in

10 modi per individuare i tuoi racconti di poker

Una delle abilità più importanti nel poker è leggere il tuo avversario. In una normale partita di poker, imparerai di più sullo stato del gioco se riesci a decifrare i tell di un avversario rispetto a qualsiasi altro metodo. In altre parole, se riesci a leggere i tell di poker, puoi padroneggiare il gioco del poker.

Purtroppo è vero il contrario. Se il tuo avversario capisce come leggere i tuoi tell, allora sei già stato battuto. Se fai rumore o sposti gli occhi o tamburi le dita in risposta a una mano buona o cattiva e qualcun altro lo capisce, dimentica il bluff, dimentica le scommesse aggressive. I tuoi tell daranno via il gioco.

Pertanto, devi imparare a padroneggiare i tuoi tell e sbarazzartene. Per lo meno, dovrebbero essere molto difficili da leggere per gli altri al tavolo. Il modo migliore per sbarazzarsene? Allenati da loro. Ecco 10 modi per aiutarti.

1 – Sii sempre consapevole delle tue mani

Le tue mani sono due delle tue fonti più facili di racconti sul poker e, purtroppo, a differenza degli occhi, delle guance, del cuoio capelluto, ecc., Non puoi nasconderle dietro occhiali da sole, una felpa con cappuccio, un dolcevita, ecc. Seriamente, prova a giocare a poker con i guanti per coprirti le tue mani. Semplicemente non funziona.

In tutta serietà, fai attenzione alle tue mani.

Le mani di molte persone iniziano a tremare o iniziano a gesticolare selvaggiamente quando hanno una grande mano (gioco di parole) o quando stanno bluffando.

Se pensi di essere incline a questo, presta attenzione a ciò che stanno facendo le tue mani. Esercitati ad appoggiarli delicatamente su una superficie durante il gioco per evitare di fare pugni, stringere il tavolo, ecc.

2 – Gioca a giochi di esempio nello specchio

Quando si tratta di come appari quando giochi a poker, probabilmente ne sai molto meno di chiunque altro. L’unico modo per risolverlo è giocare a poker allo specchio. Mentre giochi a poker, sentiti libero di ammirare quanto sei bravo a farlo, ma presta anche attenzione alla tua postura e ai movimenti del corpo.

Ti muovi? Sporgersi in avanti? Appoggiarsi indietro? Siediti dritto? Sbadiglio? Scatola delle ombre? Diventa irrequieto? Questi sono i tipi di domande che devi porci mentre giochi. Scopri se questi tipi di movimenti del corpo costituiscono un segnale o fanno solo parte del tuo ritmo naturale del corpo. In ogni caso, fai del tuo meglio per annullare tutti i movimenti e siediti lì, senza dare informazioni su cosa sta succedendo.

3 – Registra le tue espressioni facciali

Accendi la tua app di poker preferita attraverso uno dei tanti casinò online mobili e punta la fotocamera verso il tuo viso. Gioca alcune mani in cui vinci. Gioca alcune mani in cui perdi. Riavvolgi il tuo video.

Ora, mentre guardi il video, puoi dire se stavi vincendo o perdendo? Tu sorridi? Snort? Cipiglio? Ridere? Se lo fai, prova a fermarlo. Ognuna di queste azioni può diventare grandi indizi.

Riavvia la registrazione video e gioca di più a poker. Mentre lo fai, cerca di non lasciare che il tuo viso esprima nulla sulla tua mano. Dopo un po ‘lo capirai.

4 – Registra il movimento degli occhi

Sì, la tua anima è importante, ma gli occhi sono la porta verso le tue carte coperte. Purtroppo, di tutti i tuoi racconti, gli occhi sono i più difficili da mascherare.

Ecco perché così tanti giocatori di poker indossano occhiali da sole. Sanno che i loro occhi parlano costantemente e gli occhiali da sole sono l’unico modo in cui sanno come zittirli.

Se il tuo torneo o casinò o gruppo di amici ti consente di indossare occhiali da sole, non sono una cattiva opzione. Dovresti assolutamente allenarti a indossarli e giocare. Tuttavia, potresti non avere sempre gli occhiali, motivo per cui devi registrare i tuoi occhi mentre suoni. Quindi, attraverso la ripetizione costante, allenati per evitare che i tuoi occhi parlino troppo.

5 – Guarda le reazioni di altre persone

Quando giochi a poker nella vita reale, guarda le altre persone che ti guardano. All’inizio, questo dovrebbe darti un’idea abbastanza chiara di cosa stanno vedendo e quando stai rivelando il tuo racconto. Forse puoi nasconderti quando hai buone carte coperte, ma possono sempre capire quando stai bluffando. Forse è qualcos’altro, ma guardare gli altri può insegnarti qualcosa su te stesso.

