in

5 trucchi del blackjack che dovresti conoscere

Il Blackjack è un gioco semplice. Ho imparato a suonare quando avevo otto o nove anni quando giocavamo per pochi centesimi. È stato sempre divertente, ma a parte cercare di avvicinarmi a 21 senza andare oltre, non sapevo nulla di suonare nel modo migliore.

Mi ci sono voluti più di 20 anni per capire che c’era un modo migliore per giocare a blackjack. Questo è il motivo per cui è facile per me vedere come la maggior parte dei giocatori è bloccata a giocare nello stesso modo in cui giocavo io. Solo pochi giocatori ai tavoli in cui gioco sembrano avere un’idea del modo migliore per giocare. Ma non devi più lottare se sei bloccato a giocare come tutti gli altri.

Usa questi cinque trucchi del blackjack per cambiare il modo in cui giochi. La fortuna sarà qualcosa su cui gli altri giocatori fanno affidamento, perché ti stai preparando a imparare a non lasciare nulla al caso al tavolo di blackjack.

1 – L’assicurazione è un male

Il primo trucco che voglio insegnarti è che l’assicurazione è un male. È semplicemente una scommessa secondaria mascherata che i casinò usano per prendere più soldi. Quasi ogni scommessa secondaria che il casinò offre è peggiore del gioco base a cui è collegato. La differenza è che l’assicurazione sembra essere una parte normale del blackjack, e anche i casinò si comportano come se lo fosse.

Quando il banco mostra un asso hai la possibilità di fare una scommessa pari a metà della tua scommessa originale.

Se prendi la scommessa sull’assicurazione e il banco ha una carta coperta del valore di 10 punti, la scommessa sull’assicurazione paga 2 a 1. Vinci la scommessa sull’assicurazione e perdi la scommessa originale. Questo è il motivo per cui molti giocatori e dealer chiamano l’assicurazione alla pari.

In superficie questa sembra una buona scommessa perché si va in pareggio sulla mano quando il banco ha un blackjack naturale. Ma devi anche considerare cosa succede quando il banco non ha una carta da 10 punti nella buca. Quando ciò accade, perdi la scommessa sull’assicurazione e devi giocare la tua scommessa originale.

Questo è un problema per due ragioni. La prima ragione è che un asso è la carta migliore con cui iniziare una mano di blackjack, quindi il banco ha un vantaggio, anche quando la carta scoperta non è un 10 o una carta scoperta. Iniziare la mano con uno svantaggio dopo aver già perso l’assicurazione non è il modo per ottenere un profitto a lungo termine.

L’altro problema è il pagamento per l’assicurazione rispetto alle probabilità. Le probabilità che il banco abbia una carta coperta sono 9 a 4. Il mazzo ha nove carte che non valgono 10 punti e quattro carte che lo sono. Ma la vincita è solo di 2 a 1, che è peggio di 9 a 4.

Se smetti di prendere l’assicurazione mentre giochi a blackjack, i tuoi risultati a lungo termine miglioreranno.

2 – Solo una giocata migliore per ogni mano

Alcune decisioni al tavolo del blackjack sono facili. Se hai un totale di 10 o 11 e il banco mostra una carta bassa, è facile capire perché il raddoppio è la scelta migliore. Se hai un totale difficile di 17 o superiore, dovresti stare in piedi indipendentemente da ciò che ha il banco.

Ma molte decisioni non sono così chiare. Molti giocatori di blackjack credono che il gioco migliore cambi in base al loro istinto o a dove sono seduti. La verità è che c’è esattamente una giocata migliore per ogni possibile situazione al tavolo di blackjack.

Questa si chiama strategia del blackjack o strategia di base. Decenni fa i giocatori intelligenti usavano principi matematici per esaminare le probabilità e le vincite per ogni possibile situazione per determinare le migliori giocate.

Ecco un esempio di come esaminare le quote per determinare la giocata migliore:

Se hai una coppia di otto e il mazziere ha un sette, puoi dividere gli otto, stare con un 16 hard o ottenere un 16 hard. Un 16 hard è la peggiore mano iniziale possibile, quindi dividere sembra l’opzione migliore. Se dividi gli otto, qualsiasi carta di valore pari o superiore a nove, incluso un asso, è una buona carta per te. Inoltre, anche un due o tre è una buona carta.

Ciò significa che le uniche carte cattive sono da quattro a sette. Altri otto ti danno l’opportunità di dividere di nuovo. Con solo quattro carte sbagliate su 13 possibilità, è chiaro che la divisione è la giocata migliore.

Usare questo stesso metodo insieme alle probabilità della carta che il banco ha a faccia in giù può aiutarti a determinare la giocata migliore in ogni situazione. Ma la verità è che questo può complicarsi. La buona notizia è che non devi capire queste cose da solo.

