in

Come funzionano le probabilità?

Sapevi che c’è una probabilità del 2% che Dwayne Johnson vinca le prossime elezioni presidenziali statunitensi nel 2020, secondo uno dei noti siti di scommesse?

Quindi, ciò significa che puoi ottenere quote 50/1 su “The Rock” per POTUS.

Se hai intenzione di iniziare a scommettere, che si tratti di giochi da casinò online, scommesse sportive o qualsiasi altro tipo, è imperativo comprendere le probabilità. Sarebbe nella migliore delle ipotesi prendere in considerazione di piazzare scommesse senza avere una presa salda sui principali tipi di quote di scommessa e la capacità di leggere e interpretare le varie quote associate.

I tre tipi principali di quote di scommessa sono quote frazionarie, quote decimali e quote Moneyline.

Questi sono semplicemente modi diversi di presentare la stessa cosa e non hanno differenze per quanto riguarda i pagamenti. Ciò significa che una possibilità, una probabilità percentuale, del verificarsi di un evento può essere convertita e presentata in uno qualsiasi degli stili di probabilità sopra menzionati.

Come funzionano le probabilità frazionarie

Le quote frazionarie (note anche come quote britanniche, quote britanniche o quote tradizionali) sono più comuni tra i bookmaker britannici e irlandesi. Di solito sono scritti con una “barra” o un “trattino”, ad esempio 6/1 o 6-1, e annunciati come “sei a uno”. Le quote frazionarie sono utilizzate da alcuni dei più grandi bookmaker del mondo, rendendole le quote più utilizzate in tutto il mondo.

Un elenco frazionario di quote 6/1 significherebbe che vinci $ 6 contro ogni $ 1 che scommetti, oltre a ricevere indietro il tuo dollaro, cioè $ 1, l’importo inizialmente scommesso. Per dirla semplicemente, questo è il rapporto tra l’importo del profitto vinto e la scommessa originale, il che significa che riceverai la tua puntata in aggiunta al profitto, risultando nella somma di entrambi per una vincita. Pertanto, se scommetti $ 20 su 6/1, ottieni un rendimento totale di $ 140 ($ 120 di profitto + $ 20 di puntata).

In sostanza, il rendimento totale (potenziale) di una puntata può essere dichiarato come:

Rendimento totale = [Puntata x (Numeratore / Denominatore)] + Puntata

dove numeratore / denominatore è il dispari frazionario, ad esempio 28/6.

Ad esempio, uno dei principali siti web di scommesse sportive ha elencato le seguenti quote frazionarie per le scommesse future sulla squadra per vincere le World Series 2019. Di seguito è riportata una selezione delle tre squadre che avevano le quote più basse.

  • Houston Astros: 10/11
  • Los Angeles Dodgers: 4/9
  • Chicago Cubs: 7/1

Si può rapidamente determinare che gli Houston Astros erano i favoriti mentre le probabilità di vincere a Los Angeles e Chicago sono più lunghe. Cioè, si vince solo $ 10 contro ogni $ 11 scommesso su Houston per essere i campioni. Nel frattempo, uno vince $ 9 contro ogni $ 4 (cioè 3,25 volte) messo in gioco per la vittoria di Los Angeles, il che è un po ‘meno probabile. Per Chicago, si vince $ 7 contro ogni puntata di $ 1.

Nell’esempio precedente, se scommetti $ 100 sull’Astros per vincere, potresti realizzare un profitto di $ 90,91 [$ 100 x (10/11)] e potresti recuperare la tua puntata iniziale di $ 100, con un ritorno totale di $ 190,91. Tuttavia, se scommetti $ 100 su LA per vincere, potresti ricevere un profitto di $ 225 [$ 100 x (9/4)], oltre alla puntata iniziale di $ 100 che porta a un pagamento totale di $ 325. Il profitto potenziale per una vittoria a Chicago sarebbe ancora più alto, in quanto potresti realizzare un profitto di $ 700 [$ 100 x (7/1)]. Con la puntata iniziale di $ 100 poi restituita, si otterrebbe un pagamento totale di $ 800.

Come funzionano le probabilità decimali

Le quote decimali (note anche come quote europee, quote digitali o quote continentali) sono più popolari nell’Europa continentale, in Australia, in Nuova Zelanda e in Canada. Questi sono un po ‘più facili da capire e con cui lavorare. I favoriti e gli sfavoriti possono essere notati subito guardando i numeri.

Il numero di quote decimali rappresenta l’importo che si vince per ogni $ 1 scommesso. Per le quote decimali, il numero rappresenta il rendimento totale, piuttosto che il profitto. In altre parole, la tua puntata è già inclusa nel numero decimale, il che rende più semplice il calcolo del rendimento totale.

Il rendimento totale di una scommessa può essere calcolato come:

Rendimento totale = Puntata x Numero dispari decimale

Ad esempio, uno dei siti di scommesse online più popolari valuta diversi candidati per vincere le elezioni presidenziali statunitensi del 2020. Qui, elenchiamo le quote decimali per i primi tre candidati e il più grande tiro lungo tra i candidati elencati dal bookmaker a dicembre 2019.

