in

6 trucchi psicologici che i casinò usano per batterti

Potrebbe sembrare che sia tutta una questione di numeri, ma i casinò usano una serie di trucchi psicologici per impedire ai giocatori di guadagnare un vantaggio. Le buone notizie? Se li riconosci puoi iniziare a livellare il campo di gioco.

La manipolazione è un gioco leale quando si tratta di gioco d’azzardo. Da quando il primo casinò è stato aperto nel lontano 1638, c’è stata una lotta tra il giocatore e la casa – non sorprende che la casa sia generalmente la vincitrice.

In questo articolo, entrerò in alcuni dei giochi mentali che spesso passano inosservati. Questa conoscenza non garantirà un viaggio vincente, ma di certo non farà neanche male.

1 – Il layout del casinò

La maggior parte delle persone non pensa due volte al modo in cui sono strutturati i casinò tradizionali. A prima vista, nulla sembra insolito. Tuttavia, c’è molto di più in gioco di quanto potresti riconoscere.

Per cominciare, il posto è tipicamente strutturato come un labirinto. Per trovare quello che stai cercando dovrai passare attraverso una serie di altri giochi che sono coperti di colori vivaci e luci lampeggianti che in pratica dicono: “Vieni a darmi una possibilità”.

Inoltre, le fermate essenziali come il bancomat, il bancomat e i servizi igienici di solito non sono così facili da raggiungere. Questo è intenzionale, poiché più tempo trascorri in giro, maggiori sono le probabilità di esplorare nuovi giochi.

La prossima volta che visiti un casinò, prova a trovare una caratteristica “punto di riferimento” che puoi riconoscere prontamente e facilmente. È probabile che sarà più difficile di quanto pensi. I progettisti di casinò non cercano necessariamente di farti sentire come se fossi sempre perso, ma piuttosto che ovunque decidi di giocare ti senti a tuo agio.

Le slot machine sgargianti si trovano praticamente in ogni angolo dello stabilimento in modo che un gioco veloce non sia mai fuori portata. Anche i tavoli del blackjack sono disposti in modo tale che il casinò possa spingerti delicatamente nella direzione dei giochi a cui è più probabile giocare e anche che molto probabilmente perderà.

Se giochi d’azzardo in un posto nuovo e ti senti costantemente perso, di certo non sei solo. Ricorda solo che trovare la strada per il bagno non deve essere un motivo per spendere di più.

2 – L’ora del giorno

Se fossi catapultato in un casinò senza orologio o telefono, non sapresti mai che ore sono – questo è per impostazione predefinita.

I casinò di tutto il mondo fanno di proposito tutto ciò che è in loro potere per fermare il tempo. L’obiettivo è portare i giocatori in una “zona” in cui non ci sono promemoria che il tempo sta davvero volando dal motivo per cui sono seduti alla ruota della roulette o alla slot machine.

In generale, più tempo le persone trascorrono al casinò, più soldi perderanno. L’assenza di orologi o finestre fa sì che l’unica misura per restare o partire sia lo stato del proprio bankroll.

Se non stai attento puoi facilmente cadere nella trappola di trovarti in uno stato di trance che non ti permetterà di allontanarti. Per combattere questo fenomeno, prova a impostare una sveglia sul tuo telefono o guarda e fai pause frequenti.

Ricorda, se hai vinto dei soldi, significa che potrebbe essere il momento di fermarlo. Anche una vincita modesta è meglio che cercare di colpirla alla grande e prosciugare lentamente le tue risorse finanziarie nel processo.

3 – Cashless

Proprio come fare scorrere una carta di credito, quando giochi in un casinò può essere molto facile dimenticare quanti soldi stai usando per giocare.

I casinò hanno sempre saputo che quando i tuoi soldi si trasformano in fiches o in un numero su una carta di credito associativa, può sembrare che tu non stia usando soldi veri, solo numeri. Significa che potresti non renderti conto che $ 100 di chip di fronte a te potrebbero effettivamente rappresentare una settimana di generi alimentari o qualche altro acquisto essenziale.

