in

Il video poker è morto?

Il video poker ha ancora un posto in molti casinò oggi. Puoi trovare una solida varietà di macchine per video poker nei casinò online e tradizionali.

Tuttavia, il video poker ha sicuramente visto giorni migliori. Non è più il grande successo degli anni ’90 e prima. Inoltre, non offre lo stesso numero di macchine a pagamento come una volta.

Detto questo, non posso fare a meno di chiedermi se la scena del video poker sia morta. Discuterò la storia di questo gioco, inclusi i suoi anni di boom, insieme a se ora sta uscendo dai casinò.

L’ascesa del video poker

Dopo aver iniziato la sua carriera nel settore dei jukebox, William “Si” Redd ha cambiato marcia e ha iniziato a giocare. La sua azienda ha lavorato sotto Bally Manufacturing ed è stata infine rilevata da Bally.

Quest’ultimo era stato il pioniere del video poker. Tuttavia, Bally non ha avuto molto successo con queste macchine e, di conseguenza, non è riuscito a vedere molto potenziale.

Redd, nel frattempo, aveva una visione diversa e ha acquistato i diritti per il video poker da Bally. Ha lanciato Si Redd Coin Machines (SIRCOMA) e ha iniziato a produrre una macchina Draw Poker.

Draw Poker è diventato il primo gioco di video poker con soldi veri a decollare davvero. È stato un successo nei primi anni ’80 e ha ispirato SIRCOMA a iniziare a produrre più variazioni.

Grazie al successo del video poker, Redd ha rapidamente ampliato la sua azienda e ha cambiato il nome in International Game Technology (IGT). Voleva un nome che rappresentasse meglio il pubblico proposto dall’azienda. Oggi, IGT è uno dei più grandi nomi sia nel video poker che nelle slot machine.

Perché il video poker è diventato popolare per la prima volta

Fino alla metà degli anni ’70, tutti i giochi da casinò basati su macchine ruotavano attorno alle slot. A quel tempo, molti giocatori d’azzardo amavano la semplicità e i grandi premi offerti dalle slot machine.

Tuttavia, c’era anche una folla intermedia che esisteva in quel momento. Questa folla era intimidita dai giochi da tavolo, ma anche non entusiasta del gioco basato sull’abilità coinvolto con le slot machine.

Il video poker ha offerto un bel mezzo tra i due estremi. Ha permesso ai giocatori d’azzardo di giocare a un altro gioco basato su macchine oltre alle slot.

Alla fine, il video poker è diventato più di una semplice versione basata sulle abilità delle slot. Alcune varianti rilasciate da IGT hanno permesso ai giocatori di ottenere effettivamente un vantaggio sul banco.

I migliori giochi per battere il casinò all’epoca includevano:

  • Pareggio fino alla vittoria – 103,20% RTP
  • Deuces Wild – 100,76%
  • Joker Wild (Kings or Better) – 100,65%
  • Doppio Bonus 10/7 – 100,17%
  • 10/6 Doppio Doppio Bonus – 100,07%

Draw Till U Win non è disponibile oggi. Tuttavia, puoi ancora trovare Deuces Wild a pagamento pieno, 10/7 Double Bonus e 10/6 Double Double Bonus in alcuni casinò di Las Vegas.

Tornando all’argomento, alcuni giocatori d’azzardo hanno iniziato a cercare il video poker per il vantaggio che poteva fornire loro. Supponendo che uno abbia utilizzato una perfetta strategia di video poker, potrebbero guadagnare una discreta quantità di denaro da questi giochi.

Dopotutto, alcune macchine Deuces Wild a pagamento pieno presentavano una denominazione di moneta da un dollaro (invece dei quarti di oggi). Ecco uno sguardo a quanto si potrebbe sopportare di vincere da una macchina del genere:

  • Un giocatore utilizza una strategia perfetta su Deuces Wild a pagamento pieno (100,76% RTP).
  • Giocano cinque monete del valore di $ 1 in ogni mano.
  • Giocano 800 mani all’ora.
  • 800 x 5 x 0,0076 = $ 30,40 in vincite orarie

Anche i giochi che non offrono un vantaggio a lungo termine, come 9/6 Jacks or Better, potrebbero comunque fornire profitti quando si includono i premi VIP. Se uno trovava un tasso di compensazione dello 0,5% e giocava perfettamente a 9/6 Jacks or Better (99,54% RTP), guadagnava profitti teorici.

