in

5 mani iniziali di Texas Hold’em che stai sopravvalutando

Ci vuole molto tempo per alcuni giocatori di Texas Hold’em per capire il legame tra la loro redditività, o mancanza di redditività, e la loro mano iniziale. Il fatto è che non puoi essere un giocatore di Texas Hold’em redditizio a lungo termine se non fai le scelte corrette con le tue mani iniziali.

Una delle cose che causa un problema alla maggior parte dei giocatori è che ci sono solo poche buone mani iniziali. Puoi giocare 10 o più mani senza vedere una mano iniziale decente. Questo può diventare rapidamente noioso, perché la maggior parte delle persone che giocano a poker sono drogate di azione.

Se hai passato le ultime mani diverse, spesso inizi a cercare un modo per entrare in una mano. Le mani iniziali deboli iniziano ad avere un aspetto migliore e, se non stai attento, salti in mani con connettori a seme piccolo e re tre seme. Questo chiaramente non è il modo per essere un giocatore redditizio di Texas Hold’em.

Alcuni giocatori sono bloccati a giocare mani deboli e non si rendono mai conto che l’unico modo per migliorare è passare le mani deboli e giocare solo le loro migliori mani iniziali.

Altri giocatori alla fine scoprono che le mani deboli non sono redditizie nel lungo periodo e iniziano a giocare solo le loro mani migliori.

Mentre impari a piegare le tue mani più deboli, devi affrontare una nuova sfida. Devi imparare a valutare correttamente le mani che giochi. È altrettanto costoso sopravvalutare mani decenti quanto giocare mani deboli.

Ecco un elenco di cinque mani iniziali di Texas Hold’em che potresti sopravvalutare. Queste cinque mani sono tutte abbastanza buone da giocare nella maggior parte delle situazioni, ma se le dai un valore troppo alto, possono costarti denaro.

1 – Asso Re

L’asso re è la mano più pericolosa nel Texas Hold’em. Sembra un’ottima mano iniziale, ed è abbastanza buona per giocare in quasi tutte le situazioni. Ma alla fine della giornata è ancora una mano che disegna. Raramente l’asso re vincerà senza migliorare.

I valori in mani come asso asso e re re non sono solo coppie alte per iniziare, ma spesso vincono senza migliorare. Asso re deve quasi sempre migliorare per vincere allo show down.

Puoi giocare asso re in due modi diversi, e il modo migliore per giocare dipende dalla situazione specifica. Puoi limpare con esso, proprio come potresti limpare con una pocket pair media o un asso jack adatto in alcune situazioni, oppure puoi entrare con un rilancio.

Quando limpate con asso re, se non migliorate al flop dovete fare check e passare a una puntata. Non chiamare mai una puntata al flop con asso re a meno che non migliori la tua mano. Questo è un gioco terribile e ti allontanerà costantemente dal tuo tentativo di una corretta gestione del bankroll del casinò.

Se rilanci con asso re, di solito assottiglia il campo prima del flop. La migliore situazione con asso re quando rilanci è vedere il flop con un avversario. Con un rilancio pre flop, quando non migliori al flop puoi fare una continuation bet o fare check e sperare di vedere il turn gratuitamente.

Quando perdi il flop e fai una continuation bet, se vieni chiamato e non migliori al turn, la tua giocata migliore è quasi sempre check e fold a una puntata.

La maggior parte delle volte quando ho un asso re entro nel piatto con un rilancio. Questo crea la possibilità di vincere la mano con una continuation bet al flop se la mia mano non migliora.

Gli unici due modi per vincere una mano di Texas Hold’em sono avere la mano migliore allo show down o costringere tutti i tuoi avversari a passare.

Dovresti giocare asso re la maggior parte del tempo; devi solo assicurarti di non sopravvalutarlo. Inoltre non è abbastanza forte per andare all in prima del flop. So che spesso vedi giocatori andare all in con asso re nei tornei, ma l’unica volta in cui dovresti farlo è quando sei short stack. E dovresti sempre essere il primo ad andare all in; non fare una chiamata all in.

2 – Queen Queen

Regina regina è una potente mano iniziale, ma l’errore commesso da molti giocatori è comportarsi come se fosse buona come una coppia di assi o una coppia di re. Con pocket assi, hai sempre la top pair. Non importa cosa finisce al flop, qualcuno deve disegnare una mano che batte la top pair.

