in

Ci si può fidare dei siti di gioco d’azzardo di Curacao?

Il mondo del gioco d’azzardo online comprende oltre una dozzina di giurisdizioni di licenze diverse. Queste giurisdizioni sono responsabili del controllo dei candidati e del rilascio delle licenze di gioco alle società.

Curacao è una delle più grandi autorità del settore. Hanno centinaia di licenziatari e continuano a costruire su questo importo.

L’eGaming di Curacao sembra fare qualcosa di buono poiché ha attratto così tante aziende. Ma sono per lo più popolari a causa dei loro standard lassisti. Non esaminano a fondo i candidati e approvano praticamente qualsiasi azienda che possa coprire le tasse.

Questi fattori hanno portato Curacao ad essere conosciuta come una giurisdizione “timbro di gomma”. Tali organismi di rilascio delle licenze sono disprezzati per le loro linee guida deboli.

La buona notizia, però, è che stanno cercando di innalzare i loro standard. Ma questo sforzo è sufficiente per salvare la loro reputazione?

Ancora più importante, dovresti fidarti dei siti di gioco d’azzardo con una di queste licenze? Continua a leggere mentre discuto di questo argomento, a cominciare da come Curacao si è guadagnata la sua umile reputazione.

Breve storia dell’eGaming di Curacao

Curacao è stato uno dei primi organismi di licenza nel gioco d’azzardo online con denaro reale. Sono stati lanciati come “Cyberluck” nel 1996 mentre facevano ancora parte delle Antille Olandesi.

Hanno iniziato a competere contro artisti del calibro di Belize, Costa Rica e Antigua per una fetta della torta di licenze locali ed è emersa come una giurisdizione di successo dal punto di vista monetario, dato il loro gran numero di licenziatari.

Tuttavia, Cyberluck ha anche sviluppato la reputazione di non avere alcun controllo sui suoi operatori. Diversi casinò e case di scommesse sportive a Curacao hanno chiuso senza rimborsare i giocatori.

Cyberluck, nel frattempo, non ha fatto nulla in questi casi. Alla fine hanno cambiato il loro nome in Curacao eGaming nella speranza che il rebranding potesse migliorare la loro reputazione.

Sebbene le cose siano leggermente migliorate, l’eGaming di Curacao fa ancora poco per aiutare i giocatori. Non intervengono nelle controversie tra operatore e giocatore e forniscono semplicemente un luogo in cui le aziende possono operare legalmente.

Ora un paese costituente dei Paesi Bassi, Curacao ha recentemente iniziato a preoccuparsi della propria reputazione. Come tratterò più avanti, il Ministero delle Finanze ha rilevato il settore del gioco online. Solo il tempo dirà se possono ribaltare la reputazione della giurisdizione che rilascia le licenze.

Caratteristiche di una licenza di gioco online Curacao

Curacao è una delle giurisdizioni più economiche per ottenere la licenza. Rilasciano “licenze master” ai richiedenti approvati che coprono una tariffa di 60.000 ANG (circa 35.000 USD).

I licenziatari devono quindi pagare 10.000 ANG (circa 5.900 USD) in costi di licenza ogni mese per i primi due anni. Devono inoltre pagare una tassa del 2% sugli utili netti annuali, che è estremamente economica rispetto ad altre giurisdizioni.

Come se le commissioni e le tasse basse non fossero sufficienti, le licenze master coprono i giochi da casinò, il poker e le scommesse sportive. La maggior parte degli organismi di licenza, al contrario, costringe gli operatori a ottenere licenze diverse per ogni tipo di gioco d’azzardo.

Ancora un ulteriore vantaggio è che le licenze master possono rilasciare sublicenze per le loro diverse skin. Un fornitore di software onnicomprensivo, come Microgaming, può coprire le licenze per tutte le skin del casinò che serve.

La ciliegina sulla torta è che le licenze di eGaming di Curacao sono facili da ottenere. I candidati ben finanziati hanno poco di cui preoccuparsi fintanto che compilano correttamente i moduli e hanno i soldi necessari.

Perché Curacao attrae gli operatori canaglia?

In precedenza, ho spiegato come Curacao eGaming abbia attirato alcuni operatori sgradevoli. Questi sono indicati come siti di gioco “canaglia”, perché sono disonesti e non hanno remore a ingannare i clienti.

Curacao sembra attirare questi tipi di licenziatari per diversi motivi. Ecco un riepilogo del motivo per cui sono un punto caldo per i ladri.

Commissioni basse

Una “commissione di installazione” di $ 35.000, più $ 5.900 ogni mese in seguito, potrebbe sembrare un sacco di soldi per la licenza. Tuttavia, è una quantità piuttosto minuscola rispetto a ciò che richiedono molte entità.

Antigua, che non è affatto una giurisdizione blue chip, richiede una quota di iscrizione di $ 15.000. Quindi richiedono una quota annuale di $ 100.000 oltre a questo.

La UK Gambling Commission addebita a malapena qualcosa per una domanda. Tuttavia, tassano un elevato 15% delle entrate totali del gioco d’azzardo online.

Alto tasso di approvazione

Fare domanda con l’UKGC, l’autorità danese per il gioco d’azzardo, la Divisione del gioco d’azzardo del New Jersey o qualsiasi altra giurisdizione prestigiosa comporta una possibilità di rifiuto. Lo stesso non si può dire del processo di licenza di Curacao.