Il gioco basato sulle abilità, l’elevato RTP e le solide ricompense VIP, tutte combinate per rendere il video poker un successo per tutti gli anni ’80 e ’90. Non ha mai usurpato le slot machine come il gioco preferito, ma era almeno vicino alle slot per quanto riguarda la popolarità.

Stagnazione e mancanza di innovazione

Le slot machine sono tanto popolari oggi quanto lo erano diversi decenni fa. Il motivo principale è che gli sviluppatori sono stati bravi a tenere il passo con le funzionalità innovative delle slot.

Non distribuiscono più le classiche slot a tre rulli con simboli di frutta. Invece, producono giochi con grafica di alta qualità e molte funzionalità.

Il video poker è rimasto sostanzialmente invariato dagli anni ’80. La maggior parte dei giochi presenta ancora la stessa schermata blu e le stesse carte di base che avevano quando furono inventati per la prima volta.

Per essere onesti, IGT ha prodotto alcune variazioni inventive. Hot Roll, ad esempio, ti dà la possibilità di lanciare dadi virtuali per ottenere un moltiplicatore di vincita che va da 1x a 6x.

IGT produce anche macchine multi-mano. Questi giochi ti consentono di giocare da 3 a 100 mani in ogni round.

Per quanto riguarda l’aspetto grafico del video poker, però, nulla è veramente cambiato. Ogni variazione sembra ancora essere bloccata negli anni ’80.

Video Slot Zoom Oltre Video Poker

Le slot machine classiche erano ancora popolari negli anni ’70. Tuttavia, gli sviluppatori hanno raggiunto un punto in cui non potevano fare molto di più con la configurazione meccanica.

Non potevano aggiungere 20 linee di pagamento o inserire animazioni entusiasmanti a causa dei rulli meccanici. L’avvento delle video slot machine negli anni settanta ha risolto questo problema.

Uno slot video funziona sulla tecnologia del computer piuttosto che sulla meccanica. Consente ai fornitori di giochi di programmare un’ampia gamma di formati e funzioni bonus.

Megaways è un perfetto esempio di ciò che gli sviluppatori possono fare oggi. Il motore Megaways vede ogni rullo contenere un numero casuale di simboli.

Una configurazione comune include ogni bobina che contiene da due a sette simboli. Ogni volta che tutte le bobine sono all’altezza massima, sono possibili 117.649 modi (7x7x7x7x7x7).

Ovviamente, ci è voluto un po ‘per passare da una slot a cinque rulli e 10 linee di pagamento a Megaways. Ma i continui miglioramenti alle video slot le hanno rese di gran lunga superiori alle macchine da video poker.

Questi due tipi di gioco erano relativamente simili negli anni ’90. Tuttavia, gli sviluppi hanno aiutato le video slot a raggiungere un livello di popolarità molto più alto sin dagli anni 2000.

+ Le macchine elettriche diventano sempre meno

Il video poker ha un grande vantaggio o qualsiasi tipo di gioco da casinò offrendo un valore atteso positivo (+ EV). Supponendo che tu scelga una macchina che offre oltre il 100% di rimborso e utilizzi la strategia corretta, ti godrai + EV su tutte le tue scommesse.

Naturalmente, ci vuole un po ‘di tempo per realizzare profitti a causa della volatilità. In particolare, una scala reale arriva in media solo una volta ogni 40.000 mani.

Ma il punto è che puoi vincere profitti garantiti con alcune variazioni nel tempo. Lo stesso non si può dire per altri giochi da casinò a meno che non si utilizzi il gioco con vantaggio (ad esempio il conteggio delle carte).

