in

Dovresti mai comprare allo scoperto in un gioco di poker? Bene …

Se lo fanno tutti, questo rende l’acquisto allo scoperto in un gioco di poker una buona idea?

Un acquisto allo scoperto è, tecnicamente,  acquistare al di sotto dell’importo minimo pubblicato per il tavolo . Molti casinò permetteranno a un giocatore che fallisce di fare un acquisto allo scoperto. Ma nel mondo del poker il termine “acquisto corto” di solito si riferisce  all’acquisto per meno del massimo del tavolo . In questo articolo utilizzo quest’ultima definizione piuttosto che quella più ufficiale. L’acquisto allo scoperto ha il suo posto nel poker. Può essere la mossa corretta in alcune situazioni oscure, ma può essere un errore in altre.

L’acquisto allo scoperto nel poker: il buono

Se  guardi ogni episodio di  High Stakes Poker  con lo stesso livello di impegno e attenzione come si farebbe durante un intervento chirurgico al cervello, avrai notato che  Barry Greenstein  compra in breve a questo tavolo. È strano considerare un importo fino a $ 100.000 come acquisto allo scoperto, ma su un tavolo in cui i giocatori acquistano per un fantastico milione di $ 100.000 fanno il taglio.

L’acquisto allo scoperto di Greenstein in questo gioco ha contribuito a dargli un vantaggio sulla concorrenza al tavolo. Per capire il ragionamento, devi prima prendere in considerazione gli altri giocatori al tavolo. Tutti i giocatori al tavolo (inclusi gli sconosciuti dilettanti) hanno una profonda comprensione delle probabilità implicite e del piatto. Inoltre, tutti i giocatori al tavolo sono incredibilmente aggressivi. Immagina uno stack di $ 1 milione entrare in una mano contro uno stack di $ 100.000.

  • Lo stack più piccolo ha tutte le probabilità implicite nella mano, il che significa scarse probabilità implicite inverse per il grande stack.
  • Le puntate alte mettono il piccolo stack a rischio di essere impegnato nel piatto, riducendo la probabilità di bluff di successo.
  • Il big stack deve presumere che il giocatore short-buy stia giocando tight, elevando il range dello small stack alle carte high-end.
  • Lo stack piccolo è ancora abbastanza grande da essere una perdita costosa per lo stack grande in una situazione all-in.

Come puoi vedere, il piccolo stack può ottenere un grande vantaggio attraverso il suo acquisto allo scoperto. L’esempio qui utilizza un buy-in molto alto, ma l’esempio è applicabile a qualsiasi tavolo in cui i giocatori capiranno i concetti coinvolti e stanno giocando per una somma di denaro significativa per entrambe le parti coinvolte. Questo è l’unico esempio concreto che riesco a trovare in cui condonerò e accetterò un acquisto allo scoperto. Nel mio prossimo articolo esplorerò l’antitesi: The Short-Buy: The Bad. Ho sentito voci su The Short-Buy: The Ugly.

L’acquisto allo scoperto nel poker: il cattivo

Dal momento che la maggior parte di noi non giocherà mai a poker allo stesso livello o limiti di  Barry Greenstein , l’acquisto in breve non avrà mai un posto nella maggior parte di noi. Immagina un gioco live $ 1 / $ 2 No-Limit con un buy-in massimo di $ 200. Acquisti allo scoperto per $ 100. Alzi una mano per lo standard del tavolo di $ 15. Continui a puntare $ 25 al flop senza nulla e lasci per un rilancio. Il tuo stack è ora a $ 60. Il prossimo piatto rilanciato in cui entrerai quasi sicuramente ti farà impegnare il piatto. Chiari punti deboli dell’acquisto allo scoperto:

  • Questo scenario ti ha costretto a muoverti all-in dopo aver giocato due mani, nessuna delle quali avrebbe mai giustificato un all-in se avessi comprato al massimo.
  • C’è l’ovvio problema di non essere in grado di massimizzare le tue vincite. Se consideri l’acquisto in breve come un errore, raddoppiare dopo questo acquisto breve ti farà perdere $ 200. Simile al  denaro risparmiato è il denaro fatto ; i soldi non fatti, a causa di un errore, sono soldi persi.
  • Avere più short stack su un tavolo rovina il flusso del gioco. Se metà dei giocatori ha $ 200, mentre l’altra metà ha tra $ 30 e $ 80, ogni mano va in all-in. Questo non è il modo in cui il poker è stato progettato per essere giocato.
  • L’acquisto in breve è comunemente il risultato di giocare su un tiro corto. Se non puoi permetterti di acquistare per intero, non dovresti giocare a quel limite.

