in

I più grandi incontri di boxe di Las Vegas di sempre – Parte 2

Nella prima parte di questo articolo, ho potuto parlare di 3 dei più grandi incontri di boxe di Las Vegas. Ma ovviamente ce ne sono più di 3. Inoltre, ci sono più di semplici partite per il titolo dei pesi massimi che sono tra le più grandi.

È un dato di fatto, solo uno dei primi dieci più grandi cancelli di boxe a Las Vegas è stato un incontro dei pesi massimi. E 6 dei cancelli più grandi hanno coinvolto lo stesso uomo, Floyd Mayweather, Jr.

Ma i cancelli più grandi non sono l’unico barometro per determinare una grande battaglia. Una rissa potrebbe avere il cancello più grande di tutti i tempi e puzzare sul ghiaccio. I combattenti devono avere cuore e determinazione. In molti casi, qualcosa deve essere in gioco, di solito una cintura del titolo.

4 – Evander Holyfield contro Lennox Lewis II nel 1999

Questa è stata una partita di ritorno per i 2. L’ultimo incontro, che ha avuto luogo 8 mesi prima al Madison Square Garden, si è concluso con un pareggio. Molti hanno detto che Lennox aveva vinto, ma 2 giudici hanno diviso la decisione e il giudice finale ha stabilito un pareggio ai punti.

Entrambi gli incontri sono stati impostati per unificare i campionati mondiali dei pesi massimi WBA, WBC, IBF e Lineal. Holyfield era il campione dei pesi massimi WBA e IBF e Lewis era il campione IBO, WBC e Lineal dei pesi massimi. Dopo l’ultimo incontro, entrambi avevano mantenuto i loro campionati. Prima dell’incontro, l’IBO aveva nominato Lewis come suo campione, aggiungendo quel titolo al mix nell’incontro di ritorno.



L’incontro è stato alla pari per i primi 8 round, con le scorecard andando avanti e indietro per quanto riguarda chi stava vincendo. Lewis ha avuto una buona prestazione nei primi turni, conquistando i punti nei primi 3 turni. Holyfield è tornato con ottime prestazioni nei round 4, 5, 6 e 7. Lewis ha quindi iniziato ad andare avanti vincendo i successivi 3 round. Il round finale ha visto il round diviso tra i 2. Quando la polvere si è depositata. Lewis ha vinto la battaglia ed è diventato il primo campione del mondo dei pesi massimi indiscusso dal 1992.

La lotta ha visto 17.078 partecipanti pagati e ha avuto un cancello di $ 16.860.300,00

5 – Il meraviglioso Marvin Hagler contro Thomas Hearns nel 1985

Marvelous Marvin Hagler (e sì, Marvelous è il suo nome legale) aveva difeso il suo indiscusso campionato mondiale dei pesi medi 10 volte quando ha incontrato Hearns sul ring. Nei suoi precedenti 50 combattimenti, era stato abbattuto solo una volta, e Hagler fino ad oggi sostiene che avrebbe dovuto essere considerato un errore e non un atterramento.

Hearns, d’altra parte, era passato dal welter al medio junior alla divisione dei pesi medi ed era conosciuto come uno dei pugili più duri nel pugilato, vincendo 30 dei suoi primi 32 combattimenti per KO.

La lotta si è svolta al Caesars Palace ed è stata sicuramente una battaglia dall’inizio. Per il primo round, i 2 combattenti si sono scambiati il ​​potere di pugni per la maggior parte dei 3 minuti. Il primo round ha visto Hearns aprire un taglio sulla testa di Hagler e Hearns avrebbe scoperto (dopo l’incontro) che lo slugfest gli ha fatto rompere la mano destra. I giudici si dividono nel round, con Hearns che vince con 2 carte dei giudici e Hagler che vince con l’ultima carta dei giudici.

Nel round 2, Hearns è diventato con le gambe di gomma e il ritmo dell’incontro è notevolmente rallentato. Hagler è stato in grado di inchiodare Hearns alle corde alla fine del round atterrando una raffica di pugni duri.



Il terzo round ha visto Hearns atterrare un pugno che ha aperto il taglio su Hagler dal primo round. Hagler aveva la proverbiale maschera cremisi dal flusso sanguigno, tanto che l’arbitro ha temporaneamente interrotto l’incontro per vederlo. I medici hanno dato l’ok e la partita è continuata.

L’interruzione ha acceso un fuoco sotto Hagler perché non voleva perdere i titoli a causa di un taglio, quindi Hagler è uscito aggressivo e ha atterrato un sinistro alla testa di Hearns. Hearns indietreggiò e Hagler si spostò in avanti e atterrò con un duro gancio destro alto sulla testa di Hearns. Hearns inciampò goffamente all’indietro nelle corde, con Hagler che lo inseguiva. Il campione ha ottenuto un diritto vizioso al mento di Hearns. Hearns si è indebolito ed è caduto in avanti, mentre Hagler ha atterrato due montanti. Hearns quindi cadde prima di fronte alla tela. Hearns barcollò in piedi al conteggio di nove, ma non fu in grado di continuare. L’arbitro ha fermato l’incontro.

Nonostante il combattimento sia durato solo 3 round, ha ottenuto consensi nella comunità di boxe. La rivista britannica Boxing News lo ha definito “8 minuti di caos”, mentre la rivista americana The Ring lo ha definito “gli 8 minuti più elettrizzanti di sempre”. La partita sarebbe finita per vincere il Fight of the Year per il 1985.

