in

Casinò di Las Vegas Strip con le slot più strette

Ormai, la maggior parte dei giocatori che visitano Las Vegas ogni anno sanno che la Strip è una specie di trappola per turisti. Certo, apprezzerai le opzioni per la ristorazione di livello mondiale e una serie infinita di intrattenimento, ma i casinò sono noti per avere il proprio vantaggio della casa.

La tradizionale vincita 3: 2 per ottenere un 21 naturale nel blackjack è ridotta a un tasso di 6: 5, più che triplicando il vantaggio intrinseco del banco in quel classico gioco di carte. I giocatori di roulette non troveranno quasi mai ruote europee con un unico zero.

Per quanto riguarda le slot, i giocatori hanno da tempo riferito che le macchine trovate lungo Las Vegas Boulevard sono tipicamente “più strette” che altrove a Sin City. L’idea di macchine tight e loose è in realtà un mito, ma i casinò tight e loose sono abbastanza reali.

Con questo in mente, ho messo insieme un elenco dei sette peggiori casinò per slot machine strette sulla Strip di Las Vegas, che puoi leggere qui sotto.

Se stai pianificando di giocare d’azzardo fuori The Strip, non preoccuparti! Ho anche colpito le peggiori slot ristrette della Strip di Las Vegas, quindi assicurati di dare un’occhiata per darti un’idea di tutte le tue opzioni.

Una rapida occhiata ai numeri

Come facciamo a sapere che queste sono le slot machine più strette della Strip? Bene, grazie ai sondaggi sulle percentuali di rimborso condotti dal Nevada Gaming Control Board (NGCB) ogni anno, vedrai che le nostre raccomandazioni sono basate sui fatti.

Percentuale di rimborso delle slot machine di Las Vegas (per denominazione della moneta e regione)

1 ¢ Slot machine

Regione Payback medio
La striscia 88,38%
Centro 89,15%
Boulder Strip 90,38%
North Las Vegas 90,88%

5 ¢ Slot machine

Regione Payback medio
La striscia 91,64%
Centro 93,40%
North Las Vegas 95,29%
Boulder Strip 96,21%

25 ¢ Slot machine

Regione Payback medio
La striscia 89,35%
Centro 94,25%
North Las Vegas 96,41%
Boulder Strip 96,13%

$ 1 slot machine

Regione Payback medio
La striscia 92,43%
Centro 94,63%
North Las Vegas 95,39%
Boulder Strip 96,13%

$ 1 Megabucks Machines

Regione Payback medio
La striscia 87,83%
North Las Vegas 55,52%
Centro 89,07%
Boulder Strip 91,35%

Tutte le slot machine

Regione Payback medio
La striscia 91,47%
Centro 92,67%
Boulder Strip 94,34%
North Las Vegas 93,53%

Di seguito, troverai i sette posti peggiori della Striscia in cui gli spazi ristretti sono la norma, in base alla percentuale media di rimborso totale di ogni sede.

1 – Il veneziano

Di proprietà e gestito dal ghoul miliardario e paria anti-gioco d’azzardo online Sheldon Adelson, il veneziano è il fulcro della sua Las Vegas Sands Corp.

E mentre Sands non è così invasivo come le altre società di casinò MGM Resorts e Caesars Entertainment, che collettivamente possiedono la maggior parte delle proprietà lungo la Strip, l’avidità di Adelson penetra ancora in ogni aspetto del Venetian. Ciò include i salotti di slot, dove i giocatori devono affrontare la salita più ripida ovunque sulla Striscia in virtù di un atroce tasso di rimborso medio dell’86,66%.

Per fare un confronto, quella cifra è quasi il 5% peggiore rispetto alla media complessiva della Striscia di 91,47%. E ricorda, la media è già più bassa che ovunque a Las Vegas. Quindi, a meno che tu non stia giocando alle slot all’aeroporto McCarran (85,02%), semplicemente non puoi trovare un posto peggiore per giocare alle slot da nessuna parte a Sin City rispetto al Venetian.

2 – Bellagio Hotel and Casino

Come il veneziano, il Bellagio maschera le sue intenzioni utilizzando pavimenti in marmo decorato, soffitti a volta, mostre d’arte e placcature in oro per far sentire i visitatori in soggezione della loro fortuna.

E mentre soggiornare al Bellagio è sicuramente una vera esperienza di lusso, il gioco d’azzardo qui è una scommessa perdente basata sulla media di rimborso dell’87,42% della selezione di slot. Non lasciarti ingannare dalle offerte espansive, che includono più di 2.300 macchine per una delle più grandi formazioni di slot della Strip.