Una volta che hai imparato come gli altri ti vedono, però, è tempo di diventare subdoli. Inizia a inviare falsi indizi sul poker e guarda come reagiscono gli altri. Se spalancate gli occhi e all’improvviso tutti si piegano, ci sono buone probabilità che sia quello che dici. Se stringi la mano e le persone si comportano come se stessi bluffando, probabilmente hai trovato un altro indizio. Sperimenta per vedere se capisci quali informazioni stai trasmettendo.

6 – Bracciale per la pressione sanguigna

Sì, questo sta portando le cose un po ‘lontano, ma se sei seriamente intenzionato a sbarazzarti dei tuoi tell, la tua pressione sanguigna è un segno. È molto probabile che quando hai ottime carte o non riesci a distribuire una scala interna, le tue guance diventeranno rosse o troverai un altro modo per diventare rosse. Questa è una buona informazione da sapere.

Purtroppo, potresti non avere molte opzioni se non quella di coprire la tua pelle, ma almeno sai che devi farlo. Puoi anche provare degli esercizi per mantenerti calmo, ma non lasciare che anche quelli diventino racconti.

7 – Usa un timer per cambiare la velocità di gioco

Il tuo telefono dovrebbe avere un cronometro. Tieni traccia della velocità con cui effettui le tue puntate utilizzando il cronometro e verifica se hai schemi.

io
È probabile che tu sia più veloce o più lento quando stai bluffando e quando hai una mano forte. Altre persone lo noteranno.

Detto questo, questo può essere un po ‘difficile da giudicare poiché c’è una cadenza naturale nel modo in cui viene giocato un gioco. La maggior parte delle volte le scommesse sono molto più veloci all’inizio della mano e alla fine si pensa di più. Tienilo in considerazione, ma cerca di capire se diventi ansioso o eccessivamente premuroso in determinate situazioni.

8 – Registra i tuoi rumori

Spegni la parte video del tuo registratore e ascolta te stesso mentre suoni. Cerca di capire se stai grugnendo, sbuffando o parlando eccessivamente in determinati punti del gioco. Indovina un po? È possibile che questi siano tutti indizi del poker e, spesso, i tell verbali sono molto più facili da cogliere rispetto ai segnali non verbali.

Fortunatamente, spesso sono molto più facili da correggere. Concentrati solo sull’essere parsimoniosi con le parole o sul parlare tutto il tempo. In ogni caso, mantieni uno schema sonoro coerente.

9 – Siediti su una sedia che cigola

Ti agiti? Se non sei sicuro al 100%, trova una sedia che cigola e gioca su di essa. Di solito, il suono della sedia ti avviserà se sei un irrequieto.

A volte, però, hai bisogno di un po ‘più di dati. In tal caso, registrarsi con il volume alzato. Se stai giocando con soldi veri e all’improvviso senti la sedia che inizia a suonare come se fosse in un terremoto, ci sono buone probabilità che tu sia irrequieto e debba fermarti per non dire al tavolo il tuo stato emotivo.

La buona notizia qui è che probabilmente sei un irrequieto al di fuori del poker. Pertanto, hai molte possibilità di esercitarti.

10 – Inchiostro la carta

Inchiostrare la carta è solo un modo per capire se stai consapevolmente o inconsciamente toccando le tue carte. Una volta capito, smetti di toccare le tue carte.

Le persone che controllano ripetutamente le carte coperte dicono al tavolo che sta succedendo qualcosa. Pertanto, la soluzione migliore è lasciare le tue carte da sole. Quindi, non c’è possibilità di inviare segnali al tavolo.

Conclusione

Capire i tuoi tell è un processo abbastanza facile alla fine della giornata, anche se può sembrare dispendioso in termini di tempo e, forse, un po ‘sciocco. Nessuno vuole davvero sedersi al tavolo con un bracciale per la pressione sanguigna su una vecchia sedia cigolante con le telecamere puntate sul viso e sugli occhi. Francamente, se non giochi in modo competitivo o professionale, potresti non dover mai arrivare a tanto.

Tuttavia, se prendi sul serio il poker, o peggio, pensi di perdere troppe partite perché i tuoi segnali non verbali stanno gridando informazioni extra al mondo, allora inizia a guardare te stesso.

Guardare i tuoi tell è davvero solo una semplice questione di guardare un video di te stesso e vedere come reagisci.

Una volta che sai cosa stai facendo, puoi fare uno sforzo consapevole. Detto questo, ti consigliamo di giocare a partite con puntate ridotte mentre ti alleni fuori dai tuoi tell. Concentrarti sul non avere notizie ti impedisce di concentrarti sul gioco e il tuo gioco potrebbe risentirne. Pertanto, esercitati quando la posta in gioco è bassa finché non diventa una seconda natura non agitarti, parlare, ecc., E andrà tutto bene.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Hole Carding in diversi giochi da casinò

9 fatti interessanti sul lago di Las Vegas