I giocatori intelligenti usano i computer per eseguire tutti i possibili risultati e le informazioni sono organizzate su un grafico di strategia di base o su una carta di strategia di base. Ciò significa che tutto ciò che devi fare per fare ogni volta la migliore strategia di gioco al tavolo del blackjack è usare un grafico o una carta di strategia.

L’utilizzo di una carta o di un grafico strategico migliora istantaneamente i risultati del blackjack a lungo termine.

3 – Considerazioni sul dimensionamento delle scommesse

Proprio come esiste un unico modo migliore per giocare ogni mano al tavolo del blackjack, esiste anche un’unica dimensione della puntata migliore per ogni situazione. Per la maggior parte dei giocatori, la dimensione della scommessa migliore è il minimo del tavolo. Il gioco base del blackjack ha un vantaggio della casa costruito in base alle regole del gioco particolare.

Un gioco con un vantaggio della casa prende i tuoi soldi in modo lento e abbastanza costante. Nel tempo, se giochi a un gioco con un vantaggio del banco, perderai denaro. Aumentare e abbassare le tue scommesse non può superare il vantaggio del banco a lungo termine. Questo è un semplice fatto matematico.

Ogni volta che scommetti più del minimo del tavolo, aumenti la dimensione media della puntata, che a sua volta aumenta l’importo perso. Non importa cosa sia successo nell’ultima mano o nelle ultime 10 mani, la dimensione della puntata migliore è il minimo del tavolo.

Imparerai di più nell’ultima sezione di questa pagina, ma c’è un motivo per cambiare la dimensione delle tue scommesse. Se conti le carte puoi ottenere un vantaggio sul casinò modificando la dimensione delle tue scommesse. Ma se non stai contando le carte dovresti sempre scommettere il minimo del tavolo quando giochi a blackjack.

4 – Gioco dal vivo su gioco online

Se sei un giocatore di blackjack di base che non conta le carte, non c’è molta differenza tra giocare a blackjack online con soldi veri e nei casinò dal vivo. Dovresti evitare di prendere un’assicurazione, fare scommesse minime sul tavolo e usare una carta strategica. Se conti le carte devi sempre giocare dal vivo, perché i casinò online mescolano il mazzo dopo ogni mano.

L’unico vantaggio che il gioco del blackjack online ha rispetto al gioco dal vivo può anche funzionare contro di te. Quando giochi a blackjack in un casinò tradizionale non hai il controllo su quante mani giochi ogni ora oltre ad allontanarti dal tavolo.

Quando giochi a blackjack online puoi giocare più velocemente o più lentamente che vuoi. Giocare online ti consente di giocare più mani all’ora di quante ne puoi fare in un casinò tradizionale, ma questa non è una buona cosa. Quando giochi più mani ti fa perdere più velocemente a causa del vantaggio del banco.

Se riesci a farti giocare online più lentamente rispetto al gioco dal vivo, puoi ridurre il tasso di perdita. Quindi, se giochi a blackjack online, prova a giocare più lentamente.

5 – Tutti dovrebbero contare

Sapevi che puoi contare le carte ed eliminare il margine della casa quando giochi a blackjack? Alcuni giocatori sono persino in grado di ribaltare il vantaggio contro i casinò e fare soldi a lungo termine giocando a blackjack.

Uno dei più grandi miti del gioco d’azzardo è che contare le carte è difficile. Con un po ‘di lavoro chiunque può imparare a contare le carte abbastanza bene da eliminare il vantaggio del banco. Devi iniziare a imparare a contare le carte immediatamente.

Inizia con un semplice sistema di conteggio delle carte come l’asso cinque o il conteggio della velocità che Frank Scoblete spiega in alcuni dei suoi libri.

Questi non sono i migliori sistemi di conteggio, ma funzionano entrambi abbastanza bene per iniziare ed eliminare il vantaggio del banco.

Una volta che impari a usare questi sistemi, scopri di più su un sistema sbilanciato come il Knock Out o il Red 7 e un sistema bilanciato come l’hi lo. Non preoccuparti se contare è troppo difficile, perché una volta che vedrai quanto sono semplici questi sistemi con un po ‘di pratica inizierai a vincere di più ai tavoli di blackjack.

Conclusione

Puoi usare questi cinque trucchi del blackjack per migliorare immediatamente i tuoi risultati. Finché non impari a contare le carte, mantieni le puntate minime, usa una carta strategica e non prendi mai l’assicurazione. Queste tre cose aiuteranno molto il tuo gioco. Ma il trucco finale è imparare a contare le carte e ribaltare le carte in tavola nei casinò.

Comprensione e profitto dalle linee di corsa di baseball

5 semplici modi per gestire il tuo bankroll quando giochi nei casinò di Las Vegas