La quantità non batte la qualità in questo caso, quindi anche se probabilmente troverai tutti i tuoi giochi preferiti qui, il Bellagio li bilancia attentamente con macchine strette per garantire che il suo tasso di rimborso a livello di proprietà sia il più basso possibile.

Ciò è probabile perché i signori aziendali del Bellagio all’MGM Resorts hanno studiato i numeri in entrata e in uscita, quindi sanno che il loro ospite medio ha abbastanza entrate spendibili per resistere alla tempesta. In altre parole, se sei abbastanza ricco da permetterti una settimana al Bellagio, forse non ti accorgerai che le slot machine sono tra le più strette della città.

3 – Mandalay Bay

Un’altra proprietà di proprietà di MGM Resorts, il Mandalay Bay è una curiosa inclusione in questo elenco. Oltre alle finestre placcate in oro che emanano un’atmosfera distintiva, il Mandalay Bay non è esattamente alla pari con il veneziano o il Bellagio in termini di sistemazioni di lusso.

Anche così, questo casinò eminentemente medio cerca ancora di attirare i clienti con un tasso di rimborso basso dell’88,87% sulle slot.

Potresti risparmiare qualche soldo scambiando le tue prenotazioni a Bellagio per un soggiorno a Mandalay Bay, ma il gameplay delle slot qui è ancora altrettanto orribile.

4 – Caesars Palace Las Vegas Hotel and Casino

La proprietà di punta di Caesars Entertainment è, ovviamente, Caesars Palace. È uno dei monumenti originali dell’eccesso di Las Vegas che si trova sulla Strip.

E abbastanza sicuro, Caesars Palace ospita il premiato Bacchanal Buffet di prima classe, una fiorente sala da poker e servizi di prima qualità su tutta la linea.

Se non fosse per quel fastidioso tasso di restituzione medio dell’89,05% sulle slot machine, probabilmente starei qui ogni volta che mi dirigo nel deserto per divertirmi un po ‘. Sfortunatamente, quel tasso di rimborso è troppo basso per essere considerato competitivo, quindi fatti un favore e considera Caesars Palace il posto perfetto per fare acquisti, mangiare e assistere a uno spettacolo, ma mai per girare le slot.

5 – Il miraggio

Amavo il Mirage negli anni ’90, quando i famosi domatori di tigri Siegfried e Roy stupivano il pubblico tutte le sere e la sala da poker ospitava i campioni del mondo professionisti.

Le cose però sono cambiate, come sempre. Oggi, il Mirage, di proprietà dell’MGM Resorts, è ampiamente considerato la tariffa di “mezzo alla strada” per i casinò sulla Strip. Tutto al Mirage è solo “meh”, fino al tasso medio di rimborso dell’89,30% per i giocatori di slot.

6 – L’isola del tesoro

Un altro residuo dei giorni di gloria degli anni ’90, Treasure Island (o “TI” dopo un disastroso sforzo di rebranding) è stato venduto da MGM Resorts al miliardario Phil Ruffin nel 2008.

E come ogni miliardario degno del suo sale, Ruffin si mise subito al lavoro per spogliare la sua nuova acquisizione per parti, sostituendo slot liberi con macchine strette che si combinano per un rimborso medio dell’89,32%.

Oggi, l’esperienza dell’Isola del Tesoro può essere meglio descritta come un affare da seminterrato, con Ruffin che non si fa scrupoli a servire i suoi clienti per servire meglio se stesso.

7 – Harrah’s Las Vegas Hotel and Casino

Ultimo ma non meno importante, Harrah’s è una delle offerte “di mezzo” sotto l’ombrello aziendale di Caesars Entertainment.

Qui va tutto bene, né migliore né peggiore, il che sembra essere l’essenza di Harrah’s.

Potrei passare mentre cerco un pasto decente, o forse un po ‘di shopping con la moglie, ma non verrei beccato a competere contro il basso rimborso medio di 89,325 di Harrah per le slot.

Conclusione

La Strip merita il titolo di capitale mondiale del gioco d’azzardo, e senza di essa Las Vegas sarebbe ancora un polveroso avamposto raramente visitato da estranei. Luci al neon, intrattenitori superstar e destinazioni turistiche uniche si combinano per rendere la passeggiata lungo Las Vegas Boulevard un’esperienza irripetibile per i nuovi arrivati.

D’altra parte, la corporativizzazione ha trasformato la Striscia in un pozzo di denaro per visitatori attenti al budget e giocatori acuti allo stesso modo. Quando si conosce il punteggio relativo ai confronti delle percentuali di rimborso, giocare alle slot nei famosi resort di casinò sopra elencati semplicemente non ha senso finanziario.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Come distribuire un gioco di poker casalingo

Cosa sono le slot Megaclusters?