in

Come John Huxley ha distrutto il gioco del vantaggio della roulette

La roulette non è il primo gioco che le persone immaginano quando pensano di battere il casinò. Invece, vengono in mente blackjack (conteggio delle carte), video poker (abilità) e poker (anche abilità).

Tuttavia, i giocatori d’azzardo erano soliti battere la roulette attraverso una tecnica chiamata bias della ruota. Quest’ultimo consente ai giocatori d’azzardo di prevedere con maggiore precisione dove si ferma la pallina e di scommettere di conseguenza.

Un tempo il bias delle ruote era un modo valido per battere la casa. Tuttavia, non è più pratico grazie al lavoro di John Huxley.

Chi è John Huxley e come ha reso inutile il gioco del vantaggio? Discuterò di più sul bias della ruota, su come funziona e sul perché l’invenzione di Huxley lo ha reso tutto tranne che obsoleto.

Come era il gioco con vantaggio della roulette?

I giochi di roulette venivano eseguiti su ruote di legno di base. I produttori hanno fatto del loro meglio per rendere queste ruote lucide ed eleganti.

Tuttavia, non hanno preso molte precauzioni per far durare le ruote. Di conseguenza, le ruote si sono consumate abbastanza rapidamente.

I tasti – divisori tra le tasche – erano spesso le prime parti a rompersi. Diventerebbero gradualmente più sciolte e permetterebbero alla palla di cadere più facilmente nelle tasche corrispondenti.

L’albero della ruota era un’altra parte che poteva usurarsi. Quando un albero è allentato, provoca l’inclinazione della ruota e favorisce alcune tasche.

Di solito, queste imperfezioni sono impossibili da individuare ad occhio nudo. Ma si può rilevare il bias della ruota osservando e registrando i risultati.

La stragrande maggioranza dei giocatori allora non si rendeva conto che i giochi di roulette potevano mostrare pregiudizi. Tuttavia, alcuni giocatori saggi l’hanno capito nel tempo.

Joseph Jager ottiene il merito di essere il primo giocatore d’azzardo a scoprire il pregiudizio della ruota. L’ingegnere inglese si è recato a Monte Carlo e ha guadagnato diversi milioni di dollari trovando ruote difettose.

Da quando Jagger, molti altri giocatori sono diventati ricchi e famosi battendo la roulette. Tutti hanno beneficiato di determinate condizioni che hanno permesso loro di ottenere profitti seri.

Giocatori di roulette che hanno schiacciato i casinò con il bias della ruota

Anche se armati di conoscenza del bias delle ruote, le persone devono impegnarsi molto per battere il gioco. Ecco alcune persone che hanno messo questo lavoro e di conseguenza hanno vinto fortune.

Richard Jarecki

Nato in Germania nel 1931, Richard Jarecki trascorse la prima parte della sua vita scappando dai nazisti. La sua famiglia ebrea si è trasferita dalla Germania negli Stati Uniti per sfuggire alla persecuzione.

Jarecki frequentò la Duke University, si sposò e tornò in Germania. Qui, ha continuato a studiare in campo medico in rotta per diventare un medico.

Pur conseguendo una laurea in medicina, Jarecki ha anche trovato il tempo per giocare d’azzardo nei casinò europei. Per tutti gli anni ’60, Jarecki e sua moglie iniziarono a registrare i risultati sulle ruote della roulette.

Dopo aver registrato decine di migliaia di giri e aver analizzato i risultati, Richard Jareckis e sua moglie hanno scoperto alcune ruote distorte. Hanno quindi continuato a guadagnare grandi profitti dai casinò.

Hanno preso di mira in particolare il Casinò di Sanremo in Italia. Il management di Sanremo alla fine avrebbe bandito Jarecki e lo avrebbe descritto come una “minaccia” per i casinò.

Si sono messi in rete con altri casinò europei per spargere la voce su Richard Jarecki. Ma a questo punto, aveva già vinto $ 1,2 milioni, che ammontano a $ 9 milioni se aggiustati per l’inflazione.

Billy Walters

Bill Walters è conosciuto prima di tutto come un grande scommettitore sportivo professionista. Prima di diventare una leggenda delle scommesse, però, era un maestro del bias delle ruote.

Walters ha lavorato con altri giocatori d’azzardo che erano noti collettivamente come “Computer Team”. Nel 1986 iniziarono a registrare i risultati della roulette ad Atlantic City.

Billy Walters e il suo team hanno scoperto una ruota distorta all’Atlantic Club Casino. Hanno depositato un deposito di $ 2 milioni e hanno iniziato a giocare per puntate alte su quella ruota specifica.

Sulla base di ricerche precedenti, sapevano che la ruota preferiva 7, 10, 20, 27 e 36. Il Computer Team ha trascorso le successive 38 ore a scommettere su questi numeri e vincere 3,8 milioni di dollari.

A questo punto, l’Atlantic Club ha deciso di bandire i giocatori. Tuttavia, Walters aveva già guadagnato abbastanza soldi per aumentare il suo bankroll nel gioco d’azzardo sportivo e in seguito diventare un guru delle scommesse.

Gonzalo Garcia Pelayo

Gonzalo Garcia Pelayo è un produttore musicale spagnolo. Mentre ha raggiunto una certa fama attraverso la sua carriera musicale, Pelayo è più noto per quello che ha fatto nel gioco d’azzardo.

Lo spagnolo ha giocato un bel po ‘negli anni ’90 come hobby. Gli piaceva particolarmente giocare alla roulette con soldi veri al Casino Gran Madrid.

Mentre giocava al Casino Gran Madrid, iniziò a ipotizzare che alcune ruote non fossero completamente imparziali. Quindi, ha reclutato i membri della sua famiglia per aiutarlo a registrare giri.

