in

5 scandali sulle scommesse sportive universitarie che devi sapere

Il mondo delle scommesse sportive è eccitante, frenetico e, a volte, un po ‘losco.

Nel mondo interconnesso di oggi è molto più difficile ingannare il sistema, ma prima dei giorni di e-mail e cellulari con fotocamera era un po ‘più simile al selvaggio West. Gli attori canaglia, inclusi alcuni famigerati gangster, hanno scoperto che manipolare i risultati delle scommesse sportive era un buon modo per guadagnare qualche dollaro in più (o più di pochi).

In questo articolo esporrò cinque degli scandali di scommesse più interessanti che ho trovato negli ultimi 100 anni.

1 – Rasatura a punta CCNY

Devi tornare indietro di parecchi decenni per questo. In effetti, devi tornare abbastanza indietro dove una squadra ha vinto il torneo NCAA E il NIT nella stessa stagione. Quell’anno era il 1950.

Il City College di New York, che nonostante non avesse rilevanza oggi era un ottimo programma a quei tempi, fu coinvolto in uno scandalo che alla fine rovinò il programma per sempre.

Nel 1951, le notizie iniziarono ad emergere quando i giocatori che frequentavano il Manhattan College, insieme a pochi altri, furono colpiti da accuse che riguardavano sia corruzione che cospirazione. Queste accuse erano associate alle scommesse sul basket del college durante la stagione 1949-50.

Più tardi, quando il NYPD condusse un’indagine più approfondita, e tre giocatori della CCNY furono arrestati con l’accusa di corruzione nel 1951. Quello era solo l’inizio.

Alla fine, il procuratore distrettuale di New York finisce per trovare 32 giocatori degni di essere arrestati durante diversi programmi di basket universitari nell’area di New York City e un paio più a sud. Inoltre, sono stati arrestati anche diversi estranei accusati di aver avuto un ruolo nello scandalo delle riparazioni.

Le conseguenze di questo particolare pasticcio furono durevoli e dure. Il Kentucky fu costretto a cancellare la campagna 1952-53, il CCNY relegò il basket in uno sport di divisione 3 (come lo è oggi) e Long Island decise di interrompere tutta l’atletica per anni, non tornando in Divisione 1 fino agli anni ’80.

Questo scandalo serve come esempio del fatto che i ragazzi del college faranno davvero qualsiasi cosa per un dollaro.

2 – Santa Toledo

Quando pensi agli sport universitari di grande successo, normalmente non pensi ai Toledo Rockets. Tuttavia, all’inizio degli anni 2000, sono diventati in prima linea nella conversazione sul gioco d’azzardo del football universitario e sul suo impatto sull’atletica.

Tre giocatori di football sarebbero stati coinvolti in uno schema intorno al 2003 in cui ai giocatori chiave era stato detto di commettere errori intenzionalmente per aiutare gli scommettitori a incassare. una palla. Altri due giocatori di football hanno ammesso di aver alterato le loro prestazioni anche in alcuni giochi.

Oltre al programma di calcio, il programma di basket di Toledo si è trovato in difficoltà. Quattro ex giocatori di basket si sono dichiarati colpevoli di accuse che coinvolgono il punto di radere una partita.

Alla fine, gli atleti sono stati tutti messi in libertà vigilata dal tribunale, mentre l’uomo che ha organizzato il tutto, Garry Manni, è stato condannato a sei anni di reclusione.

3 – tangenti nordoccidentali

Quando si pensa ai prestigiosi college del Midwest, Northwestern è sicuramente uno da inserire nella conversazione. Sfortunatamente, quando parli dei più importanti scandali di scommesse sul basket universitario, fa anche il taglio.

Durante la stagione 1994-95, due giocatori di basket del nordovest – sia senior che principianti – hanno preso soldi da un giocatore d’azzardo sportivo in cambio di aggiustare alcuni giochi della conferenza all’inizio del 1995. La tangente richiedeva ai giocatori di fare tutto quanto in loro potere per garantire che perderebbe più del punto distribuito in ciascuna delle tre partite determinate dallo scommettitore.

Lo scandalo del basket sarebbe stato il protagonista dello spettacolo, ma lo schema del gioco d’azzardo illegale si è esteso oltre il campo anche al campo di calcio. L’ufficio del procuratore degli Stati Uniti ha denunciato due casi di gioco d’azzardo illegali separati che hanno coinvolto cinque persone. A peggiorare le cose, una di quelle persone accusate di agevolare il gioco d’azzardo illegale era un ex calciatore dell’università.

Lo scandalo ha avuto un effetto a catena in tutto il dipartimento di atletica della scuola e avrebbe portato a una serie di sanzioni autoimposte, inclusi licenziamenti e sospensioni, per gli anni a venire.

