in

Guida di un giocatore al Talking Stick Resort in Arizona

In qualità di avido appassionato di gioco d’azzardo da casinò, ho fatto più della mia giusta quota di sprint attraverso il deserto per immergermi a Sin City. Ma non mancano nemmeno le opzioni di casinò tra cui scegliere nello Stato del rame.

Grazie all’Indian Gaming Regulatory Act (IGRA) del 1988, le 22 tribù di nativi americani riconosciute a livello federale residenti in Arizona hanno creato 25 casinò da Flagstaff a Tucson, e tutti i punti intermedi.

In questa guida parlerò del Talking Stick Resort in Arizona. Come qualcuno che è locale nello stato, ti darò il riepilogo di cosa si tratta.

Talking Stick Resort sorge dalle sabbie

Per le persone che stanno pianificando un viaggio nei climi caldi e soleggiati dell’Arizona, è un vero piacere per me servire come guida alla scena del gioco d’azzardo nei casinò del mio stato.

Per iniziare questa serie che copre i migliori e peggiori casinò dell’Arizona, il punto di partenza naturale è Talking Stick Resort, uno scintillante resort a grandezza naturale situato appena fuori Scottsdale. Se hai familiarità con l’area, fare un giro notturno sulla 101 North da Tempe e guardare ad est non ti lascerà dubbi su dove trovare Talking Stick Resort.

Dopotutto, non puoi perderti il ​​posto, non con la sua torre di 15 piani color neon che svetta sopra il saguaro e la sabbia sottostante. Questo posto ha aperto le sue porte nel 2010, rendendolo uno dei casinò più nuovi dello stato, e ogni centesimo investito dalla comunità indiana di Salt River Pima-Maricopa traspare a prima vista.

In poche parole, al di fuori dei migliori casinò sulla Strip di Las Vegas, non troverai una destinazione di gioco d’azzardo e di intrattenimento di alto livello come questa da nessuna parte nel sud-ovest.

Opzioni di gioco d’azzardo al Talking Stick Resort

Per cominciare, il solo piano di gioco del Talking Stick Resort comprende più di 98.000 piedi quadrati, proprio alla pari con i grandi ragazzi di Sin City come il Bellagio. Quel piano di gioco contiene oltre 850 slot e macchine per video poker, oltre a 54 giochi da tavolo che includono blackjack, Let It Ride, Three-Card Poker e persino Casino War.

Ancora meglio, a differenza della maggior parte dei casinò in Arizona, dove i giochi da tavolo non di carte come la roulette e il craps non sono consentiti, Talking Stick Resort ha tutti i tuoi giochi d’azzardo preferiti. Utilizzando grandi macchine “bubble craps” e ruote della roulette virtuale, gli operatori del casinò hanno trovato un modo intelligente per soddisfare i propri clienti pur aderendo ai patti di gioco tribali dell’Arizona.

Ti divertirai sicuramente qui, grazie in parte alla suddetta assegnazione di oltre 850 macchine con tutti i titoli e la tecnologia più recenti. Se ti è piaciuta una particolare slot come Wheel of Fortune, Sex and the City o Buffalo che sono diventate punti di riferimento a Las Vegas, puoi scommettere che il tuo dollaro più basso Talking Stick Resort ne ha in abbondanza.

Nel pozzo del gioco da tavolo, progettato per integrarsi perfettamente con le slot e le macchine da video poker circostanti, ci sono croupier desiderosi di compiacere che lavorano ai tavoli 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Il mio status di normale potrebbe avere qualcosa a che fare con questo, ma le persone nella scatola al Talking Stick Resort sembrano sempre avere un sorriso e qualche chiacchiera a portata di mano.

Dovrebbe essere la norma in un casinò di qualità, ma rimarrai sorpreso dal numero di dealer in altre sedi dell’Arizona che non si preoccupano dell’aspetto del servizio clienti della loro professione.

La mia parte preferita del casinò di Talking Stick Resort è quanto sia pulito e moderno ogni angolo. Dalla sala keno alla fossa, al bar dello sport e al buffet, e persino ai servizi igienici, questo casinò sembra la parte di un resort in stile Las Vegas. Ciò si estende anche a ogni aspetto del Talking Stick Resort.

Servizi e ristoranti del resort

Sia la gente del posto che i visitatori adorano l’area della piscina all’aperto che funge anche da festa in piscina. Questa sezione è completa con un DJ interno e cocktail su richiesta in determinate ore del giorno.

Se le tue scappatelle di gioco ti fanno venire l’appetito, non ti mancheranno nemmeno le selezioni, con i numerosi ristoranti in loco: Black Fig Bistro, Ocean Trail e Blue Coyote Café.

Essendo una persona che ha molta familiarità con i casinò dell’Arizona, posso sinceramente dire che i pasti al Talking Sticks sono paragonabili a Las Vegas in termini di varietà e qualità. Il menu comprende cosce di granchio reale, costolette di manzo e brunch con champagne. Non troverai nient’altro di simile qui.