  • Donald Trump: 3.00
  • Joe Biden: 11.00
  • Elizabeth Warren: 13.00

E personalità dei media americani e uomo d’affari sportivo che proprio non se ne andranno LaVar Ball: 251,00

Questi numeri rappresentano semplicemente l’importo che si potrebbe vincere contro ogni $ 1 messo in gioco. Pertanto, se si scommette $ 100 su Donald Trump per essere rieletto presidente, questa persona potrebbe ottenere un ritorno totale di $ 300 ($ 100 x 3,00). Questo importo include la puntata iniziale di $ 100, dando un profitto netto di $ 200.

Allo stesso modo, uno scommettitore potrebbe ottenere un ritorno totale di $ 1,100 ($ 100 x 11,00) se scommette con successo $ 100 su Joe Biden o $ 1,300 ($ 100 x 13,00) se uno scommettitore gioca su Elizabeth Warren. Sottraendo $ 100 da questi guadagni, lo scommettitore ottiene l’utile netto vinto.

Esaminando i prezzi che il bookmaker ha fissato per ogni candidato, si può determinare che secondo il bookmaker, la probabilità che Donald Trump (il favorito) vinca le elezioni è superiore a quella di qualsiasi altro candidato. Maggiore è la vincita totale (cioè maggiore è la quota decimale), meno probabile (e rischioso) è che il candidato elencato vinca.

Come funzionano le probabilità American / Moneyline

Le quote americane, a volte chiamate quote Moneyline o quote statunitensi, sono popolari negli Stati Uniti. Le quote per i favoriti sono accompagnate da un segno meno (-), che indica l’importo che devi puntare per vincere $ 100.

Nel frattempo, le quote per i perdenti sono accompagnate da un segno positivo (+), che indica l’importo vinto per ogni $ 100 puntati. In entrambi i casi, riceverai indietro la tua scommessa iniziale, oltre all’importo vinto. La differenza tra le quote per il favorito e per il perdente aumenta con l’aumentare della probabilità di vincere per il favorito.

Comprendiamolo meglio guardando il seguente esempio:

Uno dei popolari siti di scommesse ha valutato la partita di basket maschile NCAA “Sweet 16” tra Duke e Virginia Tech, con le seguenti quote Moneyline.

  • Virginia Tech: +585
  • Duke: -760

Il bookmaker ha offerto una quota di +585 per Virginia, il che indica che il bookmaker ha posto una probabilità molto inferiore (circa il 15%) su Virginia Tech di vincere la partita. Bisogna rischiare $ 100 su VT per ottenere una potenziale vincita di $ 585. Tuttavia, se Syracuse riesce a ritirare la vincita, si riprende la puntata iniziale di $ 100, oltre ai $ 585 vinti, per un totale di $ 685.

Se dovessi scommettere Duke, che è ovviamente il favorito, che ha una probabilità implicita più alta di vincere la partita secondo il bookmaker, bisognerebbe scommettere $ 760 per vincere $ 100. Se Duke vince, si vince $ 100 con una vincita totale di $ 860 (puntata iniziale $ 760 + profitto vinto $ 100).

In questo incontro, c’è una grande differenza tra le due probabilità, indicando una probabilità molto più alta che Duke vinca la partita e passi al turno successivo del torneo NCAA.

Cose da ricordare

  • I 3 tipi principali di quote di scommessa sono quote frazionarie, quote decimali e quote americane o Moneyline. Questi sono semplicemente modi diversi di presentare la stessa cosa e non hanno differenze in termini di pagamenti.
  • Le quote frazionarie sono il rapporto tra l’importo (profitto) vinto e la puntata; Le quote decimali rappresentano l’importo che si vince per ogni $ 1 scommesso; e le quote americane, a seconda del segno negativo o positivo, indicano l’importo che si deve scommettere per vincere $ 100 o l’importo che si vincerebbe per ogni $ 100 puntati.

Conclusione

Se hai intenzione di entrare nel mondo delle scommesse o del gioco d’azzardo, devi assolutamente essere in grado di comprendere e interpretare tutti i tipi di quote a colpo d’occhio. Dopo aver imparato i tre tipi popolari di probabilità (frazionaria, decimale e americana), puoi passare a una lettura più dettagliata su questo argomento e scoprire come la casa vince sempre.

La conversione tra i diversi formati di probabilità, la conversione delle probabilità in probabilità implicite e le differenze tra le reali possibilità di un risultato e le probabilità sono aspetti chiave da comprendere.

Il gioco d’azzardo sportivo è immensamente popolare in tutto il mondo e continua a guadagnare quote di mercato sempre maggiori ogni anno. Di conseguenza è diventato molto più conveniente per i giocatori piazzare le loro scommesse. Il mercato delle scommesse sportive degli Stati Uniti è pronto a lanciarsi come un razzo nei prossimi anni.

Capire come funzionano le probabilità ti aiuterà a mitigare i tuoi rischi e ti consentirà di conoscere chiaramente le tue potenziali vincite. Continua a scommettere.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Quali sono le probabilità di vincere su una macchina per video poker?

I giochi di Keno moriranno mai?