in

Elenco di controllo in 7 passaggi per le scommesse sui giochi NBA

Uno dei modi migliori per migliorare la tua redditività quando scommetti sui giochi NBA è utilizzare una lista di controllo. Diventare un giocatore vincente dell’NBA richiede alcuni passaggi e uno dei passaggi è utilizzare lo stesso sistema ogni volta che si valuta un gioco.

Scopri cosa funziona e cosa no e tieni un registro delle tue migliori strategie di valutazione. Man mano che costruisci le tue liste di controllo e il tuo sistema, continuerai a migliorare i tuoi risultati.

Ecco una semplice lista di controllo in sette passaggi che puoi utilizzare per valutare i giochi NBA. Una volta appreso come questa lista di controllo può aiutarti a vincere più soldi, espanderla per includere altre cose che funzionano per te.

1 – Strategia dei totali

La maggior parte dei giocatori d’azzardo NBA scommette sulla linea del denaro e sullo spread dei punti. Ma i giocatori intelligenti dell’NBA guardano sempre anche ai totali elencati per il valore.

La linea del totale o dei totali è il punteggio combinato di entrambe le squadre nel gioco. Puoi scommettere che il punteggio combinato sarà superiore o inferiore al totale elencato.

Inizia con la media di ciascuna squadra durante la stagione. Guarda quanti punti sta facendo la media in casa la squadra di casa e quanti punti sta facendo la media in strada. Ma non fermarti qui.

La prossima cosa da considerare è quali altri fattori potrebbero entrare in gioco per questo particolare gioco. Uno o più giocatori sono fuori o sbattuti? Come stanno andando entrambe le squadre nelle ultime due o tre partite? Una squadra è più stanca dell’altra?

Continua a scavare finché non trovi ogni possibile motivo per modificare il punteggio totale che ti aspetti dal gioco. A volte quello che trovi sarà d’accordo con la linea pubblicata, ma a volte troverai valore dove altri lo hanno perso.

2 – Pericoli Moneyline

Molti scommettitori inesperti di basket commettono errori come piazzare scommesse moneyline perché sembrano facili. Dopotutto, tutto ciò che devono fare è scegliere la squadra che vince, quindi scelgono solo una squadra fortemente favorita.

Il problema con questo è il prezzo elevato che devono pagare per scommettere su un favorito pesante. Quando scommetti su un forte favorito NBA, devi perdere solo occasionalmente per eliminare tutti i tuoi profitti dalle vittorie precedenti.

Fino a quando non imparerai come ostacolare efficacemente le scommesse NBA sul moneyline, segui questo semplice piano. Non scommettere su alcun preferito moneyline che costa più di -190. Concentrati sulla ricerca di valore sui preferiti elencati sotto -190 e sugli sfavoriti.

So che è forte la tentazione di piazzare una scommessa su un preferito pesante elencato a -300 o un altro prezzo elevato, perché non vedi come possono perdere. E la verità è che vincerai la maggior parte delle volte quando fai una di queste scommesse. Ma ti costano troppo quando perdi per avere molto valore nella maggior parte dei casi.

La maggior parte delle scommesse sulla linea vincente che faccio nell’NBA sono sugli sfavoriti. Quando scommetti sullo sfavorito sulla linea vincente NBA rischi meno di quanto puoi vincere. Ciò significa che non devi avere ragione la metà del tempo per realizzare un profitto a lungo termine.

3 – Ignora posizioni

Quando ho iniziato a scommettere sulle partite NBA, ogni giocatore aveva una posizione e le squadre usavano la classica formazione di playmaker, guardia tiratrice, attaccante piccolo, attaccante potente e centro. Ma la moderna NBA è diventata un campionato in cui le posizioni raramente sono importanti.

L’NBA ha alcuni centri dominanti, ma le squadre hanno imparato a combattere il forte post-gioco. I migliori centri stanno prendendo tiri da tre punti e hanno imparato a svenire da doppie squadre e vernice intasata da difensori che crollano.

Hai anche giocatori non tradizionali che portano la palla sul campo e eseguono l’attacco. Tutto ciò significa che le posizioni non sono importanti nell’NBA. Invece di preoccuparti delle posizioni, guarda come ogni squadra si confronta da giocatore a giocatore.

In che modo ciascuna squadra protegge i migliori giocatori della squadra avversaria e come ogni squadra attacca in attacco? Queste cose sono molto più importanti delle posizioni tradizionali.

4 – Valutazione totale del giocatore

Quando valuti i giocatori NBA, è importante guardare oltre quanto segnano. Devi valutare l’intero giocatore, inclusi attacco e difesa.