Quando hai una coppia di re, l’unica carta che può finire al flop che ti spaventa è un asso. E spesso vinci ancora la mano con una coppia di re quando un asso arriva al flop se sei entrato con un rilancio pre flop.

io
Un rilancio pre flop scoraggia i giocatori con assi abbinati a carte più piccole dal chiamare, il che riduce al minimo la possibilità che un avversario colpisca l’asso quando si ferma al flop.

Con pocket queens devi preoccuparti che un asso o un re finiscano al flop. Potrebbe non sembrare una grande differenza passare da una carta spaventosa a due, ma in questo caso fa una grande differenza.

Quando rilanci con pocket queens prima del flop, prova a immaginare i tipi di mani che potrebbero chiamare. Se stai affrontando una coppia di assi o una coppia di re, molto probabilmente ti troverai in una battaglia prima del flop. Ma è probabile che mani come asso re, asso regina, a volte asso fante, re regina seme e re fante seme chiamino. Altre possibilità includono pocket pair, sperando di centrare un set e impilarti.

Devi entrare nel piatto con un rilancio con pocket queens per sfoltire il field. Ma non sopravvalutarli in nessun momento della mano. Se affronti una mossa all in prima del flop con pocket queens, potresti già essere dominato. Devi usare tutto ciò che sai del tuo avversario quando questo accade per cercare di determinare se devi passare.

Quando un asso o un re colpisce al flop, di solito faccio una continuation bet, ma quando un avversario rimane con me rallento e cerco di non impegnarmi nel piatto.

3 – Jack Jack

Ho menzionato nella prima sezione che asso re è la mano più pericolosa nel Texas Hold’em. I pocket jack sono la seconda mano più pericolosa. Sembrano una mano forte, ma ci sono semplicemente troppi modi per perdere con loro al flop.

Mentre stavo imparando come essere un giocatore vincente di Texas Hold’em, ho perso troppi soldi e sicuramente ho dato di più al margine della casa del casinò con pocket jacks. Alla fine ho trovato un modo per giocarli in modo redditizio.

In questo modo funziona per me, quindi potrebbe funzionare anche per te. Ma solo perché per me funziona non significa che sia automaticamente il modo migliore per giocare.

Gioco pocket jacks nello stesso modo in cui gioco pocket otto o nove. Cerco di entrare nel piatto il più a buon mercato possibile e di giocarli per un valore prefissato. Quando colpisco un set spingo forte il resto della mano e quando non vinco un set di solito faccio check e foldo.

Se il flop ha tutte le undercard, ci provo al flop, ma sto molto attento se qualcuno rimane per vedere il turn.

4 – Asso 10 adatto

L’asso di 10 semi è raramente migliore dell’asso di due semi. Il valore reale della mano è quando completi un colore, e quando completi un colore è difficile estrarre più valore dalla mano perché il tuo avversario può vedere la possibilità del colore.

io
La top pair con un kicker di 10 è una mano marginale, quindi non puoi giocare la mano in modo aggressivo quando floppi un asso.

Devi giocare un asso 10 adatto come mano di disegno e devi stare attento quando ottieni una mano che non è un colore. Può creare una scala, ma questo non accade spesso.

5 – King Queen Suited

Quando non hai giocato una mano per mezz’ora o più, una mano come il re regina del seme sembra un mostro. Re regina non è una mano di partenza terribile, ma non è abbastanza forte da vedere il flop in alcune situazioni. Non lo gioco da una posizione iniziale e raramente lo gioco da una posizione centrale.

Ogni volta che prendi in considerazione l’idea di entrare nel piatto, cerca di immaginare cosa vuoi vedere al flop. Con il re regina, cosa speri di vedere al flop?

Se il flop ha un re o una regina, hai una coppia alta, ma non è garantito che tu abbia la mano migliore. Qualsiasi possibilità di colore senza l’asso sul board è pericolosa. Se il flop ha un re e una regina, hai una doppia coppia, ma potresti anche affrontare un progetto di scala da qualsiasi avversario che è entrato con asso fante, asso 10 o fante 10.

Re regina seme non è una mano terribile, ma dovresti giocarla solo da late position e dai bui, e non puoi permetterti di giocarla in modo troppo aggressivo.

Conclusione

Per essere il miglior giocatore di Texas Hold’em che puoi essere, non devi solo prendere decisioni intelligenti sulle tue mani iniziali, ma devi anche imparare come valutare correttamente le mani con cui vedi il flop. Quando sopravvaluti la forza delle tue mani iniziali, finisce per costarti denaro. Assicurati di non sopravvalutare la forza delle cinque mani iniziali su questa pagina.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

I giochi di Keno moriranno mai?

Errori di gioco d’azzardo sportivo da evitare