in

I casinò online e terrestri sono davvero in guerra?

I casinò online rappresentano un’alternativa ai casinò fisici. Se non vuoi visitare fisicamente un istituto di gioco per piazzare scommesse, puoi semplicemente giocare online.

Per questo motivo, alcuni stati hanno approvato i giochi su Internet. Vedono i casinò online come una buona fonte di entrate fiscali aggiuntive.

Tuttavia, alcuni ritengono che i siti di gioco rappresentino una minaccia per i casinò fisici. Propongono che i casinò su Internet cannibalizzeranno le entrate del gioco d’azzardo e porteranno via posti di lavoro negli stabilimenti a terra.

Questo punto di vista propone che i casinò fisici e online siano in una sorta di guerra. Questa immagine è davvero accurata, però?

Discuterò di questo argomento esaminando più da vicino il motivo per cui la gente pensa che i casinò su Internet e tradizionali non possano esistere.

Perché la convinzione che i casinò online rovesceranno le sedi terrestri?

Sheldon Adelson, presidente della Las Vegas Sands Corp, è il principale responsabile della promozione dell’idea che i siti di gioco siano intrinsecamente malvagi. Ha persino avviato una Coalition to Stop Internet Gambling (CSIG) per promuovere la sua agenda.

Il CSIG ha citato Chad Benyon di Macquarie Capital affermando che il gioco su Internet “cannibalizzerà da $ 25 milioni a $ 50 milioni” di entrate dai casinò reali del New Jersey.

In un’intervista del 2015, il punto generale di Benyon era in realtà che il gioco online fornirà ulteriori $ 200 milioni a $ 300 milioni. Sottraendo la prevista cannibalizzazione da $ 25 milioni a $ 50 milioni, questo è ancora un netto guadagno netto.

La crociata lanciata da Adelson per fermare il gioco d’azzardo online non è basata su un ragionamento valido. Tuttavia, ha ancora influenzato alcune opinioni.

Notevoli differenze tra casinò online e tradizionali

Il CSIG sembra una semplice propaganda per promuovere l’impero dei casinò terrestri di Adelson, che si estende da Las Vegas a Macao.

Tuttavia, i siti di gioco hanno alcuni vantaggi rispetto agli stabilimenti di mattoni e malta che li rendono minacce sotto certi aspetti. Di seguito, puoi vedere i principali vantaggi che offrono ai giocatori.

I casinò online possono essere eseguiti con meno spese operative

I casinò online negli Stati Uniti non hanno bisogno di costruire complessi sontuosi pieni di servizi e camere d’albergo. Inoltre non devono pagare enormi bollette per gestire questi stabilimenti.

Invece, hanno solo bisogno di server e di un luogo in cui operare. Queste operazioni, ovviamente, hanno altri costi da coprire, ma nulla al livello dei luoghi dal vivo.

I casinò terrestri hanno bisogno di più dipendenti

Inoltre, i siti di gioco non richiedono quasi lo stesso numero di dipendenti degli operatori fisici. Al di fuori di sviluppatori, operatori di marketing e gestione, non richiedono molto altro aiuto.

I più grandi casinò dal vivo, d’altra parte, impiegano centinaia o addirittura migliaia di persone. Ad esempio, The Venetian Las Vegas di Adelson ha 6.000 persone che lavorano per esso.

La forza lavoro minima, combinata con spese operative inferiori, consente ai casinò online di funzionare in modo più economico. Di conseguenza, possono essere più flessibili durante una recessione del mercato.

I siti di gioco offrono un RTP migliore

I casinò terrestri non sono noti per offrire grandi probabilità. Hanno gradualmente aumentato i margini del banco sui loro giochi per darsi più profitti.

Naturalmente, hanno anche bisogno di maggiori profitti per continuare le loro operazioni. Questo è il motivo principale per cui dispongono di slot machine con un basso ritorno al giocatore (RTP) che va dall’88% al 94%.

La maggior parte delle slot online, al contrario, presenta tra il 95% e il 97% di RTP. Inoltre generalmente offrono una migliore ricompensa per il blackjack e la roulette (più ruote a zero singolo disponibili).

I casinò tradizionali fanno pagare scommesse più alte

Gli stabilimenti a terra addebitano anche scommesse minime maggiori per giocare. Questa misura si basa anche sulla necessità di generare maggiori entrate per coprire i maggiori costi operativi.

Le slot machine, ad esempio, richiedono da $ 0,50 a $ 3 per giocare. I giochi da tavolo generalmente hanno puntate minime che vanno da $ 10 a $ 25.

Le slot online in genere ti consentono di giocare ovunque da $ 0,01 (una linea di pagamento) a $ 0,50. Puoi divertirti con i giochi da tavolo per solo $ 1 per mano.

I casinò online sono più convenienti

Forse il più grande vantaggio che i siti di gioco hanno rispetto ai casinò fisici è il fattore convenienza. Non ti richiedono di viaggiare da nessuna parte.

Puoi aprire un casinò online sul tuo smartphone, tablet o computer. Hai anche la possibilità di portare il casinò ovunque con te tramite un dispositivo mobile.

Giochi di casinò online gratuiti

I siti di gioco non hanno bisogno di impiegare rivenditori o di disporre di slot machine fisiche. Pertanto, tecnicamente non perdono denaro permettendoti di giocare gratuitamente.

