in

Come confutare l’errore del giocatore

The Gambler’s Fallacy ha più nomi. Viene anche descritto come “l’errore della maturità delle possibilità”. L’ho anche visto intitolato “The Monte Carlo Fallacy”.

Non importa come lo chiami, i giocatori lo adorano.

L’errore del giocatore d’azzardo è la convinzione che un evento casuale influenzi eventi casuali successivi in ​​un gioco di eventi indipendenti.

Non dovrebbe essere confuso con la consapevolezza che alcuni giochi hanno una memoria. Come la composizione di un mazzo di carte cambia nel blackjack, così fanno le probabilità.

Ma in un gioco come la roulette, dove ogni giro della ruota è un evento indipendente, gli eventi passati non hanno alcuna relazione con la probabilità di eventi futuri.

In questo post, ti mostrerò come smentire l’errore del giocatore d’azzardo.

Gli eventi casuali non diventano in ritardo

Una volta ho fatto un viaggio al Casinò Winstar con una donna adorabile. Durante il viaggio mi ha spiegato che non giocava solo alle slot machine. Ha giocato alle slot machine con una strategia.

E la sua strategia era la semplicità stessa:

Si è assicurata di giocare alla stessa slot machine ogni volta che visitava. Più a lungo giocava con quella macchina, più era probabile che alla fine riuscisse a ottenere una vittoria quando era “dovuta”.

Ho provato a spiegarle che ogni giro dei rulli su una slot machine è un evento discreto e indipendente, ma lei non lo stava ascoltando. Era assolutamente convinta che se fosse rimasta con quella macchina, più a lungo avrebbe giocato, più era probabile che vincesse.

Ho provato a spiegarle che poteva passare da una macchina all’altra e probabilmente avrebbe avuto la stessa maggiore probabilità di vincere alla fine, ma semplicemente non l’avrebbe sentito.

Credeva nell’errore del giocatore d’azzardo.

Come funziona una slot machine

Supponi di avere una semplice slot machine con tre rulli e 10 simboli su ogni rullo. E dovresti anche supporre che ciascuno di questi simboli abbia una probabilità di 1/10 di apparire.

Per ottenere la probabilità che un simbolo specifico appaia su tutti e tre i rulli contemporaneamente sulla linea di pagamento, moltiplichi semplicemente le probabilità insieme. Quando si ha a che fare con più eventi e si desidera che accadano tutti nello stesso momento, si moltiplicano le probabilità insieme.

I risultati sono 1/10 X 1/10 X 1/10 o 1/1000.

Quando giri i rulli e speri di vincere, hai una probabilità di 1/1000 di ottenere quella combinazione.

Se lo perdi e fai girare di nuovo i rulli, hai lo stesso numero di simboli su ogni rullo con la stessa probabilità di venire fuori.

La formula non cambia. Il gioco delle slot machine non ricorda cosa è successo prima. I risultati sono del tutto casuali e, soprattutto, i risultati sono indipendenti l’uno dall’altro.

La gente pensa che le slot con soldi veri paghino meno dopo un giro vincente per recuperare il ritardo con la percentuale di rimborso teoricamente prevista, ma non è nemmeno necessario. La differenza tra le probabilità di vincita e le probabilità di vincita si prende cura di questo nel lungo periodo.

Questo fenomeno è chiamato la legge dei grandi numeri.

Che dire della legge dei grandi numeri?

La Legge dei Grandi Numeri suggerisce che più prove hai, più vicini arriveranno i risultati ai risultati matematicamente previsti. Ciò sembrerebbe contraddire l’errore del giocatore d’azzardo, ma la verità è più complicata di così.

Sì, la Legge dei Grandi Numeri suggerisce che i tuoi risultati PROBABILMENTE si avvicineranno ai risultati previsti, ma i grandi numeri in questione sono così grandi che il risultato del giro successivo ha un effetto minimo sulle medie.

Ad esempio, se fai 100 giri su una slot machine, stai ancora giocando a breve termine. Il lungo periodo non si è nemmeno avvicinato ad arrivarci. Il risultato del giro successivo può distorcere notevolmente i risultati medi per giro.

Ma una volta che hai fatto 100.000 giri, i risultati stanno probabilmente iniziando ad avvicinarsi alla media.

Se vinci 1000 a 1 su 100.001 st rotazione, però, non influisce sulla media più di tanto. Il numero è diventato troppo grande perché un singolo risultato possa influenzarlo molto.

Quindi, anche se le probabilità non cambiano mentre giochi, l’errore del giocatore non è ancora vero.

Che dire dell’errore del giocatore d’azzardo e del gioco della roulette?

La roulette è perfetta per capire come smentire l’errore del giocatore. In effetti, la maggior parte dei sistemi di scommesse alla roulette sono prodotti dell’errore del giocatore.

