in

I 4 casinò più antichi sulla Strip di Las Vegas

Nella contea di Clark, in Nevada, un tratto di 4,2 miglia di South Las Vegas Boulevard è stato ed è tuttora sede di alcuni dei casinò resort più famosi e popolari al mondo.

Alcuni dei casinò sulla strada risalgono addirittura a prima del nome della Strip, che ha ospitato oltre 60 hotel e resort casinò nel corso dei suoi 90 anni di storia. E molti di questi stabilimenti hanno ospitato alcuni dei più grandi intrattenitori nelle loro sedi.

Nel corso della sua esistenza, molti hotel sono stati demoliti per fare spazio a resort più nuovi, più grandi e all’avanguardia. Ma alcuni sono rimasti. Molti degli hotel più vecchi sono stati sottoposti a massicci rinnovamenti e aggiunte e hanno un aspetto significativamente diverso da quando sono stati aperti per la prima volta. Ma sono ancora lì che operano.

Ecco quattro dei più antichi casinò resort sulla Strip di Las Vegas.

1 – The Flamingo Las Vegas

Nel 1945, il famigerato gangster Benjamin “Bugsy” Siegel ei suoi soci volevano entrare nel boom del gioco d’azzardo che stava vivendo Las Vegas. Questo desiderio ha portato lui e i suoi collaboratori ad acquistare l’El Cortez nel centro di Las Vegas.

Siegel ha acquistato il casinò hotel con l’intento di ampliarlo. Sfortunatamente, i funzionari della città non hanno rilasciato i permessi necessari a causa della storia criminale di Siegel e delle connessioni con la mafia.

Dopo aver colpito un proverbiale muro di mattoni, Siegel ha sentito che il proprietario di The Hollywood Reporter, Billy Wilkerson, stava costruendo un casinò resort fuori dai confini della città e fuori dalla portata dei funzionari della città di Las Vegas che stavano bloccando l’espansione di El Cortez di Siegel.

Wilkerson aveva avuto problemi finanziari durante la costruzione del casinò, quindi Siegel ei suoi soci acquistarono una quota dei due terzi del progetto.

Siegel ha assunto il controllo diretto della costruzione, e il Flamingo ha aperto il 25 dicembre ° 1946.

L’apertura iniziale è stata un flop, nonostante la schiera di star presenti: Rose Marie, Jimmy Durante, Clark Gable, Lana Turner, Cesar Romero, Judy Garland e Joan Crawford. Il casinò stava anche avendo problemi con la costruzione che erano il risultato della pressione di Siegel per aprire il costruttore.

Nel gennaio 1947, Siegel chiuse temporaneamente il Flamingo per correggere i problemi e riaprì a marzo e ribattezzò The Fabulous Flamingo, nonostante l’hotel non fosse completo. A maggio, il Flamingo ha riportato il suo primo profitto, $ 250.000 (quasi $ 3 milioni nel 2019).

L’associazione di Siegel con il Flamingo sarebbe stata di breve durata, poiché è stato assassinato a giugno. Presumibilmente è stato un successo di massa per la sua cattiva gestione dei fondi del casinò, ma questo non è mai stato dimostrato.

Nel corso degli anni la proprietà del Flamingo è cambiata più volte. La prima vendita fu nel 1960 a un gruppo di boss della criminalità organizzata di Miami che includeva Samuel Cohen, Morris Lansburgh e Daniel Lifter. La vendita successiva fu a Kirk Kerkorian nel 1967. Kerkorian si voltò e vendette il Flamingo alla Hilton Corporation nel 1972. Hilton ribattezzò la proprietà The Flamingo Hilton nel 1974. Nel 2000, il Flamingo fu ribattezzato The Flamingo Las Vegas.

Il Flamingo è stato sottoposto a 11 importanti lavori di ristrutturazione. Ciò include quattro torri che sono state aggiunte alle strutture originali. L’ultima struttura originaria è stata demolita nel 1993.

Attualmente, l’hotel dispone di 3.626 camere e dispone di un casinò di 72.300 piedi quadrati.

Dettagli del casinò:

  • Slot e macchine da gioco: 1.690
  • Giochi da tavolo: 130
  • Tavoli da poker: 6
  • Sala da poker separata:
  • Indirizzo: 3555 Las Vegas Boulevard South, Las Vegas, Nevada
  • Telefono: (702) 733-3111
  • Sito web: www.caesars.com/flamingo-las-vegas

2 – Tropicana Las Vegas

Nel 1955, il terreno fu aperto per la prima volta al Tropicana Las Vegas. Il progetto subì superamenti dei costi e diversi ritardi e finalmente fu inaugurato il 4 aprile 1957.

La proprietà è stata sottoposta a tre importanti ristrutturazioni nel 1979, 1986 e 2011.

Il più grande luogo di intrattenimento al Tropicana Las Vegas è il teatro Legends in Concert, che può ospitare 1.100 persone. Ha caratterizzato residenze di star come Gladys Knight e Wayne Newton.

Attualmente presenta uno spettacolo chiamato Purple Reign: The Prince Tribute Show, che include tributi al defunto Prince e alle band presenti nel film Purple Rain , Vanity 6 e Morris Day and the Time.

Inoltre, ha un cabaret chiamato The Laugh Factory che offre spettacoli notturni del leggendario impressionista e comico Rich Little.

Il casinò del resort dispone di nove ristoranti, incluso uno del celebre chef Robert Irvine di Restaurant Impossible . Attualmente, il Flamingo dispone di 1.467 camere e oltre 50.000 piedi quadrati di superficie del casinò.