Nella maggior parte dei casinò, puoi iniziare a giocare gratuitamente subito dopo aver completato la registrazione. I giochi di casinò online gratuiti ti consentono di testare tutto prima di decidere ufficialmente di effettuare un deposito.

La realtà: Internet e casinò terrestri si completano a vicenda

Alcuni degli aspetti trattati sopra indicano la possibilità che i casinò su Internet competano con le loro controparti terrestri. I numeri, però, raccontano una storia diversa.

Kevin Smith, CEO di Boyd Gaming, ha sottolineato come il gioco d’azzardo online aumenti le entrate complessive dell’azienda, piuttosto che toglierle.

Smith ha parlato del duplice successo di Boyd con i Borgata e i loro siti di gioco nel 2014. Ha affermato che il successo di gioco su Internet della società non sta arrivando a spese dei Borgata.

“Questi risultati dimostrano ancora una volta il potenziale del gioco online per espandere la nostra attività”, ha affermato Smith. “Circa l’85% dei nostri giocatori online non ha valutato il gioco al Borgata da almeno due anni, dimostrando che c’è poca sovrapposizione con la nostra attività terrestre.

“Il gioco online sta facendo crescere il nostro database, creando un’opportunità a lungo termine per commercializzare Borgata a un gruppo di clienti completamente nuovo.”

Tom Ballance, il COO della Borgata, ha sostenuto i commenti di Smith parlando con la CNBC.

“A gennaio, Borgata ha lanciato un’app di gioco mobile per iPhone e iPad e abbiamo in programma di lanciare a breve una versione per dispositivi Android”, ha spiegato Ballance. “Con l’espansione di Borgata nel settore dei giochi mobili, crediamo di far crescere ulteriormente la nostra attività e il mercato in generale”.

Ecco ulteriori prove da parte di dirigenti del settore e rapporti che suggeriscono che il gioco d’azzardo su Internet è complementare al settore terrestre:

  • Il CEO di Dover Downs (Delaware) Ed Sutor si riferisce al gioco d’azzardo online come un “nuovo mercato” che si rivolge a una “nuova fascia demografica”.
  • Un rapporto dell’American Gaming Association (AGA) offre il consenso sul fatto che il gioco online aiuta ad aumentare le entrate terrestri.
  • Uno studio del Nevada conclude che la maggior parte dei giocatori di poker locali non ha adattato il proprio gioco a terra con la presenza del poker online NV legale.
  • Mitch Garber, capo della divisione Caesars Acquisition, indica nel Regno Unito una prova perfetta del fatto che i giochi su Internet non danneggiano l’industria dei mattoni e della malta.
  • Thomas Winter del Golden Nugget (New Jersey) afferma che fino al 70% dei propri giocatori online non è mai stato / raramente è stato al Golden Nugget.

Cambierà mai la sinergia tra casinò online e casinò fisici?

Studi e commenti dei dirigenti del gioco d’azzardo dimostrano che il gioco su Internet non ha un impatto negativo sui casinò fisici.

Altrimenti, le società di gioco non lancerebbero casinò online legali. Ma rimarrà sempre questo equilibrio favorevole?

Sempre più opzioni di gioco creano ulteriore concorrenza su tutta la linea. Molti stati stanno già sperimentando la saturazione del casinò.

Per il momento, il gioco d’azzardo online sta integrando le entrate per le società di casinò. Tuttavia, quando diventerà eccessivo il sovraccarico delle opzioni terrestri e Internet?

La mia ipotesi è che i casinò online continueranno ad attirare soprattutto coloro che normalmente non giocano d’azzardo dal vivo. Pertanto, le società di gioco sono intelligenti per espandersi in contesti live e virtuali.

Stanno per guadagnare più soldi complessivamente con presenze in entrambi gli spazi. Detto questo, i casinò online e dal vivo non sono veramente concorrenti.

Il problema, però, arriva quando si guarda al settore nel suo insieme. La saturazione del gioco d’azzardo è una cosa reale in America e oltre.

I politici continuano ad approvare le fatture di gioco nel tentativo di generare entrate fiscali rapide. Vogliono anche impedire che queste entrate fluiscano negli stati vicini.

Alla fine, però, l’industria del gioco d’azzardo inizierà a ristagnare (lo ha già fatto in alcuni luoghi). A questo punto, le entrate dei giochi online e terrestri inizieranno a soffrire.

Conclusione

In superficie, i giochi dal vivo e su Internet sembrano essere in guerra per la supremazia del gioco d’azzardo. Entrate e prestanome dei casinò, tuttavia, dipingono un quadro diverso.

Non molto tempo dopo che Adelson ha intrapreso una guerra contro i casinò online, altri dirigenti e ricerche hanno suggerito che i giochi su Internet migliorano le entrate complessive.

Come affermano Adelson e il suo CSIG, non cannibalizza i guadagni fisici. Naturalmente, molte società di casinò lo sanno già e sono entrate nello spazio online.

Il vero problema per le società di gioco d’azzardo che vanno avanti è la saturazione. I casinò, sia online che live, dovranno affrontare un mercato sovraffollato nei prossimi anni.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

4 cose che dovresti sapere sullo spagnolo 21

Perché alcuni Stati richiedono che i casinò siano sulle barche?