in

5 motivi per cui le perdite del casinò sono peggiori di quanto sia bello vincere

Perdere in un casinò online è probabilmente una delle peggiori sensazioni che puoi provare come giocatore. Contrariamente alla vittoria, ci sono molte cose negative che derivano dalla perdita, il che rende la sensazione molto peggiore della sua controparte positiva. Tuttavia, perché le persone si sentono peggio quando perdono di quanto si sentano bene quando vincono?

È molto probabile che tu abbia già fatto questa domanda a te stesso se hai giocato a qualsiasi gioco da casinò basato sulle abilità. La sensazione non è esclusiva per i giocatori di giochi basati sulle abilità, è anche molto comune sentirsi in questo modo se giochi in qualsiasi altro tipo di gioco da casinò. In effetti, il sentimento può spesso essere correlato ad altre cose che accadono nella vita, in particolare il fatto che le persone tendono a concentrarsi sugli aspetti negativi anche più forti di quanto non facciano sui bit positivi.

Il cervello umano gioca sicuramente un ruolo enorme nel motivo per cui ci sentiamo così male quando perdiamo in un casinò, quindi non è davvero possibile sentirsi bene quando perdi. Ci sono alcune cose specifiche che ci fanno sentire così male quando perdiamo, e le abbiamo indicate qui e te le abbiamo spiegate in modo che tu possa avere un’idea migliore di come affrontarle!

Stai perdendo soldi!

Prima di tutto, perdere in un casinò significa perdere denaro. Non ti farà mai sentire bene, indipendentemente da come lo guardi. Non importa su quale tipo di gioco stai scommettendo, perdere significa sempre che i tuoi soldi non faranno più parte del tuo saldo. La parte peggiore è che di solito finisci per incolpare te stesso per averlo perso, specialmente se stai giocando ai giochi da tavolo.

La perdita di denaro è anche uno dei motivi per cui molte persone tendono a scommettere di più, in quanto li fa pensare di poterli recuperare con scommesse più alte. Questo può spesso precipitare e far sentire le persone molto peggio se continuano a perderlo, ma allo stesso tempo non sono in grado di fermarsi. La spirale infinita di perdite causerà una sensazione di sconfitta ancora più dura dentro di te, facendoti sentire molto peggio nel lungo periodo.

È importante controllarti come giocatore e capire che perdere denaro è solo una parte del gioco. Cerca di non considerarlo come denaro perso, ma piuttosto come denaro che puoi eventualmente recuperare. Un percorso verso la vittoria richiede di superare gli ostacoli e perdere un po ‘di soldi è solo uno di questi.

Tuttavia, cerca di non aumentare la quantità di denaro che scommetti di conseguenza. Ciò è particolarmente vero per i giochi basati sulle abilità. Andare avanti e aumentare le tue scommesse ti farà solo sentire disperato e gli altri giocatori lo noteranno immediatamente e ne trarranno vantaggio.

Ti stanca

Non è un segreto per nessuno che la sensazione di perdere ci stanca. Ti fa sentire orribile e, se succede continuamente, alla fine ti sentirai come se non valesse più la pena giocare. Ecco perché fare delle pause è così importante, soprattutto per i giochi basati sulle abilità. Se stai giocando al tuo gioco preferito e continui a perdere, alla fine lo odierai!

Quella sensazione di esaurimento può essere evitata se passi costantemente da un gioco all’altro, ma ciò comporta anche un piccolo svantaggio: ti stancherai mentalmente se continui a perdere anche in qualsiasi altro gioco che provi. In effetti, potresti sentirti ancora più esausto dopo le tue sessioni di gioco se passi da un gioco all’altro e la tua fortuna non cambia.

Perdere in giochi basati sulle abilità può rivelarsi una pillola ancora più difficile da ingoiare rispetto a perdere in slot normali o giochi che dipendono più dalla fortuna che da qualsiasi altra cosa.

La cosa migliore che puoi fare quando stai perdendo a poker è cambiare il tuo gioco e giocare con alcune slot line – potresti non guadagnare tanti soldi, ma è molto più rinfrescante giocare a giochi in cui la tua mente non ha bisogno di essere 100 % su di esso se non stai passando una buona giornata dal punto di vista delle prestazioni.

Fai delle pause di almeno 2 ore quando inizi a sentirti sfinito dai tuoi giochi. Ciò aumenterà notevolmente le tue prestazioni e ti aiuterà anche a mantenere la mente a proprio agio e libera da preoccupazioni. C’è una correlazione tra il sentirsi male dopo aver perso e la quantità di denaro che i giocatori perdono, il che significa che fermarsi per un po ‘potrebbe essere la cosa migliore da fare se hai già perso dei soldi.

