Date le enormi probabilità di -400 su Sanders per vincere il Nevada, è difficile avere troppa fiducia in uno qualsiasi degli altri candidati dal punto di vista delle scommesse. Biden potrebbe sfidare per il secondo, ma questo non farà molto per le sue probabilità di ottenere la nomination.

Biden All-In nella Carolina del Sud

È improbabile che Biden vinca il Nevada, il che significa che dovrà mettere quasi tutte le sue uova nel paniere della Carolina del Sud. Gli oddsmakers sono molto più ottimisti sulle possibilità dell’ex vicepresidente di andare bene nello stato di Palmetto rispetto alle sue probabilità in Nevada:

Candidato Probabilità di vincere la nomina democratica
Joe Biden -130
Bernie Sanders +140
Pete Buttigieg +1400
Tom Steyer +1400
Amy Klobuchar +2000
Elizabeth Warren +5000

Biden è un favorito meno soldi, ma non ha un vantaggio così grande su Bernie come Sanders ha su Biden nelle probabilità del Nevada. Definirei, nella migliore delle ipotesi, il primo vantaggio di Biden nella Carolina del Sud come tenue.

Durante il fine settimana, Biden ha sostanzialmente ammesso che la sua campagna è imperniata sulla Carolina del Sud. Alla domanda se la Carolina del Sud rappresenterà la sua ultima possibilità durante un’apparizione a “Meet the Press”, Biden ha risposto:

“Beh, penso di dover fare davvero bene, ma giusto. Stiamo solo arrivando al punto di arrivare al numero di delegati di cui hai bisogno per essere in grado di vincere queste elezioni. E sono fiducioso che saremo in buona forma. ”

Mentre Biden sta assumendo una faccia coraggiosa, il fatto che alcuni leader neri degni di nota abbiano cambiato lealtà da Biden ad altri candidati nelle ultime settimane non può essere un segno positivo.

Un sondaggio pubblicato dalla Quinnipiac University all’inizio di questo mese ha mostrato che Biden aveva il 27% di sostegno tra gli afroamericani, che è uno slittamento di 22 punti rispetto a dove era il suo sostegno prima che arrivassero i risultati dell’Iowa. Questo è un numero assolutamente disastroso.

Può Biden riprendersi e vincere la nomination?

A questo punto, ci vorrà uno sforzo erculeo perché l’ex vicepresidente si ribelli per vincere la nomination democratica. Ottenere risultati decenti in Nevada e South Carolina non aiuterà. È assolutamente cruciale per la campagna di Biden che ne vinca almeno uno. A questo punto, non ho molta fiducia nel fatto che nessuna delle due cose stia realmente accadendo.

Mentre è attualmente in testa alle urne nella Carolina del Sud, ciò che accade una settimana prima delle primarie in Nevada avrà un effetto in un modo o nell’altro. Se Biden finisse più in basso del secondo in Nevada, immagino che alcuni elettori della Carolina del Sud che potrebbero essersi spinti nella direzione di Biden potrebbero andare in un’altra direzione. Alla gente non piace sprecare i propri voti in campagne che sembrano affondare navi.

Le ultime probabilità suggeriscono che la corsa alla nomina del Partito Democratico si preannuncia come una gara a due tra Bernie Sanders e Mike Bloomberg.

I guadagni attesi di Bloomberg nel Super Tuesday devono incombere sull’intera campagna di Biden a questo punto. Se Biden non riuscisse a ottenere una vittoria in uno dei due stati successivi, non sarei così sorpreso se l’ex vicepresidente gettasse la spugna prima dell’arrivo del Super Tuesday.

Non posso sostenere una scommessa su Biden per vincere la nomination finché non ottiene effettivamente un risultato positivo. Fare un volantino su Biden per vincere la Carolina del Sud a -130 ha un valore decente, ma è difficile avere un sacco di fiducia nella sua campagna a questo punto.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Cosa significa quando un casinò “fa marcia indietro” un giocatore?

Devi visitare questi 3 casinò di Detroit