I servizi sono davvero fuori scala al Talking Stick Resort. Ho già detto che c’è una mazza da golf? L’adiacente Talking Stick Golf Club ospita non uno ma due collegamenti a 18 buche progettati professionalmente. L’O’odham Course (18 buche – 7.133 Yards, Par 70) e il Piipaash Course (18 buche – 6.833 Yards, Par 71) offrono ciascuno le proprie sfide distinte, ma entrambi sono perfettamente immersi nella serenità e nello splendore del circostante Sonoran Deserto.

La stanza ARENA è il sogno di ogni giocatore di poker che diventa realtà

Tornando alla miniera d’oro del gioco d’azzardo che è Talking Stick Resort, la proprietà è conosciuta in lungo e in largo in Arizona come la sede della ARENA Poker Room.

Questa struttura è stata modellata sulle sale da poker più grandi e migliori di Las Vegas, e questo risplende non appena entri. Una collezione di 49 tavoli può essere trovata all’interno della ARENA Poker Room, e nei giorni più impegnativi, tutti gli ultimi saranno circondati da giocatori d’azzardo che giocano a poker con soldi veri.

A differenza della tua tipica sala da poker dell’Arizona, l’ARENA è all’altezza della sua fatturazione distribuendo molto di più del semplice $ 1 / $ 2 No Limit Texas Hold’em. Troverai giochi No Limit che arrivano fino a $ 10 / $ 20 bui, insieme a varianti come Pot Limit Omaha, Seven Card Stud e persino HORSE

Se ti piacciono di più i tornei, la poker room ARENA ospita tornei giornalieri e serali che vanno dal livello di buy-in da $ 100 a $ 300. Questi sono aumentati da diversi tornei stagionali con montepremi ancora più grandi, oltre all’annuale Arizona State Poker Championship, a cui partecipano regolarmente i migliori professionisti del tour.

E ancora una volta, lo staff che lavora nella poker room è composto da professionisti esperti. Dai direttori dei tornei ai croupier ai chip runner, i dipendenti di ARENA si sforzano di rendere ogni fase del processo semplice e indolore.

Il poker potrebbe non essere sotto i riflettori del gioco d’azzardo come una volta, ma se sei in Arizona e vuoi sentirti come se stessi giocando come fanno i professionisti di Las Vegas, Talking Stick Resort è il biglietto.

Da una tenda polverosa nel deserto al diamante dell’Arizona allo stato grezzo

Nel titolo, ammetto che le mie recensioni sono leggermente soggettive, quindi lascia che ti racconti una piccola storia sul perché amo così tanto Talking Stick Resort.

Da ragazzo del college passavo le mie giornate a studiare libri di testo e manuali di gioco d’azzardo nei casinò. Sono rimasto affascinato dai vecchi contatori di carte del blackjack, dalle World Series of Poker (WSOP) su ESPN e persino dal “backend” mentre esploravo brevemente un lavoro secondario come dealer. Basta dire che sono andato alla ricerca del casinò più vicino il giorno in cui ho compiuto 21 anni.

A quel tempo, la comunità indiana Salt River Pima-Maricopa gestiva un piccolo locale chiamato Casino Arizona * al largo della 101 e Indian Bend. Ma definirlo un casinò è stato a dir poco generoso, poiché questo locale era essenzialmente solo una tenda di grandi dimensioni. Sto parlando di un anonimo baldacchino beige allungato per coprire al massimo 20.000 piedi quadrati.

* La tribù gestisce anche una seconda struttura del Casino Arizona a poche miglia a sud lungo la 101, dove le slot machine e il bingo sono l’estrazione principale

All’interno della tenda i giocatori sono stati accolti con una manciata di tavoli da blackjack con feltro sbiadito, un unico ristorante e bar e una collezione di vecchie slot machine che avevano visto giorni migliori. Non era molto per la comunità locale del gioco d’azzardo, ma il Casino Arizona era il posto che chiamavamo casa.

Vedere fino a che punto la tribù è arrivata con il suo sviluppo del casinò da allora è a dir poco sbalorditivo. Grazie al duro lavoro e alla pazienza, le persone del vecchio Casino Arizona, molti dei quali svolgono ancora il loro mestiere al Talking Stick Resort, sono riuscite a fare un investimento importante nel proprio futuro.

Sono sicuramente contento di averlo fatto, e dopo aver provato Talking Stick Resort per la prima volta, lo sarai anche tu.

Conclusione

Talking Stick Resort è la principale destinazione per il gioco d’azzardo nei casinò dell’Arizona per molte ragioni. Servizio di prim’ordine, una collezione d’élite di servizi, dipendenti cortesi e altamente qualificati e un certo senso dello stile solitamente riservato a Sin City: lo chiami, e Talking Stick Resort ce l’ha a picche.

Di giorno, il posto è pieno di clienti abituali che vengono per le carte e il cameratismo. Di notte, i ragazzi del college ei giovani di cuore vengono a ballare, bere e fare festa fino all’alba. Immagina nella tua testa l’ideale platonico di un casinò resort, quindi visita Talking Stick Resort per vedere realizzata la tua visione.

Come scommettere sugli sport per i principianti: 12 consigli

Le 2 migliori destinazioni di gioco d’azzardo al mondo che non sono Las Vegas o Macao