Ti fa sentire come se non fossi bravo nei giochi basati sulle abilità

La lotta per sentire di non essere abbastanza bravi può essere piuttosto preoccupante ed è, in effetti, uno dei motivi principali per cui le persone lottano così tanto per far fronte alle perdite. Questo è particolarmente vero per le persone che hanno dimostrato di valere giocando contro gli altri, e avere una serie negativa può essere molto dannoso per la loro percezione di come giocano e di quanto sono bravi in ​​una partita.

In effetti, la maggior parte dei forum di giocatori in cui viene discussa la questione della sconfitta spesso mostra come le opinioni delle persone siano influenzate dalla percezione che hanno delle proprie capacità. I giocatori d’azzardo che hanno vinto tornei possono sentirsi molto male dopo aver avuto una serie negativa, pensando di aver perso il loro tocco o semplicemente di non essere bravi come pensano di essere.

La cosa più importante da fare è mantenere la mente lucida e ricordare sempre che perdere fa parte del gioco. Anche altri giocatori possono vincere! Non renderlo troppo difficile per te stesso.

È anche importante che impari e studi le ragioni per cui hai perso in un gioco basato sulle abilità. Giochi come il poker riguardano la mentalità e la psicologia. Non sarà sempre possibile vincere ogni singola mano o anche sapere che tipo di carte hanno gli altri giocatori. Devi essere completamente preparato a perdere alcune mani, poiché anche il miglior giocatore di poker del mondo è incline a commettere errori.

Prova ad accettare le sconfitte con un atteggiamento positivo e cerca di migliorare grazie alle cose che impari quando perdi. Nessun campione viene creato in due settimane e, anche se giochi da molto tempo, ci sono molte cose che potrebbero farti perdere una partita.

Il modo in cui funziona il tuo cervello ti fa concentrare sulle sconfitte

Anche se la sensazione di non voler più giocare non è immediata, è un problema correlato che si verifica quando si perde continuamente. Tuttavia, vincere ti dà la sensazione esattamente opposta. Ti senti sempre come se fossi in alto quando vinci, il che ti fa venire voglia di continuare a giocare.

Le emozioni a lungo termine generate dalla sconfitta e dalla vittoria sono gli aspetti più importanti che danno alla perdita un retrogusto così cattivo. Il cervello umano si concentra sempre sulle cose negative e le enfatizza molto più duramente delle cose buone, quindi è per questo che spesso ti ritroverai a ricordare le sconfitte con grande dettaglio mentre i pezzi buoni e le vittorie non sono facili da ricordare.

Il tuo cervello cercherà sempre di tenere a bada le brutte esperienze come parte della sua natura. Quando il cervello umano si è evoluto, le persone che sono sopravvissute di più sono state quelle che hanno evitato di commettere errori pericolosi in varie occasioni. In quanto tale, il cervello umano cerca naturalmente di memorizzare la maggior parte delle cose brutte accadute per evitare di commettere gli stessi errori in futuro.

La natura del cervello, tuttavia, gioca un ruolo terribile nel farci sentire male quando accadono cose del genere. Non ci siamo evoluti per giocare, quindi è naturale che non ci siano meccanismi nel nostro cervello che ci aiutino a superare queste circostanze specifiche.

Influisce sul tuo gioco

I giochi basati sulle abilità sono i più colpiti dal punto di vista delle prestazioni quando perdi. Quella terribile sensazione che ti arriva fino all’intestino quando perdi rimane lì per un po ‘e ti fa giocare molto peggio di quanto faresti in circostanze normali. In effetti, perdere una mano in una partita di poker può provocare una spirale di sconfitte che sembra quasi inarrestabile.

La sensazione di non essere in grado di dare il meglio delle nostre capacità fa sentire perdere molto peggio che vincere. Questa sensazione è continua, quindi è importante capire come affrontarla per rimanere competitivi attraverso un periodo difficile di risultati. Devi concentrarti sulle mani a venire e non su quelle che sono andate, e ricorda che giocare in modo spericolato non risolverà mai alcun problema. Mantieni la calma e arriveranno buoni risultati.

Un’altra cosa buona da tenere a mente quando si gioca a giochi basati sull’abilità è che altri bravi giocatori noteranno quando non sei nella migliore forma mentale, quindi cerca di tenere la testa tra le spalle e non mostrare debolezza agli altri giocatori perché ne trarranno vantaggio!

Casinò nella lista nera – Una panoramica completa dei casinò canaglia da evitare

Suggerimenti per un’esperienza di casinò online sicura ed equa