La famiglia ha continuato a vincere una fortuna dal Casino Gran Madrid prima di essere bandita. In seguito, hanno preso il loro atto sulla strada e hanno colpito altri casinò in tutta Europa.

Tutti questi casinò hanno gradualmente identificato e bandito i Pelayos dalle loro proprietà. Tuttavia, Gonzalo e la sua famiglia hanno vinto 1,5 milioni di euro prima di essere essenzialmente inseriti nella lista nera dei casinò europei.

Chi è John Huxley?

Non sono disponibili molte informazioni sulla vita di John Huxley. Quello che si sa, però, è che ha avviato una società di fornitura di giochi nel 1979.

Situato a Stoke-on-Trent, TSC Huxley ha iniziato fornendo tavoli da gioco, mescolatori di carte e altro ai casinò locali.

Huxley era il cervello dietro questa operazione quando è stata aperta. Apparentemente, vive una vita piuttosto privata a causa della mancanza di informazioni disponibili su di lui.

Ma la sua azienda continua ad essere una delle più importanti in termini di offerta di giochi. Non servono solo i casinò del Regno Unito, ma anche molti altri stabilimenti di gioco d’azzardo in tutto il mondo.

Cosa ha fatto Huxley per distruggere i giocatori di Advantage?

Negli anni ’80, i casinò britannici si resero conto di essere decimati da alcuni giocatori di roulette. Hanno esaminato la questione e hanno appreso che i giocatori d’azzardo stavano usando il pregiudizio della ruota contro di loro.

Molti degli stessi casinò sposterebbero le ruote di notte e / o vieterebbero i giocatori sospettati di vantaggi. Queste mosse hanno avuto un discreto successo.

Tuttavia, gli esperti di polarizzazione delle ruote hanno continuato a fare soldi. Spesso hanno identificato piccoli segni o altre imperfezioni in una ruota in modo da poterlo riconoscere in seguito.

In questo modo, non dovevano preoccuparsi se le ruote cambiavano posizione di notte.

I casinò iniziarono a rendersi conto che avevano bisogno di un metodo più permanente per affrontare il loro problema. Alcuni stabilimenti di gioco d’azzardo sono andati a TSC Huxley alla ricerca di ruote da roulette più robuste. L’azienda ha esaudito i loro desideri rilasciando la ruota Starburst.

A differenza delle comuni ruote interamente in legno dell’epoca, le ruote Starburst sono dotate di tasti e tasche in metallo. Queste due modifiche riducono l’usura delle ruote e minimizzano la distorsione.

I progetti di TSC Huxley sono solo migliorati da allora. Questa azienda continua ad aggiornare le ruote della roulette per farle durare più a lungo ed essere più resistenti ai pregiudizi.

Qualcuno ha battuto la roulette da Pelayo?

Gonzalo Garcia Pelayo è l’ultima persona a diventare famosa battendo la roulette. Se qualcuno ha utilizzato con successo il bias delle ruote da quando Pelayo l’ha fatto negli anni ’90, lo ha fatto in modo discreto.

La ruota Starburst di Huxley ha segnato l’inizio della fine per i giocatori di roulette. Le ruote ora hanno molte meno probabilità di usurarsi grazie alle tasche e ai tasti in metallo.

Sono sicuro che qualcuno, da qualche parte, abbia usato efficacemente il bias delle ruote dai tempi di Pelayo. Se lo hanno fatto, però, non hanno avuto lo stesso successo o hanno mantenuto un basso profilo nel farlo.

Puoi ancora utilizzare efficacemente la polarizzazione della ruota?

Se avessi una macchina del tempo, potresti facilmente tornare indietro e battere la roulette. Fino agli anni ’80 e ’90, le ruote erano molto più suscettibili al bias.

Tuttavia, questa situazione iniziò a cambiare quando i casinò britannici commissionarono al TCS John Huxley di progettare ruote della roulette migliori.

L’azienda ha inventato la ruota Starburst, che non si rompe facilmente come le ruote in legno. Starburst e altre varianti sono ora comuni a molti tavoli di roulette in tutto il mondo.

Data la prevalenza delle ruote Starburst, è improbabile che tu possa battere la roulette oggi. La tua unica possibilità di vincere consiste nel trovare i rari casinò che offrono ancora ruote interamente in legno.

Ovviamente potresti anche provare a usare un computer da roulette. Questi dispositivi indossabili ti aiutano a determinare dove atterrerà la palla in base alla velocità della palla e della ruota.

Il grosso problema, tuttavia, è che i computer della roulette sono fuorilegge in ogni giurisdizione di gioco e potresti essere beccato dai casinò per barare.

Conclusione

Realisticamente, la roulette non è più battibile con mezzi legali. Il numero di ruote suscettibili al bias è stato ridotto drasticamente.

Puoi sempre indossare un mini computer sotto i vestiti per misurare la velocità della ruota e della palla. Alcune aziende vendono persino questi computer online.

Tuttavia, ogni giurisdizione ha messo fuori legge tali dispositivi. Ciò significa che devi infrangere la legge per vincere con un computer.

La tua unica via legale per vincere profitti a lungo termine alla roulette è trovare una vecchia ruota di legno. Sfortunatamente, queste ruote sono estremamente rare in questi giorni.

Hai ancora buone possibilità di vincere con la roulette europea (margine della casa del 2,70%) o la roulette francese (1,35%). Tutto ciò di cui hai bisogno è un po ‘di fortuna dalla tua parte. Ma i giorni in cui riuscivi a vincere milioni di dollari con la polarizzazione della ruota sembrano essere finiti.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Le più grandi rapine al casinò della storia (Parte 2)

I casinò online non regolamentati sono davvero non regolamentati?