Per riassumere, comprare in breve ti costringe a dover scommettere e ti impedisce di massimizzare le tue vincite se sei fortunato; è una situazione di sconfitta. I giocatori non avranno paura di mettere tutte le loro fiches contro di te quando i soldi sono così piccoli. Non si guadagna nulla dall’acquisto in breve pur essendo influenzato notevolmente.

Quanto è corto breve?

L’acquisto in breve in realtà non ha nulla a che fare con il limite di buy-in del tavolo a cui stai giocando. Ha a che fare con gli stack degli altri giocatori. Di solito, gli altri giocatori saranno tutti intorno al buy-in massimo per il tavolo. Ci sono momenti in cui non è così. Puoi trovare giochi No-Limit da $ 5 / $ 10 con un buy-in massimo di $ 5.000 pieno di giocatori che giocano da $ 3.000 stack. Acquistare a questo gioco con $ 3.000 non sarebbe un acquisto allo scoperto.

Allo stesso tempo, se effettui il buy-in per $ 3.000 solo per avere cinque nuovi giocatori nell’ora successiva con un massimo. buy-in, il tuo stack diventerà breve. Se stai  giocando all’interno del tuo tiro  dovresti essere pienamente in grado di limitare il tuo stack al massimo ogni volta che ti avvicini a essere corto per il tavolo. Molte sale da poker online ora offrono un’opzione  di ricarica automatica per mantenere il tuo stack pieno dopo ogni piatto perso. 

La decisione finale sugli acquisti allo scoperto

Ogni tanto ti imbatterai in un poker super aggressivo. Quando entri in un gioco incredibilmente aggressivo, l’acquisto allo scoperto può essere la cosa migliore che potresti fare in una sessione. In una partita in cui i giocatori sono disposti a mettere tutto in pre-flop con due carte qualsiasi, la varianza sarà enorme. Il motivo per cui acquisti allo scoperto a un tavolo come questo ha quasi esclusivamente a che fare con la  gestione del bankroll . Un tavolo così aggressivo richiederà un bankroll significativamente più grande per giocare rispetto a un normale gioco con le stesse puntate. L’acquisto allo scoperto può effettivamente raddoppiare il rapporto tra buy-in-roll totale.

Ci sono situazioni in cui l’acquisto in tempi leggermente brevi fa poca differenza per il gioco. Se sei seduto a un gioco No-Limit da $ 200 con buy-in $ 1 / $ 2, acquistare $ 150 anziché $ 200 fa poca differenza per il gioco. Risparmiando $ 50 sul tuo buy-in, puoi giocare a quattro tavoli online contemporaneamente allo stesso costo di tre con un buy-in massimo. Metti in gioco la stessa quantità di denaro dal tuo tiro, ma aggiungi un altro tavolo per bilanciare la varianza. Idealmente, vuoi giocare con un tiro abbastanza grande da poterti permettere di giocare tutti e quattro i tavoli al massimo. acquistare. Nel mondo reale, la maggior parte dei giocatori di poker gioca con uno short roll. Questo è un piccolo suggerimento che potrebbe essere di grande aiuto per questi giocatori.

L’acquisto allo scoperto: il brutto

Sta diventando raro trovare un tavolo online con un anello completo di acquisti massimi. Sempre di più in questi giorni vedrai una grande percentuale di giocatori online che acquistano per il minimo. Gioca sempre con il tuo tiro e resta su tavoli dove puoi permetterti il ​​buy-in completo. Se non puoi permettertelo, abbassa i limiti a uno che ti puoi permettere. Essere uno short stacker cronico ti mette sulla stessa barca con gli slow-rollers e gli artisti mordi e fuggi. Il poker funziona sempre meglio come gioco deep stack . Potrebbe anche non essere esagerato dire che in questo gioco di rispetto, forse l’integrità del gioco richiede la massima attenzione.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Come giocare a poker: le 23 regole d’oro

Perché non dovresti rallentare il gioco nel poker