4 – Boston College Basketball

Se dovessi scegliere quale scandalo delle scommesse sportive del college è stato il peggiore di tutti i tempi, è probabile che il famigerato scandalo del Boston College del 1978-79 sarebbe quello.

Questo scandalo aveva tutto ciò che si potrebbe desiderare in una succosa storia da titolo: la folla, un topo e, naturalmente, i giocatori giovani e ingenui tutti in azione. Fino ad oggi parte della situazione è ancora avvolta nel mistero ed è probabile che la verità completa non verrà mai alla luce.

Durante la stagione di basket del 1978, tre giocatori di Golden Eagles furono contattati da Henry Hill, che all’epoca era coinvolto nella criminalità organizzata. La prima partita della correzione avrebbe dovuto essere una vittoria ravvicinata contro il Providence (gli Eagles erano i favoriti di cinque punti) ma il Boston College finì per vincere alla grande. Questo è costato un sacco di soldi a Hill – e le cose erano appena iniziate.

Nei giorni successivi, Hill e i suoi collaboratori nel ring illegale di gioco d’azzardo contattarono altri giocatori della squadra in vista di un incontro con Harvard. Scommettono su Harvard +12 ei giocatori del Boston College hanno vinto con tre punti, lasciando molto spazio per coprire lo spread.

Il loro piano di aggiustamento del gioco è continuato per altre sei partite, ma alla fine i risultati non erano neanche lontanamente affidabili come i giocatori avevano bisogno che fossero per mantenere l’operazione in corso. Il gioco della rasatura dei punti era finito, ma quello era solo l’inizio per tutti i soggetti coinvolti.

Hill è stato arrestato a New York per traffico di droga e, dopo un’indagine approfondita, si è scoperto che negli ultimi anni aveva fatto diversi viaggi a Boston. Alla fine ha deciso di aggiustare (o tentare di riparare) i giochi e ha dato i nomi dei giocatori coinvolti.

Alla fine, diversi giocatori, oltre a quelli della criminalità organizzata, sono stati condannati a vari periodi di reclusione che vanno da 10 anni a 28 mesi. La storia serve ancora come ammonimento per chiunque pensi di entrare nel settore della rasatura dei punti oggi.

5 – L’onda verde

Se c’è un tema coerente in tutti questi storici scandali sportivi, è che spesso accadono dove meno ci si aspetterebbe. La tendenza continua con la squadra di basket di Tulane durante la stagione 1985.

Seduta sul 10-8 per la stagione, la squadra stava vivendo una stagione mediocre, se non dignitosa, per i loro standard. Tuttavia, alcuni degli amici dei giocatori nel campus hanno avuto l’idea di dare una svolta alle cose tramite il bookmaker. Lo studente Gary Kranz ha contattato l’attaccante di Tulane Clyde Eads e gli ha detto che aveva bisogno che la squadra vincesse con meno di 10 punti e mezzo nella prossima partita contro il Mississippi meridionale.

Pensando che non fosse un grosso problema (ehi, avrebbero comunque vinto la partita), Eads obbedì. In realtà, non si è limitato a prendersi la responsabilità di completare il compito. Ha arruolato l’aiuto di molti altri giocatori. Le cose hanno funzionato: hanno vinto, hanno permesso a Southern Miss di coprire lo spread e ognuno ha intascato diverse centinaia di dollari.

Il tentativo successivo di una soluzione è arrivato due settimane dopo al Virginia Tech, ma non sono stati in grado di farlo. Nel tentativo successivo, contro lo Stato di Memphis, furono fatte alcune giocate insolite, incluso un fallo che sembrava intenzionale anche se la strategia di base avrebbe suggerito che si trattava di un gioco sconsiderato: questo mise in moto le ruote che qualcosa poteva non andare.

Alla fine, le voci hanno iniziato a circolare in tutto il corpo studentesco, nell’amministrazione e alla fine hanno portato a un’indagine sui media che ha comportato il coinvolgimento di diversi giocatori nello scandalo. Nel periodo immediatamente successivo, è stato il primo scandalo di gioco d’azzardo che ha portato alla chiusura di un programma di divisione 1.

Conclusione

Gli scandali del gioco d’azzardo sportivo sono la prova che ogni volta che ci sono soldi in gioco, qualcuno cercherà di imbrogliare per ottenerli. Sfortunatamente, alcuni (presumibilmente) innocenti studenti-atleti sono rimasti coinvolti nel caos.

Forse un giorno questo porterà a una discussione più ampia sul compenso per gli atleti del college. Detto questo, non ci scommetterei.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

I migliori casinò di Las Vegas per la roulette

Come mantenere la concentrazione durante una lunga sessione di poker