in

Come guadagnare con le scommesse sportive

Se vuoi sapere come guadagnare con le scommesse sportive, probabilmente sei già un appassionato di sport.

Ho brutte notizie per te: la maggior parte degli appassionati di sport perde soldi con le scommesse sportive.

Questo perché hanno pregiudizi e pregiudizi verso e contro le squadre che non esisterebbero se non fossero tifosi.

In altre parole, è difficile fare soldi con le scommesse sportive a meno che tu non sia obiettivo riguardo alle quote delle squadre.

Ma se sei un fan che può mettere da parte queste nozioni, probabilmente puoi vincere soldi con le scommesse sportive.

Questo post introduce alcune idee con cui devi familiarizzare per realizzare questa impresa:

Devi capire un po ‘di matematica per fare soldi con le scommesse sportive

Per andare in pareggio come scommettitore sportivo, devi vincere il 52,4% delle tue scommesse.

Per vincere soldi come scommettitore sportivo, devi vincere PIÙ del 52,4% delle tue scommesse.

Alcune persone potrebbero essere confuse da questo, pensando che se vincono il 50% delle loro scommesse, dovrebbero andare in pareggio.

E qualsiasi cosa al di sopra di una percentuale di vittorie del 50% dovrebbe portare a profitti, giusto?

Sbagliato.

Sebbene sia vero che la maggior parte delle scommesse ha una probabilità del 50% di vincere in base allo spread dei punti, i bookmaker ti fanno scommettere $ 110 per vincere $ 100. (A volte ti imbatterai in libri che vogliono che rischi $ 120 per vincere $ 100, e troverai anche alcuni che vogliono che rischi $ 105 per vincere $ 100.)

Se stai perdendo la metà del tempo, ma stai perdendo più soldi di quanto stai vincendo l’altra metà del tempo, perderai denaro nel lungo periodo.

Immagina di piazzare 2 scommesse, vincendone una e perdendo l’altra.

Vinci $ 100 sulla scommessa che hai vinto, ma perdi $ 110 sulla scommessa che perdi, il che porta a una perdita netta di $ 10.

E questo è solo l’inizio della matematica che devi capire per fare soldi con le scommesse sportive.

Ulteriori informazioni sulla matematica delle scommesse sportive

Diamo un’occhiata a un esempio più dettagliato, solo per darti un’idea più chiara di cosa sto parlando quando dico che devi capire la matematica dietro le scommesse sportive.

Vai al sito web del tuo bookmaker preferito o visiti il ​​libro nel tuo casinò online preferito e vedi quanto segue pubblicato:

Buffalo Bills -3
New Orleans Saints +3

La squadra con il segno – accanto è la favorita. Per determinare il vincitore di quella scommessa, sottrai 3 dal suo punteggio prima di confrontarlo con il punteggio dell’altra squadra.

La squadra con il segno + accanto è il cane. Puoi aggiungere 3 al punteggio finale della squadra per determinare quale squadra vince.

In entrambi i casi, quando non è elencato, dovresti scommettere $ 110 per vincere $ 100.

Questi spread di punti sono anche chiamati linee.

Il libro crea la linea in modo che non subiscano una perdita schiacciante quando il favorito picchia il cane. Se non ci fosse una linea, tutti scommetterebbero sul favorito e vincerebbero la maggior parte delle volte.

Lo spread dei punti crea una situazione in cui (teoricamente) hai il 50% di probabilità di vincere.

Le linee sono impostate dagli handicapper che lavorano per il bookmaker. E per la maggior parte sono bravi nel loro lavoro.

Le linee non sono sempre giuste, però, e quando sono sbagliate, puoi trarne profitto.

Come utilizzare le linee in movimento per tenere traccia di azioni nitide

Un “acuto” è uno scommettitore sportivo istruito e vincente. Gli Sharps generalmente scommettono somme di denaro abbastanza grandi che i bookmaker aggiusteranno gli spread dei punti (“linee”) per stimolare l’azione dall’altra parte. Se osservi come si muovono le linee, puoi tenere traccia dell’azione tagliente e prendere decisioni sulle scommesse in base a ciò che stanno facendo gli diesis.

Una cosa da cercare è chiamata “movimento di linea inversa”. Questo è solo un modo elegante per descrivere quando la linea si allontana dal lato con più soldi scommessi su di esso – il lato popolare.

È abbastanza facile da fare: trova una linea che si sposta da +7 a +6, ad esempio, quindi guarda quante persone stanno scommettendo su quel lato della partita.

Ora sai da quale parte il libro sta cercando di stimolare l’azione.

Combina questo con le linee di acquisto da un bookmaker a un altro e hai un potente strumento per piazzare scommesse con aspettative positive.

Sii un contrarian

Puoi trovare molti siti Web che stimano la percentuale dell’azione su un lato o sull’altro di un evento sportivo. Ad esempio, potresti trovare una partita di calcio in cui il 70% del pubblico scommette su un lato e il 30% del pubblico sull’altro.

Se scommetti con il 30% invece che con il 70%, sei un contrarian – stai scommettendo l’altro lato dell’evento da quello che è la maggior parte delle persone.

La buona notizia è che essere un contrarian di solito significa scommettere sul perdente. Le persone generalmente preferiscono scommettere sui favoriti che sui perdenti.

Mi piace fare il tifo per i perdenti, ma a quanto pare, scommettere su un perdente per coprire si traduce in una percentuale più alta di scommesse vinte rispetto alle scommesse sul favorito.