Dettagli del casinò:

  • Slot e macchine da gioco: 650
  • Giochi da tavolo: 15
  • Tavoli da poker: nessuno
  • Sala da poker separata: no
  • Indirizzo: 3801 S Las Vegas Blvd, Las Vegas, NV 89109
  • Telefono: (702) 739-2222
  • Sito web: www.troplv.com/

3 – Il LINQ

Il LINQ fu aperto come Flamingo Capri Motel nel 1959. Non era di proprietà delle stesse persone che possedevano il Flamingo, ma fu costruito adiacente al Flamingo e aveva un accordo con la direzione Flamingo per fornire servizi agli ospiti del Flamingo Capri.

Nel 1971 il Flamingo Capri fu venduto e l’anno successivo il nuovo proprietario aggiunse un casinò. Nel 1979, la proprietà è stata acquisita da Best Western e aveva subito ristrutturazioni sostanziali. Best Western ribattezzò il Flamingo Capri come Imperial Palace Hotel and Casino il 1 ° novembre 1979.

Nel 2005, Harrah’s (ribattezzata Caesar’s Entertainment nel 2010) ha acquisito il Palazzo Imperiale e le proprietà vicine O’Sheas and the Flamingo.

Nel 2011, Caesars Entertainment Corporation ha annunciato che avrebbe costruito Project LINQ, un complesso di intrattenimento al posto del Palazzo Imperiale e dell’O’Sheas Casino.

Dopo una ristrutturazione della proprietà da $ 223 milioni, la proprietà è stata rinominata di nuovo. Il nuovo nome è entrato in vigore il 30 ottobre 2014, il Linq Hotel and Casino.

L’hotel contiene quasi 20 ristoranti, con il famoso ristorante Fish and Chips dello chef Gordon Ramsay. Ha anche una passeggiata per lo shopping con oltre una dozzina di negozi tra cui scegliere.

Dettagli del casinò:

  • Slot e macchine da gioco: 830
  • Giochi da tavolo: 55
  • Tavoli da poker: nessuno
  • Sala da poker separata: no
  • Indirizzo: 3535 S Las Vegas Blvd, Las Vegas, NV 89109
  • Telefono: (800) 634-6441
  • Sito web: www.caesars.com/linq

4 – Caesars Palace

Tra i casinò resort più famosi sulla Strip di Las Vegas c’è il Caesars Palace. La storia leggendaria del casinò include una vasta gamma di artisti ed eventi unici che nessun altro luogo di Las Vegas ha fornito.

Uno dei primi grandi eventi che si sono verificati al Caesars è stato il leggendario salto di Evel Knievel sulle fontane del Caesars Palace. L’evento si è verificato alla vigilia di Capodanno del 1967. Il salto, 141 piedi, è stato il più lungo mai tentato in quel momento.

Knievel è arrivato corto sul salto ed è atterrato sulla rampa di sicurezza, causando uno degli incidenti più spettacolari nella storia delle acrobazie. Knievel ha subito una frattura al bacino e al femore, fratture all’anca, al polso e a entrambe le caviglie e una commozione cerebrale che lo ha tenuto in ospedale per oltre un mese. È diventato lo stuntman più famoso al mondo dopo il salto.


Questo ha stabilito Caesars Palace come il luogo di riferimento a Las Vegas per l’intrattenimento. Nel corso degli anni, molti intrattenitori di alto livello come Frank Sinatra, Sammy Davis Jr., Dean Martin, Rod Stewart, Stevie Nicks, Celine Dion, Elton John, Liberace, Diana Ross, Liza Minnelli, Judy Garland, Tony Bennett, Gloria Estefan e Mariah Carey apparve lì.

Lì si sono svolti anche molti eventi, tra cui i Campionati del mondo di Formula Uno del Gran Premio del Caesars Palace, l’incontro di boxe del 1980 tra Muhammad Ali e Larry Holmes e l’evento WrestleMania IX del 1993.

Caesar’s vanta diversi ristoranti di chef famosi sotto forma di Gordon Ramsay Hell’s Kitchen, Pronto di Giada, Bobby Flay’s Mesa Grill, Guy Fieri’s Vegas Kitchen and Bar, Restaurant Guy Savoy e persino Nobu.

Caesar’s Palace ha 3.976 stanze e quasi 125.000 piedi quadrati di superficie del casinò.

Dettagli del casinò:

  • Slot e macchine da gioco: 1.324
  • Giochi da tavolo: 169
  • Tavoli da poker: 16
  • Sala da poker separata:
  • Indirizzo: 3570 S Las Vegas Blvd, Las Vegas, NV 89109
  • Telefono: (866) 227-5938
  • Sito web: www.caesars.com/caesars-palace

Conclusione

Las Vegas è ricca di storia. Così come i resort con casinò che sono stati elencati qui. Molti degli eventi della cultura pop che si sono verificati negli ultimi decenni si sono verificati in alcuni di questi luoghi. Il salto di Evel Knievel, gli incontri di boxe, i concerti, gli incontri di wrestling e persino gli eventi politici sono tutti esempi del modo in cui questi casinò hanno plasmato l’esperienza americana.

La Las Vegas Strip non esiste in una bolla. Si evolve costantemente. Persino i resort con casinò elencati qui sarebbero quasi irriconoscibili per qualcuno che li avesse visti negli anni ’60. E la Striscia continuerà ad evolversi e cambiare.

Un giorno, queste proprietà sopravviveranno alla loro utilità e dovranno essere demolite e al loro posto verranno costruite altre strutture. Possono mantenere i nomi o possono cambiare. Ma per ora, rappresentano un tributo ai molti decenni di gioco d’azzardo, intrattenimento ed eccitazione che milioni di persone hanno avuto il piacere di provare.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Quali sono le probabilità di vincere su una macchina per video poker?

I giochi di Keno moriranno mai?