Sfortunatamente, non c’è davvero modo di aggirarlo. Questo è il motivo per cui è ancora più importante che tu entri nell’istituto di gioco con una certa quantità di denaro che utilizzerai quel giorno. La mia raccomandazione sarebbe quella di entrare fisicamente con denaro contante da convertire in valuta digitale o chip. In questo modo non sarai tentato di ricaricare il tuo bankroll del casinò mentre giochi.

4 – Comps

Cosa c’è di sbagliato con le cose gratis ?! In questo caso, la risposta è che non è necessariamente gratuito se hai dovuto spendere un sacco di soldi per ottenerlo. Le bustarelle fornite dai casinò, note come “bonus casinò” o articoli gratuiti, sono spesso riservate a coloro che hanno già pagato la loro giusta quota alla casa.

Se sei un giocatore abituale in un casinò specifico, va bene lavorare per ottenere una notte gratuita in una camera d’albergo del resort o cibo e bevande gratuiti. Detto questo, se stai cercando di ottenere questi premi dopo un fine settimana, probabilmente finirai per scommettere troppo.

L’obiettivo di una visita al casinò è partire con più soldi di quelli con cui sei entrato. Se sei più preoccupato di guadagnare quell’aggiornamento gratuito della suite di lusso, sarà molto meno costoso pagarlo in anticipo piuttosto che provare a ottenerlo spendendo abbastanza per il comp.

5 – L’effetto jackpot

Potrebbe non essere un termine tecnico, ma penso che sia ora di dare un titolo a quello che chiamerò “effetto jackpot”.

Quello a cui mi riferisco sono quelle luci brillanti e quei suoni giubilanti che emanano da una macchina quando qualcuno colpisce un grosso jackpot. Quasi tutti al casinò lo sentono e la reazione ovvia è senza dubbio: “Se l’hanno vinto, posso farlo anch’io!”

Sì, è vero che i jackpot si verificano e alcuni fortunati giocatori d’azzardo hanno la loro giornata guadagnata in pochi secondi. Ma è fondamentale riconoscere che questi spettacoli di successo non sono tipici e la fanfara ha lo scopo di indurti a inseguire il jackpot da solo.

Ricorda che quando assisti a un jackpot senti solo il lato positivo della macchina. Ciò che è molto meno evidente è il silenzio oi gemiti che indicano la delusione di essere arrivati ​​vuoti dopo mezz’ora di pressione del pulsante.

6 – Near Wins

Che si tratti di giocare alle slot con soldi veri, al video poker o a qualsiasi altro tipo di gioco orientato alle macchine, è probabile che ti avvicinerai molte volte al jackpot. Questo non è casuale.

I programmatori di giochi sono noti per creare un sistema in cui ti senti sempre come se un giro in più potesse farti rotolare in contanti. Sfortunatamente, ottenere 2 su 3 o 4 su 5 quando si tratta di colpire alla grande non conta davvero nulla.

Questo colpisce davvero in profondità nella mente psicologica e subconscia dei giocatori.

Pensa di giocare a un biglietto della lotteria in cui ottieni il 90% dei numeri corretti. Porta inevitabilmente alla voglia di giocare un altro round. Ora estrapola questo fenomeno a una macchina keno, video poker o slot machine e puoi vedere quanto sia efficace.

La conclusione è che se ottieni il 99% di ciò che ti serve per un jackpot o l’1% di ciò di cui hai bisogno, il risultato complessivo è lo stesso. Solo perché sei “quasi arrivato” non significa nulla e può portare ad aspettative irrealistiche.

Conclusione

Anche se questo non è un elenco esaustivo di tutti i modi in cui i casinò guadagnano denaro dai giocatori, è un buon punto di partenza.

Il modo migliore per evitare di cadere vittima di questi trucchi che ho esposto sopra è semplicemente riconoscerli e ricordare a te stesso che le cose non sono sempre come sembrano. I casinò giocano sulle tue emozioni, quindi rimanere equilibrati è fondamentale per essere un buon giocatore.

Come guida di base per affrontare le tattiche psicologiche del casinò, tieni d’occhio il tuo bankroll, fai pause frequenti e ricorda a te stesso che va bene andartene.

Comprensione e profitto dalle linee di corsa di baseball

5 semplici modi per gestire il tuo bankroll quando giochi nei casinò di Las Vegas