Approveranno quasi tutti gli operatori che possono pagare la quota di installazione, le quote mensili e le tasse. Non sono eccessivamente preoccupati per i potenziali operatori canaglia.

Piccola supervisione

Curacao ha una storia di essere senza mani quando si tratta di operatori. Non interverranno a nome di un giocatore che si sente derubato.

Questo non è l’unico ente autorizzato che si comporta in questa materia.

Tuttavia, Curacao non vince alcun punto per disciplinare gli operatori e assicurarsi che i giocatori abbiano un ambiente di gioco sicuro.

Non tutte le aziende che ottengono una licenza a Curacao sono indiscutibili. Ma i cattivi attori apprezzano i bassi standard di questa giurisdizione.

Capacità di servire numerosi paesi

Una licenza master copre la maggior parte del mondo. Gli unici paesi o territori che sono vietati al momento della stesura di questo articolo includono:

  • Aruba
  • Bonaire
  • Curacao
  • Francia
  • Paesi Bassi
  • Saba
  • Statia
  • Maarten
  • Singapore
  • NOI

Il redditizio mercato del gioco negli Stati Uniti non è disponibile per gli operatori di Curacao. Tuttavia, queste licenze si applicano a numerosi altri paesi.

Curaçao in procinto di innalzare i propri standard

Il Ministero della Giustizia gestisce l’eGaming di Curacao da oltre due decenni. Tuttavia, questa nazione è pronta per un cambiamento con la sua attività di licenze per il gioco d’azzardo online.

Il Ministero delle Finanze, che sovrintende ai casinò terrestri del paese, assumerà il controllo sulle licenze di gioco d’azzardo su Internet. Questa modifica vedrà il Gaming Control Board (GCB) del Ministero delle Finanze presiedere le questioni relative al gioco online.

Kenneth Gijsbertha, il ministro delle finanze, ha detto ad Antilliaans Dagblad che il suo dipartimento spera di migliorare la reputazione delle licenze del paese.

“Nel caso dei giochi d’azzardo. L’equità del pagamento offerto dei premi non è garantita, il che svantaggia i giocatori e pregiudica gravemente l’immagine internazionale di Curacao “.

Il ministro delle Finanze vuole anche imporre standard più severi ai licenziatari e garantire che tutti gli operatori rispettino le leggi internazionali. Per quanto riguarda quest’ultimo, Gijsbertha vuole impedire a terroristi e riciclatori di denaro di utilizzare la loro giurisdizione per compiere reati.

Resta da vedere se questi cambiamenti comportino o meno un cambiamento importante. Curacao non è la peggiore giurisdizione al mondo per le licenze, ma è tutt’altro che la migliore.

Forse solo Belize, Costa Rica e Panama hanno una reputazione inferiore. GCB ha il suo bel da fare nel tentativo di cambiare la percezione del paese come autorità di rilascio delle licenze.

Conclusione

La storia di Curacao non ispira molta fiducia nelle loro licenze. Non hanno svolto un ottimo lavoro nel controllo incrociato dei candidati e nel garantire che solo società di qualità operino nella loro giurisdizione.

Detto questo, non puoi avere molta fede quando vedi lo scudo eGaming di Curacao nella parte inferiore dei siti di gioco. L’unica cosa che questo scudo significa è che un’azienda è abbastanza seria da ottenere una licenza. Hanno aumentato le commissioni per operare in una giurisdizione di gioco legale, il che è un passo nella giusta direzione.

Tuttavia, non dovresti aspettarti che questa autorità di rilascio delle licenze intervenga per tuo conto. Curacao eGaming non ha mai mostrato i denti per farsi avanti e garantire che gli operatori trattino i clienti in modo equo.

I siti di gioco d’azzardo sono essenzialmente in grado di cavarsela con qualsiasi cosa a Curacao. Possono rifiutare il pagamento ai giocatori per motivi arbitrari e presentare termini e condizioni bonus abusivi.

Ma non prendere questo per significare che tutti i siti con licenza di Curacao sono cattivi. Alcune aziende solide con una lunga storia di successo che operano in questa giurisdizione.

Hai solo bisogno di più diligenza quando si tratta di tali siti. Puoi leggere le recensioni e controllare i siti di watchdog del settore per avere una lettura della reputazione di questi siti di gioco d’azzardo.

Scoprirai che alcune società di gioco d’azzardo con sede a Curacao sono molto affidabili. Pagano i giocatori in tempo, gestiscono giochi equi e hanno un buon supporto clienti.

Alla fine, potresti anche essere in grado di avere una certa fiducia nelle licenze di Curacao. Il Ministero delle Finanze gestirà il settore del gioco online, oltre a supervisionare i casinò fisici.

Curacao ha molto da recuperare riguardo alla propria reputazione. Detto questo, non posso dire con certezza se il passaggio farà un’enorme differenza.

Ma questa giurisdizione per le licenze può avere più speranza di quanto non avesse in precedenza sotto il Ministero della giustizia. Potrei riformare la mia opinione sulle licenze di Curacao se si apportasse un cambiamento positivo.

Quanti diversi giochi di slot machine sono disponibili per giocare?

Le 10 migliori app di poker gratuite per Android e iPhone