I fan dell’NBA sono concentrati sul tiro da tre punti e sul punteggio, ma i giocatori intelligenti dell’NBA guardano i rimbalzi su entrambe le estremità del campo, i palle persi, i punti per possesso e tutto ciò a cui puoi pensare.

Nella NBA, ci sono due aree in cui devi concentrarti che la maggior parte dei giocatori ignora. Queste due aree sono il rimbalzo offensivo e il rapporto di palle perse. Devi tenere traccia di queste due cose per giocatore e squadra.

Entrambe queste aree mostrano quali giocatori e squadre creano più opportunità di punteggio. Ogni volta che una squadra ottiene un turnover o un rimbalzo offensivo ha un’altra possibilità di segnare. Ogni volta che una squadra rinuncia a un rimbalzo offensivo o gira la palla, dà alla squadra avversaria l’opportunità di segnare.

Inizia a valutare il pacchetto completo quando guardi i giocatori e le squadre NBA. Questo è l’unico modo per trovare il vero valore sulle linee di scommesse NBA.

5 – Gli allenatori contano?

Questa è una domanda difficile a cui rispondere. Sembra che alcuni allenatori facciano una grande differenza nell’NBA, ma è perché sono grandi allenatori o perché hanno una serie di grandi giocatori?

In molte squadre, sembra che i fuoriclasse stiano guidando la squadra invece degli allenatori.

Se una stella è abbastanza grande, può persino far licenziare un allenatore. Questo potrebbe portarti a credere che gli allenatori NBA non contano.

D’altra parte, se guardi un allenatore come Gregg Popovich, è quasi impossibile dire che l’allenamento non abbia importanza. L’unica stagione perdente che una delle sue squadre ha avuto nella NBA è stato il suo primo anno da capo allenatore nella stagione 1996-1997. Ogni stagione da allora la sua squadra ha avuto un record di vittorie, inclusi cinque campionati NBA.

L’allenamento è importante nell’NBA, ma non sopravvalutarlo. I giocatori devono ancora vincere e perdere le partite, ma i migliori grattacapi aiutano la loro squadra a vincere.

6 – Possessi medi

Una delle statistiche chiave che tengo traccia per ogni squadra è il numero di beni che hanno in media in ogni partita che giocano. Potrebbe non sembrare una statistica importante, ma quando confronti i dati per ogni squadra puoi imparare molto.

E quando combini quanti beni una squadra ottiene per ogni partita con altre cose discusse sopra e l’argomento della sezione successiva, può aiutarti a identificare il valore quando guardi le linee. Ciò è particolarmente utile quando si esaminano i totali.

Tieni traccia del numero medio di possessi di ogni squadra per tutte le partite, le partite in casa, le partite in trasferta e nelle ultime tre, cinque e dieci partite. Questo ti dà un’immagine di come si comportano in viaggio ea casa e se stanno andando su o giù.

Quando guardi la linea totale per una partita, quando entrambe le squadre stanno facendo la media di un numero elevato di possessi, l’over potrebbe essere la scommessa migliore. D’altra parte, quando entrambe le squadre stanno facendo una media di un basso numero di possessi, l’under potrebbe essere una buona scommessa.

7 – Punti per possesso

I punti per possesso sono una semplice statistica da determinare o cercare. Basta dividere i punti totali segnati da una squadra per il numero totale di possedimenti. Dovresti tenere traccia dei punti per possesso per ogni squadra in generale, in trasferta, a casa e nelle ultime partite.

Uno dei motivi più importanti per cui è necessario sapere quanti punti per possesso media ogni squadra è perché puoi usarlo per prevedere quanti punti segnerà la squadra in base a quanti possedimenti dovrebbero ottenere in una partita.

Alcune squadre limitano il numero di beni che danno ai loro avversari meglio di altre. Quando una squadra affronta una squadra che limita i possessi dell’avversario, puoi utilizzare i punti per possesso per prevedere un punteggio inferiore al normale. È vero anche il contrario.

Conclusione

Ogni volta che valuti un gioco NBA, stai cercando un valore. Il valore deriva dalla ricerca di una linea che offre un’opportunità realistica per realizzare un profitto da una parte o dall’altra.

Inizia ogni valutazione guardando la riga dei totali. Fai attenzione al moneyline, perché è uno dei più grandi errori per la maggior parte dei giocatori.

Quando valuti le squadre, non dimenticare l’importanza dei singoli giocatori. Le posizioni tradizionali non contano più di una volta, quindi la tua migliore strategia è valutare ogni giocatore in profondità ignorando la sua posizione.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Come distribuire un gioco di poker casalingo

Cosa sono le slot Megaclusters?