Quando scommetti su un singolo numero alla roulette, puoi facilmente calcolare la probabilità di vincere quella scommessa. Basta confrontare il numero di modi per vincere con il numero totale di possibili risultati.

Una ruota della roulette ha 38 numeri su di essa, e ogni numero ha la stessa probabilità di uscire. Ciò rende la probabilità di vincere una scommessa su un numero singolo solo 1/38.

Se scommetti sul numero 17 e premi il 17, qual è la probabilità che il 17 arrivi al tuo prossimo giro?

La formula non cambia in base al risultato precedente. Hai ancora 38 numeri sulla ruota e solo uno di loro è numerato 17.

La probabilità rimane 1/38.

Frank Scoblete vorrebbe farti pensare che i numeri si “scaldano” al tavolo della roulette. Vorrebbe che guardassi i risultati storici sul tabellone e trovassi un numero che è stato colpito più di una volta nell’ultima ora su cui scommettere.

La sua supposizione che uno di questi numeri sia diventato “caldo” è errato tanto quanto pensare che si sia raffreddato.

La probabilità è la stessa: 1/38.

Se il 17 venisse rimosso dalla ruota dopo aver colpito, ciò cambierebbe la probabilità di ogni risultato sul tavolo.

Ma quel 17 è ancora lì, ed è ancora solo un numero su 38 numeri.

In che modo i sistemi di scommesse cercano di utilizzare l’errore del giocatore?

Parlo abbastanza spesso del sistema Martingale qui. È il classico sistema di scommesse in cui raddoppi la dimensione della tua scommessa dopo ogni perdita. L’idea è che alla fine il verme debba trasformarsi, e quando lo farà, riconquisterai i soldi che hai perso nelle scommesse precedenti.

L’idea è che quando una scommessa viene centrata più volte di seguito, è meno probabile che venga centrata di nuovo. Nel sistema Martingale, presumi che se il nero ha colpito sette volte di seguito, è meno probabile che colpisca nel giro successivo a causa di quanto sia improbabile che la pallina si fermi sul nero otto volte di seguito.

Il problema è che non stai scommettendo sulla palla che cade sul nero otto volte di seguito.

Stai scommettendo che finirà sul nero al prossimo giro.

Dato che hai 38 numeri e 18 di questi sono neri, la probabilità rimane 18/38, o 47,37%.

La conclusione è che alla fine avrai una serie di sconfitte che dura abbastanza a lungo da non essere in grado di permetterti la prossima scommessa. Oppure, anche se te lo puoi permettere, il casinò non ti permetterà di piazzare la scommessa a causa dei loro limiti massimi di puntata.

Ma il Martingale non è lo stesso sistema di scommesse che si basa sul credere nell’errore del giocatore.

Il sistema Paroli

L’opposto quasi diretto del sistema Martingale è il sistema Paroli. Non funziona nemmeno, ma è illustrativo dell’approccio diametralmente opposto che funziona almeno per alcune volte.

Nel sistema Paroli, invece di raddoppiare l’ammontare della tua scommessa dopo una perdita, raddoppi l’ammontare della tua scommessa dopo una vittoria. Il più delle volte, hai in mente un obiettivo di vittoria in cui reimposti la dimensione della puntata iniziale.

L’idea alla base del Sistema Paroli è che a volte i risultati diventano caldi e, quando lo fanno, puoi trarne vantaggio lasciando che la tua scommessa vada a finire.

Ad esempio, hai fissato l’obiettivo di vincere $ 40.

Inizi scommettendo $ 5 sul nero. Hai vinto, quindi ora scommetti $ 10 sul nero. Vinci di nuovo, quindi scommetti $ 20 sul nero. Questa volta, quando vinci, hai l’obiettivo di vincere $ 40. Quindi si ricomincia da capo scommettendo $ 5 sul nero.

Dopo una perdita, inizi di nuovo con la tua unità di scommessa iniziale.

Come il sistema Martingale, il sistema Paroli non funziona, perché la fantasia che i numeri diventino caldi o freddi in qualsiasi modo prevedibile non è semplicemente il modo in cui funziona la realtà.

Se fosse così facile garantirti una vittoria in un casinò, i casinò fallirebbero.

E non ho mai visto un giocatore al tavolo della roulette essere tirato indietro per aver utilizzato qualsiasi tipo di sistema di scommesse.

Conclusione

Credere nell’errore del giocatore d’azzardo è uno dei principali errori commessi dai giocatori d’azzardo, quindi come puoi smentirlo?

È facile.

Passa solo un po ‘di tempo a utilizzare uno dei tanti sistemi di scommesse che presumono che gli eventi passati abbiano una sorta di influenza sui risultati futuri.

Non ci vorrà molto prima che il tuo sistema fallisca, smentendo l’errore del giocatore d’azzardo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

I 7 tipi di giocatori di Hold’em che vedrai nei casinò

4 consigli per giocare a Texas Holdem come un professionista