6 – Marvelous Marvin Hagler contro Sugar Ray Leonard nel 1987

Questa lotta ha visto il tanto atteso ritorno sul ring di “Sugar” Ray Leonard. Erano passati 3 anni da quando l’ex campione dei pesi welter e medi aveva combattuto ufficialmente, tuttavia, dietro le quinte, aveva combattuto attacchi completi in segreto, che includevano arbitri ufficiali, giudici e pugili classificati per prepararsi al suo ritorno.

Le disposizioni pre-combattimento hanno ricevuto molta stampa come un anello di 22 x 22 piedi, guanti senza pollice da 10 once, e il combattimento doveva essere un incontro da 12 – non 15 – round (che in seguito divenne lo standard). Hagler ha accettato queste clausole per una maggiore riduzione del premio in denaro.

L’incontro ha visto Hagler cercare di utilizzare una posizione di pugile destro nei primi turni, questo è stato un passaggio dalla sua posizione naturale mancino. Tuttavia, Leonard si aggiustò rapidamente e vinse i primi 2 round. Hagler è poi tornato al mancino per il resto del combattimento.



Mentre l’incontro continuava, Hagler stava iniziando a portarlo a Leonard. Nel quinto round, Hagler ha scosso Leonard con un montante destro prima della campana finale. Ciò ha portato Leonard a rallentare per il resto del combattimento.

Il miglior combattimento è stato nel 9 ° round. Hagler ha fatto danni a Leonard con un cross sinistro. Leonard allora cercò furiosamente di uscire dall’angolo. L’azione è andata avanti e indietro per il resto del round.

La lotta si è conclusa con Hagler e Leonard che si sono scambiati lungo le corde. Leonard ha tirato 629 pugni e ne ha fatti 306, mentre Hagler ne ha tirati 792 e ne ha portati 291. Leonard è stato annunciato come vincitore per decisione divisa e ha vinto i titoli WBC, The Ring e medi nel processo. La decisione rimane una delle più controverse nella storia della boxe poiché molti pensavano che Hagler avesse vinto.

Le presenze pagate per l’incontro sono state 12.379 e hanno generato un live gate di $ 6,2 milioni.

7 – Floyd Mayweather Jr. contro Conor McGregor nel 2017

Raramente un incontro tra un pugile e un combattente di un altro genere è stato un bel combattimento. Le partite che hanno visto Muhammad Ali contro Antonio Inoki e Chuck Wepner contro Gorilla Monsoon negli anni ’70 hanno allontanato i matchmaker dal pensiero di un incontro di combattimento misto.

In origine, questo era ciò che ci si aspettava dal campione UFC di 2 divisioni Conor McGregor e dal campione di boxe di 5 divisioni imbattuto Floyd “Money” Mayweather, Jr. Ma con il progredire delle negoziazioni, è stato deciso che entrambi i combattenti avrebbero combattuto in un incontro di boxe.

La partita è stata una delle più attese di sempre tra i fan della boxe e delle MMA, poiché entrambi erano i rispettivi tedofori dei loro sport. È stato un gioco da ragazzi che i visitatori di Las Vegas in questo periodo siano arrivati ​​solo per questa partita.



L’inizio della lotta ha visto McGregor partire forte e ha effettivamente vinto i primi 2 round. Durante il terzo round, gli esperti in prima fila si sono resi conto che Mayweather stava usando la tecnica “corda-a-droga” per cullare McGregor in un senso di falsa sicurezza. In MMA, McGregor è stato abituato a combattere 25 minuti alla volta (5 attacchi da 5 round). Questo si è visto nella lotta quando ha iniziato a svanire dal 9 ° round. Mayweather ha sferrato diversi pugni in faccia a McGregor entro la fine del round 9. Questo è continuato nel round10 quando l’arbitro ha fermato l’incontro e ha assegnato la partita a Mayweather.

McGregor è rimasto deluso dall’interruzione anticipata ma ha rispettato la decisione dell’arbitro.

Nonostante la perdita, McGregor ha ricevuto molti elogi per la sua prestazione. I pugili in pensione George Foreman, Mike Tyson ed Evander Holyfield hanno tutti accumulato elogi per il suo incontro di boxe inaugurale.

Mayweather si è ufficialmente ritirato dopo la partita con un record di 50-0 con 27 ko.

L’incontro ha visto 13.094 fan pagati presenti con un live gate di $ 55.414.865,79. Entrambi i combattenti hanno guadagnato oltre $ 100 milioni per il loro aspetto.

Parte 2 – Conclusione

Negli ultimi 40 anni, Las Vegas si è affermata come la mecca della boxe. Gli incontri con il maggior incasso si svolgono solitamente nella capitale mondiale dell’intrattenimento.

E i fan se ne stanno rendendo conto, poiché molti dei gate di maggior incasso a Las Vegas si sono verificati solo negli ultimi 5 anni (e questo include gli aggiustamenti per l’inflazione).

Negli anni a venire, boxe e Las Vegas continueranno ad essere sinonimo di luoghi più grandi e migliori costruiti sotto forma di nuovi resort con casinò e altre strutture in costruzione come il Madison Square Garden Sphere da 18.000 posti a Las Vegas che dovrebbe aprire a 2021.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

7 consigli sulle slot machine (da un veterano del gioco d’azzardo)

Casinò della Pennsylvania: Wind Creek Bethlehem Review