Sfortunatamente, il numero di macchine + EV si è ridotto drasticamente negli ultimi anni. Puoi trovare video poker battibili solo in Nevada.

Dovrai visitare Las Vegas se desideri una buona selezione di giochi + EV in un unico posto. Anche in questo caso, troverai principalmente macchine 10/7 Double Bonus e 10/6 Double Double Bonus.

I giorni in cui si poteva facilmente trovare Deuces Wild a pagamento intero con denominazioni di monete in dollari sono ormai lontani. Nella migliore delle ipotesi, troverai Deuces Wild a pagamento intero con tagli da un quarto di moneta in alcuni casinò di Las Vegas.

Dov’è il video poker oggi?

Il video poker non è tecnicamente morto se guardi i numeri. Molti casinò terrestri e online offrono ancora una buona varietà di giochi.

Puoi trovare regolarmente macchine Jacks or Better, Deuces Wild, Double Bonus e Double Double Bonus. Puoi anche individuare alcune variazioni più oscure.

Lo svantaggio, tuttavia, è che molti di questi stessi giochi offrono tabelle di pagamento inferiori. Invece di 9/6 Jacks or Better, ad esempio, troverai tabelle di pagamento 9/5 (98,45% RTP) o 8/6 (98,39%).

Molti giocatori d’azzardo che amano il video poker non si preoccupano o non si rendono conto di avere a che fare con tabelle di pagamento pessime. Pertanto, i casinò continuano a fornire queste macchine.

Ma la conoscenza collettiva dei giocatori continua ad aumentare anno dopo anno. Alla fine, un numero sufficiente di giocatori capirà che queste macchine pagano di meno e le boicottano.

Per ora, tuttavia, il video poker rimane ancora una valida alternativa alle slot machine. Non è nemmeno lontanamente popolare come le slot da una prospettiva generale, ma fa comunque sedere i giocatori.

Il video poker scomparirà dai casinò?

La storia del gioco d’azzardo è disseminata di giochi che una volta erano popolari e caduti in disgrazia. Faro, che era di gran lunga il gioco d’azzardo più popolare a metà del 1800, non si trova più in nessun casinò.

Naturalmente, il video poker non è neanche lontanamente vecchio come Faro né alcuni degli altri giochi che sono scomparsi dai casinò. Ma ha una storia che abbraccia ben oltre quattro decenni.

Solo i giochi da tavolo da casinò sono in grado di sopravvivere senza evolversi molto. Anche allora, però, blackjack, roulette e baccarat hanno subito lievi miglioramenti per mantenere la loro popolarità.

Il video poker non ha visto quasi nessuno sviluppo grafico nei suoi oltre 4 decenni. Questo fatto è sorprendente se si considera che gli sviluppatori hanno tutti gli strumenti di cui hanno bisogno per rinnovare questo gioco.

Non credo che il video poker rischi di uscire completamente dai casinò entro i prossimi dieci o due anni. Se rimane lo stesso, tuttavia, potrebbe benissimo essere fuori dalla fine degli anni ’30 o all’inizio degli anni ’40.

Conclusione

Il video poker non è ancora morto. Puoi ancora trovare facilmente queste macchine su qualsiasi piano di casinò del Nord America e in numerosi siti di gioco.

A molte persone piace ancora questa alternativa basata sulle abilità alle slot machine per mantenerla in vita. Ma per quanto tempo il video poker può andare avanti senza alcuna seria innovazione?

Queste macchine sembrano ancora come negli anni ’70 e ’80. Nel frattempo, l’aspetto delle video slot è cambiato radicalmente nel corso degli anni.

Forse il video poker può resistere ancora per un paio di decenni con il suo aspetto attuale. Alla fine, tuttavia, dovrà offrire grafica, animazioni e funzionalità divertenti per rimanere pertinente.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

5 forme di gioco d’azzardo in Animal Crossing

I migliori ristoranti del lungomare di Atlantic City