Tuttavia, non si otterrà una percentuale abbastanza alta da renderti redditizio a lungo termine: dovrai comunque scegliere e scegliere.

Ma scommettere sui perdenti è un ottimo punto di partenza per una strategia di scommesse sportive vincente.

Gestisci il tuo bankroll in modo appropriato

Potresti aver sentito l’espressione “ogni domenica”. Questo si riferisce alla possibilità di un ribaltamento nel calcio professionistico: in una qualsiasi domenica, qualsiasi squadra può vincere, indipendentemente da ciò che la gente potrebbe pensare.

Ciò significa che non importa quanto sei sicuro delle tue scommesse, potresti comunque perdere.

E, nel breve periodo, potresti perdere una percentuale di scommesse più alta di quanto ti aspetti.

Cosa significa questo in termini di gestione del tuo bankroll?

Significa che non dovresti avere troppo del tuo bankroll in azione su una determinata scommessa.

Ad esempio, supponi di aver trovato una scommessa di cui sei sicuro che abbia una probabilità del 65% di essere una scommessa vincente. Questa è una percentuale stellare; se vincessi il 65% delle tue scommesse a lungo termine, respireresti un’aria rarefatta. Saresti il ​​Warren Buffett delle scommesse sportive, infatti.

Ma se hai un bankroll di $ 10.000 e scommetti tutto su quell’unica partita, hai il 35% di probabilità di perdere l’intero bankroll.

Ciò significa ricominciare da capo e costruire un nuovo bankroll, il che richiede tempo.

E quando si tratta di vincere alle scommesse sportive, il tempo è denaro.

Vedrai stime variabili di quanto del tuo bankroll dovresti rischiare su ogni singola scommessa.

La tua tolleranza al rischio dovrebbe determinare la dimensione della scommessa, ma dall’1% al 5% del tuo bankroll è una buona linea guida da seguire.

Se hai una bassa tolleranza al rischio, scommetti l’1% del tuo bankroll su ogni scommessa. Con un bankroll di $ 10.000, ciò significa limitare la dimensione di una singola scommessa a $ 100.

Se la tua tolleranza al rischio è alta, scommetti fino al 5% del tuo bankroll su ogni scommessa. Con quel bankroll di $ 10.000, limiterai l’ammontare delle tue scommesse a $ 500.

Puoi modificare le dimensioni delle puntate in base al tuo livello di fiducia nelle tue scelte.

Se sei sicuro di una scommessa, potresti scommettere $ 200 o $ 300 (2% o 3%) anche se sei avverso al rischio.

Limitare l’ammontare delle tue scommesse evita che una serie di sconvolgimenti o una serie di sfortune ti escludano dall’hobby.

Non comprare i plettri

Ecco il problema con l’acquisto di scelte sportive:

Le persone che vendono queste scelte di solito non sono più brave a scegliere i vincitori di te.

Le aziende che vendono scelte di scommesse sportive sono chiamate servizi tout. Hanno una storia interessante.

Ho un amico che lavorava per un servizio di tout a Las Vegas quando ancora usavano call center e 900 numeri per vendere i loro plettri. Mi ha spiegato una delle loro strategie con i loro clienti, che condividerò con te di seguito:

In una stanza piena di bagarini al telefono, metà della stanza vendeva scelte su un lato di un gioco.

L’altra metà vende scelte dall’altra parte del gioco.

Ciò si tradurrebbe in metà dei loro clienti a vincere ogni settimana, mentre metà dei loro clienti perderebbe.

Se qualcuno dei perdenti chiamasse per lamentarsi – e lo facevano spesso – gli darebbero una scelta gratuita durante la partita di calcio del lunedì sera.

E seguiranno la stessa strategia: dare una parte alla metà dei perdenti e l’altra metà l’altra.

La metà dei loro perdenti ha vinto indietro i soldi ed è diventata clienti soddisfatti, acquistando più scelte.

Ho anche letto una storia in un libro sul gioco d’azzardo su un signore che ha avviato il suo servizio di tout tramite un numero 900, e ha lasciato che suo figlio di 5 anni facesse tutte le sue scelte per lui.

Il ragazzo è stato fortunato e ha avuto ragione il 60% delle volte nella sua prima stagione.

È stata una sfortuna, ma se avessi usato il suo servizio, avresti mostrato un profitto quella stagione.

Ho visto un venditore che vendeva scelte del valore di un’intera stagione per $ 3000.

Che tipo di percentuale di vincita dovresti vedere per generare un ROI positivo su quei $ 3000?

Questo è un costo irrecuperabile, quindi dovresti vincere più di $ 3000 affinché quel pacchetto sia un affare redditizio.

Devi già vincere il 52,4% delle volte per andare in pareggio e devi vincere il 52,5% o più per essere redditizio.

Se realizzi un profitto inferiore a $ 3000, stai comunque perdendo denaro.

È difficile fare soldi scommettendo sugli sport quando hai un investimento iniziale di $ 3000.

Conclusione

Sì, puoi guadagnare scommettendo sugli sport. Le persone lo fanno tutti i giorni.

Ma ci vuole un approccio intelligente, preferibilmente contrarian. Devi capire a fondo la matematica e gestire il tuo bankroll in modo appropriato.

Soprattutto, dovresti evitare di acquistare scelte sportive da esperti che potrebbero non essere nemmeno esperti.

Perché hai bisogno di sonno, cibo e chiarezza per vincere al gioco d’azzardo

5 suggerimenti sorprendenti per scommettere sull’NBA